Microsoft rende open-source la calcolatrice di Windows

07 Marzo 2019 64

Microsoft continua a dimostrare un crescente interesse verso la community di sviluppatori indipendenti. Dopo aver messo a disposizione oltre 60.000 brevetti sotto licenza open-source, il colosso guidato da Satya Nadella decide di rendere disponibile il codice sorgente della Calcolatrice di Windows. E' stato pubblicato nel portale di GitHub, acquisito dalla casa di Redmond ad ottobre dello scorso anno.

Mettere a disposizioni tali risorse permette agli sviluppatori di migliorare l'esperienza utente, valutare nuove funzionalità o sperimentare interfacce differenti da quella proposta da Microsoft.

Calcolatrice di Windows

Vengono messe a disposizione anche le build di test, il compilatore e condivisa la roadmap che il prodotto ha seguito. Anche se relativa ad una delle tantissime applicazioni che fanno parte dell'ampio ecosistema Microsoft, la notizia sarà apprezzata da chi condivide la filosofia dell'open source.

Coloro che fossero interessati al download dei sorgenti della Calcolatrice possono effettuare il download da questo indirizzo.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 719 euro.

64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Boronius

Mammä mia passami il link che prima di morire voglio leggere di Stallman che elogia Microsoft...

Boronius

Stallman tratta l'informatica come una sorta di religione, viceversa si tratta solo di business e di lavoro, è un commercio di opere intellettuali e tanta gente che ci lavora. Stallman sostiene posizioni che distruggerebbero una quantità molto grande di posti di lavoro. Certo poi la filosofia open ha i suoi vantaggi, pensiamo ad esempio alle popolazioni molto povere o disagiate, comunque (sempre ad esempio) anche Microsoft si sta buttando sull'open però salvaguardando tutte le persone che con tali tecnologie ci lavorano. Secondo me Microsoft ha la posizione più limpida.

Andrej Peribar

Secondo me non è il fatto che sia schierato o polarizzato che non lo rende attendibile.

Ma che negli anni ci ha preso quando descriveva i pericoli del software, è indiscutibile che a livello informatico rispetto agli altri che in fondo sono manager e terzo e non di minore importanza non ha interessi economici in ballo.

Questo rende quello che dice per forza esatto o condivisibile?!
Assolutamente no.

Ma lo rende limpido e meritevole di ascolto.

Che è molto di più di quello che possono vantare gli altri.

Ma sono consapevole che il mondo non predilige chi gli dice che ognuno di noi deve fare di più ma chi, come in politica, dive che è colpa di qualcun'altro.

haidak

In realtà quando Microsoft fa qualcosa di buono non ha nulla da ridire...anzi! Vedi Azure sphere OS

Boronius

A questo punto andrebbe ascoltato come tutti. Secondo me Stallman è troppo polarizzato per essere attendibile

Andrej Peribar

Mi fa piacere che tu sia qui.
Non ti leggo più. :)

Per il resto, i gusti sono gusti.

Io personalmente non voglio far credere niente a nessuno, conosco i sistemi MS dal DOS e linux discretamente, ad ognuno il suo.

A me davvero non interessa cosa usa la gente, mi spiace che un mondo così vasto ti faccia cagar3.
evidentemente preferisci altra qualità di software.
E ti trovi bene con Microsoft.

Luca Lindholm

Perfetto!

;D

ale

La calcolatrice di Linux per me è python, uno può stare a usare quella di GNOME (che è completissima comunque), ma ci metto un attimo ad aprire un terminale e digitare python ed usare l'interprete per fare calcoli (e anche molto bene e precisi)

manu1234

Nei prossimi giorni apriranno anche alarm and clock e voice recorder, piu' forse qualcos'altro

manu1234

sono qui sono qui, ho solo meno tempo. Comunque, come gia' detto, io con Linux ci ho a che fare spesso, ma continua a farmi cagar3, sia dal punto di vista estetico (e dico TUTTE le distro) sia perche' non e' come voi provate a far credere a chi non l'ha mai provato che sia

parosoft

"ai"?

virtual

Sono molto poco pratico di C++, ma può essere che "non sia incluso"? Vedi:
https://github.com/Microsoft/calculator/blob/057401f5f2b4bb1ea143da02c773ac18d1bb9a2e/src/CalcManager/Ratpack/ratpak.h#L107

Aster

Strano sono anni che non l'ho uso su utenti e distro normali!

Aster

Strano perché molte distro hanno repository terzi attivabile tramite un semplice click ,semplicuhai sbagliato distro:) o il 99 % degli udenti trova tutto sulle repository ufficiali

Los Endos

Eh vabbè non si può usare Wine come esempio dai, non si può pretendere che arrivi pure preinstallato...
Detto ciò io su Windows ho il problema opposto, ovvero trovo la gestione dei vari tool, installer con GUI e rispettivi aggiornamenti un macello totale. Ho da poco scoperto Scoop e devo dire che è una manna, per me migliora l'esperienza davvero di molto.

Simone

E io che ero tutto carico :(
Da qualche parte ci sarà ahaha

Ho perso 2 ore a cercarlo… niente, non lo trovo :P

DStellati

Prima specifichiamo quale calcolatrice. Prendiamo gnome calculator (la predefinita in ubuntu, ma ce ne sono di più avanzate, scelgo questa perché è la predefinita in ubuntu e GNOME in generale).

Gnome calculator può fare tutto quello che hai detto, fine dibattito (ad essere onesti non so se converte le valute controllando online il valore corrente, quindi leviamo un punto forse).

Los Endos

Ahah adesso chiedete pure se c'è il tema scura sulle distro Linux? Ma davvero?

Simone

Finalmente capirò come calcolano il Pigreco

Andrej Peribar

Stallman ha anticipato temi come privacy e possesdo dati con decenni di anticipo.

Non credo gli freghi nulla, ma se avesse qualcosa da dire andrebbe per lo meno ascoltato.

Invece ascoltiamo gente come timmy, Mark e satya e Sundar che ci fanno la morale per farsi belli dopo aver impúttaníto il mondo.

MatitaNera

"li" ?

Andrej Peribar

Posso crederci ma parli di Wind, cioè di qualcosa che emula qualcosa di non nativo.

Dovremmo avere la proporzione di cosa discutiamo.

Modifiche al file host e aggiunta di tempo extra.

Eccezioni nell'uso quotidiano.
E ripeto parlare al sistema da riga come per le ultime due modifiche è più pratico e veloce, e lo è anche su windows.

Questo avviene perché su un sistema GNU/Linux tutto è smontabile e deve avere una porta per l'utente che è appunto il command.

Se questo approccio non ti convince perché non ne vedi i vantaggi non ho nessun problema a sconsigliati Linux.

Poi se mi dici che la casalinga di Voghera non ha tempo da perdere a capire oltre a dirti che non cambia nemmeno il file hosting, ti dico che hai pienamente ragione :)

Boronius

Stallman avrà comunque qualcosa da ridire....

Dario 10101

"Ma infatti è così."

Premetto che parlo da profano, ma francamente non mi pare affatto... ho appena installato wine4.0 su linux mint 19.1 e ho dovuto inserire parecchie righe di comando, tutt'ora se voglio modificare un parametro devo avviare il terminale e digitare "winecfg"
E si parla di wine, non certo un software semi sconosciuto, di fatto mi pare che basti poco per avere bisogno di ricorrere al terminale, anche senza avere problemi... devi modificare il file hosts?
Riga di comando, devi istallare un qualcosa non presente nei repository? Riga di comando...

Andrej Peribar

Volevo solo aggiungere che MS Office complice anche il fatto di avere il monopolio dei formati è sempre stato il plus per windows ed il miglior prodotto Microsoft.

Che poi è il motivo per cui MS anche se commercialmente converrebbe non lo porterà mai su Linux.

I tre pilastri sono sempre stati
Preinstallato
Formati office
DirectX

Però mentre la crisi del PC e le console attutiscono due dei tre, office resta saldo.

Io cmq non sono e non ho interesse a fare l'evangelizzatore, ognuno usi cosa preferisce.

Era un discorso da appassionato appassionato :)

Aster

Ma li rispondi pure?!Quando vedevano firefox e thunderbird con tema scuro facevano le foto per mostrare ai amici

Ansem The Seeker Of Darkness

Concordo su praticamente tutto. Imho comunque c'è anche una forte resistenza anche dell'utenza. La mia impressione è che gli utenti linux siano contenti di essere una "elite", e anche per questo spesso vedo denigrare programmi con una interfaccia facile da usare.
Ad esempio LO ci ha messo anni prima di avere una interfaccia Ribbon, ed ancora oggi paragonato a qualsiasi suite, non solo MSO, è molto meno curato.
Quello che manca a linux secondo me è una maggior familiarità con chi sviluppa interacce, che dovrebbero essere considerati fondamentali invece che opzionali.
Per il resto: sto aspettando che Proton progredisca come si deve per fare lo switch a linux :D Spero davvero che il progetto Valve rivoluzioni il settore gaming su linux perchè credo aiuterebbe tantissimo ad attirare i giovani

Ex.

La calcolatrice di quale linux? Non esiste "linux" e basta, a meno che non ti piaccia avere solo un kernel che non ti fa molto senza il resto

boosook

Vabbè, ci sarà sempre il geek che ti dice di usare emacs come word processor. Le app sono meno curate come interfaccia? Magari questo in generale è vero.

boosook

Beh, ma questo è già accaduto, voglio dire... la maggior parte delle applicazioni che usiamo ogni giorno sono la posta, le app di chat, i social network, i servizi web... quelli girano già tutti per la maggior parte su linux nei datacenter. Per non parlare di android, che di base è comunque linux. La maggior parte della gente fa tutto su linux, senza saperlo.

Carlo

calcolatrici assassine, che ne sai tu?? :P

Andrej Peribar

Certo, concordo.
Ma infatti è così.
Quando uno cerca sul web ha un problema (di solito) per questo trova soluzioni da riga.

È l'eccezione.

Come è pratico fare operazioni singole e rare da riga.
Esempio convertire un file video da un utility a riga rispetto a scaricare un programma.
Ovviamente se è occasionale.
Lo stesso vale anche per i SW singoli come esempio l'emulazione.
Che un SW abbia interfaccia e command-line è pratico.
È un approccio K.I.S.S.
Ma il paradosso è che i due progetti principali (GNOME e KDE) anche avendo due approcci differenti hanno spesso linee guida per le GUI migliori sia di windows e spesso anche di MacOS.

Basta citare il pannello di controllo di GNOME, gli Split per il file manager o l'approccio del concetto di shell, persino il supporto ai temi, visto che pare che oggi il tema scuro sia la rivoluzione culturale nelle GUI

Il problema di Linux non è né estetico né funzionale, ma commerciale.

I SW sono sviluppati per windows, giochi inclusi, programmi professionali inclusi.

E dipende da 30anni di monopolio.

È un dato di fatto con cui devono fare i conti sia gli utilizzatori che i detrattori.

Ossia il paragone non è tecnico.

Cosa successa all'inverso tra android e windows mobile.

Poi che dire, questo almeno è il mio pensiero ^.^

Top Cat

Soprattutto gli orrori di calcolo che fa.

Ansem The Seeker Of Darkness

Non lo nego, concordo pienamente con quello che dici.
Ma nel caso normale la linea di comando dovrebbe essere l'eccezione e non la regola.
Una interfaccia ben fatta dovrebbe essere in grado di sopperire a quasi tutte le necessità.

Account Anniversario
Andrej Peribar

Secondo te gli interessava la risposta?

Andrej Peribar

La linea di comando è pratica, su qualunque sistema, windows compreso.

Si può discutere se il suo utilizzo che ha una curva di apprendimento più ripido all'inizio ma poi stabile sia o meno user-friendly per l'utente semplice.

Anche perché è uno dei motivi che ha reso GNU/Linux ostico a molti.

Ma la praticità di parlare ad un sistema, che sia server o client digitando è spesso risolutivo.

Mario&Luigi

ottimo, buono a sapersi ;)
se avrò occasione la proverò

Andrej Peribar

Ti dico quello che dissi anni fa a manu (che finr a fatto?):

A prescindere dalle tue preferenze personali, sacrosante, in veste di giovane programmatore rientri tra gli addetti ai lavori.

Avvicinarti a GNU/Linux fosse solo per studio ti aprirebbe un mondo, visto che sotto ti esalti per il risvolto didattico di questo rilascio.

Non siamo più negli anni '90.
La guerra del desktop è finita.

Se ci si sposta verso il saas e i servizi lo sviluppo "nativo" è il passato e Linux e lo Unix-like e una potenziale breccia sul futuro.

Altrimenti ragionerai sempre da consumer, questo vale a prescindere se poi svilupperà in ambiente MS tutta la vita.

Ansem The Seeker Of Darkness

Scherzi a parte, girando sui reddit Linux ancora molte volte vengono suggeriti programmi a riga di comando. In linea generale ci sono poche app curate come interfaccia :/

aaronkatrini

Da un bel po' di tempo che avevano lanciato Microsoft Mathematics gratis.
Molto efficace secondo me, quando ero al liceo lho utilizzata parecchio.
Questo che hanno fatto adesso non ha senso ...

I<3Microsoft

Linux avrà un posto essenziale tra una decina di anni anche nel mondo consumer. Quando metteranno tutto su web, i sistemi operativi funzioneranno totalmente online.

Federico

Odio che quella di google non abbia le conversioni. Col telefono sei obbligato a fare sempre la ricerca su google per queste cose

makeka94

Ahahah, nah non è in stile MS, risolveranno da soli quando il SO sarà vecchio ed utilizzato solo da una nicchia di persone.

boosook

Quella di gnome, perlomeno, validissima, poi immagino che su qualsiasi distro ce ne siano altre milioni installabili... :)

Hiroshi Shiba

Finalmente 1+1 potrà fare anche 3. Basta coi luoghi comuni dei buonisti!

boosook

Purtroppo per te, la risposta alle tue domande è: sì. Valute, unità di misura, c'è tutto, puoi convertire anche da anni luce a parsec, se vuoi. O da Yobibites a Nibbles. Forse mancano le regular expression, ma su linux ci sono così tanti tool per farle che sinceramente non mi sembra un problema.
Il tema scuro esiste su linux da anni e anni, mi fa un po' ridere come adesso gli utenti windows e mac os si stiano scannando su quale dei due abbia il miglior tema scuro quando, in entrambi gli os, è estremamente incompleto. Per l'interfaccia grafica piacevole, stesso discorso, ormai sono anni e anni che su linux hai interfaccia grafica piacevole, fra l'altro potendo scegliere fra numerose alternative.

vincy

Top

Mako

Quella di gnome penso proprio di sì

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Dell XPS 13 2-in-1 e 15 OLED al Computex: più compatti e potenti | Prezzi | Video

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"