Windows 10 1803, bug nella gestione delle app predefinite

09 Novembre 2018 90

Uno degli ultimi aggiornamenti cumulativi per Windows 10 1803 "April 2018 Update" causa un bug nel sistema operativo che impedisce di modificare l'app predefinita per l'apertura delle varie estensioni di file registrate nel sistema. Le prime segnalazioni risalgono a qualche giorno fa; Microsoft ha da poco riconosciuto il problema, annotandolo nelle note di rilascio della patch "responsabile", la KB4462919 (build del sistema 17134.345). I

Microsoft osserva che non tutti gli utenti ne sono affetti. Per verificare, potete provare a dirigervi in Impostazioni > App > App predefinite e cliccare, in fondo alla pagina, sulla voce Scegli app predefinite per tipo di file. La breve animazione qui sotto mostra che, semplicemente, Windows non accetta il nuovo programma predefinito e mantiene quello che c'era prima. La modifica dell'app predefinita non riesce nemmeno usando il menu contestuale direttamente sul file e scegliendo "Apri con...". Infine può capitare che Blocco Note e altri programmi Win32 non si impostino come predefiniti.

Microsoft spiega che prevede di rilasciare una patch correttiva entro la fine del mese corrente, e che in certi casi la situazione si sblocca riselezionando manualmente l'app già impostata come predefinita.


90

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

Le alternative sono tutte e nessuna. Ovviamente ogni os ha punti di forza e debolezze...
Windows di. Debole ha la lentezza, l'instabilità e l'user experience

pinco pallino

Direi a rischio con io 95% del mercato desktop e il 98% di quello pro...un piede nella fossa...

pinco pallino

Mi presenti le 2000 alternative a Microsoft in ambito lavorativo e soprattutto perche non le usi saresti piu felice...

pinco pallino

Qual'è il problema ti ha cambiato il visualizzatore di foto =) usandolo per lavoro non ho riscontrato nessun problema onestamente se non la scrittina che mi avevano disattivato pro ma era problema server...per il resto le vm mi giravano bn i pdf si aprono e chrome funziona anche se mangia ormai piu ram di quanto potessi immaginare possibile...alter altern in ambito lavorativo zero ergo c'è ben poco da piangere

Rick Deckard®

Semplicemente un prodotto che paghi... Dovrebbe aggiornarsi normalmente e funzionare. Windows questo servizio base non è in grado di darlo.
Non c'è molto da aggiungere, o almeno, ci sarebbe ma non perdo troppo tempo

pinco pallino

E si ma continui a non dire niente fammi sognare

Rick Deckard®

Si racconta da solo.. ogni giorno

Rick Deckard®

Sul fallimento no, perché molti non conoscono le alternative.
Ciò non toglie che un os di 20 anni a cui son state messe mille toppe mostra tutti i suoi punti deboli

Rick Deckard®

Non che 8.1 e precedenti fossero perfetti..

Più che Os perfetto doveva essere il simbolo della nuova Microsoft che sa fare os che funzionano....
Ma siccome era solo marketing, in realtà non sono in grado.
Hanno anche ridotto e licenziato ingegneri e ora si vedono i risultati

Mezzina Francesco

Con Firefox Quantum ancora Chrome usi?

Giàgioggiola

No, perchè non mi va di rischiare che si creino problemi con le associazioni dei video... mentre per i file dei sottotitoli, al momento mi accontenterò di usare l'apri con, visto che comunque li apro con il notepad solo per fare piccole correzioni ogni tanto.

Raskol'nikov87

Si certo a sto punto meglio aspettare.
Hai provato il classico modo del disinstalla/reinstalla VLC? Metodo un po' "grezzo" ma tante volte funzionale

sailand

Un disastro completo, come dare torto a quelli che coniarono i termini macrozozz e winzozz? Una massa di incompetenti recidivi che persino dopo il disastro vista non hanno imparato nulla. D’altronde fecero successo non contrastando la pirateria per favorire la diffusione dei software, non certo per meriti acquisiti sul campo. Qualsiasi alternativa che sia Unix, Linux, macOS o persino il defunto OS2 è o era meglio!
Passate decine di anni ma questi ancora hanno il file di registro che è una fonte di casini inesauribile!

Giàgioggiola

A me i DVD li masterizza, però uso Nero 2015, prova con CDBurnerXP che è gratis.

Cerbero

Lo sono complessi molti sistemi operativi compresi i recenti antenati di Windows 10, ma non si è visto nulla di paragonabile a livello di problematiche se non sul vecchio Vista (che peraltro dopo due servicepack andava pure benone....). Quindi onestamente dopo alcuni anni non ci sono giustificazioni che tengano: il problema è Microsoft.

pinco pallino

Vista ha avuto solo 2 patch chiamate service pack, boiata i service pack erano contenitori di aggiornamenti periodici...e si che per evitare la figura dell'illetterato basterebbe cercare su Google...manco a trollare sei buono... quanto agli insulti veramente sei un tenero disagiato... Vai a zappare va fratè =)

Cerbero

Caro mio sottoscrivo in toto il tuo commento! Ma qui dire la verità è cioè che non solo Windows 10 è un disastro ma che è meglio decisamente Windows 7 soprattutto quando si parla del pc sembra di dire bestialità. Salvo poi scoprire che si ha sempre ragione....

Che si vergognino a partire da coloro che si affrettano a rispondere a questi commenti più che sacrosanti!!

Account Anniversario

Avanti, replica alla mia boiata con un commento serio e completo. Vediamo cosa tiri fuori. Vediamo che perla.
Cojone

pinco pallino

Ahahahah che boiata...tenerello lui...

pinco pallino

Ma guarda che io ritenga splendido w10 è un a tua astrazione, che non hai capito era una certezza, che non ci siano alternative a Windows lato professionale un dato di fatto. Che il modello informatico attuale sia virato sui servizi è un dato di fatto...non ti piace metti Ubuntu semplice...inutile piangere se non si sa la differenza tra problemi in fase di sviluppo (non release) release e un mero bug lato server. Di fatto non esistono sistemi informatici perfetto e di fatto le alternative a Microsoft non sono messe meglio (nemmeno 6 mesi fa Apple avviava robot con password blank) non basta. Di sicuro è una chimera che i s.o. Microsoft fossero sicuri stabili e veloci, tutto ha sempre avuto problemi e tutto lo avrà sempre. Punto! Se non ti piace usa la calcolatrice cosa ti devo dire, ma se esprimi opinioni parti da dei dati e vedi che siano corrette altrimenti evita

Elenina

Si OK OK c'hai ragione te, non c'ho capito niente di quello che hai scritto, ma c'hai ragione al 100%, gotiti il tuo splendido win 10 , che intanto io vado a nascondermi.

crow64

Perfettamente d'accordo win 7 per ora è il miglior s.o. Win 10 è un'accozzaglia di bug. L'ho installato su un pc desktop, dopo un mese mi aveva esaurito il sistema nervoso, buttato nel cesso win 10

emix2012

ma per favore

Giàgioggiola

Ah ok! dal tuo commento credevo ci dovesse essere un'opzione chiamata "cerca per nome file"...
Comunque io ho riscontrato il problema con i file SRT (sottotitoli) e in questo caso non funziona, cioè se li associo al Blocco note o al WordPad, rimangono associati a VLC, penso che l'unico modo sia agire nelle chiavi di registro, ma visto che fra qualche giorno dovrebbero rilasciare la patch, non ne vale la pena.

pinco pallino

Ah sì sarsarei io vero? Dai raccontami delle cartelle scuotate e degli zip, o delle licenze ti riassumo cosa hai scritto: M$ brutta...tanti problemi (di cui ho letto ed ho riportato come scimmietta senza capire solo i titoli e pure male), servizio brutto, service pack = mega pack di aggiornamenti (ma va) tanti aggiornamenti tanti problemi (ma va) i vecchi so erano più sicuri (no!!!!!! Buttati su Kali e vedi solamente il numero di pagliar disponibili per backdorrare i vecchi siin7 in

Elenina

Diciamo che stanno gestendo malissimo l'ultimo OS, che doveva essere una specie di OS perfetto da far abbandonare velocemente i precedenti 7 e 8.1, invece ancora moltissimi utenti se li tengono stretti, e fanno pure bene.

Elenina

Lasciare la macchina scoperta e aggiornare solo con i service pack?
E chi l'ha mai detto?
Windows mi fa schifo? XP non mi faceva schifo, 7 non mi fa schifo, vista, 8, 10 quelli si mi fanno schifo.
OK ma che parlo a fare, vedo che di quello che ho scritto non ci hai capito una cippa, non spreco più manco una parola.

Aragorn 29

Questo giro gli é venuto male, c'è poco da dire. Speriamo almeno che abbiano appreso la lezione

luca malatesta

Hauahqhaua ma che dici? Haiahahauah

Luca A.

..successo pure a me..funziona random su alcune app e per niente su altre..meglio se l'app in questione possiede direttamente, nelle proprie impostazioni, l'associazione dei file da gestire...allora al 99% funziona...

pinco pallino

Devo rispondere seriamente a sto rage? Le fix di volta in volta hanno corretto i problemi precedenti ergo puo darsi tu trovi nuovi problemi i vecchi vengono corretti. Con un aggiornamento ogni 7 mesi la macchina restava scoperta per 7 mesi esattamente come dico io visto che i tecnici della domenica toglievano gli aggiornamenti"che va meglio" inoltre la frammentazione dei service pack con l'utenza che decideva cosa e se installare non era un modello sostenibile con l'informatizzazione attuale. Win 10 non ha data di scadenza XP si. I bug sui documenti e gli zip hanno riguardato chi fa beta testing (mediamente gente in grado di creare un punto di ripristino) le licenze è stato un problema lato server completamente slegato dagli aggiornamenti risolto in meno di 48 h esclusivamente per gli utenti pro e senza alcuna perdita di funzionalità...di cosa stai parlando lo sai? Detto questo ti fa schifo Windows metti Linux o compra apple...a monte sappi che OVUNQUE troverai bug e problemi e da come parli non ti vedo ferratissimo e in grado di risolverli da solo forse nemmeno cercando in rete poi magari mi sbaglio

Riccardo Zamprogno

Ah ok ora si spiega, era due giorni che volevo impostare kodi come lettore predefinito e non funzionava...

Dexter

Ragionandoci bene credo che debba dare ragione a te...

Elenina

Pure prima con XP e 7 cerano le patch di sicurezza ma l'OS rimaneva sempre quello, non cambiava mai, e le macchine non rimanevano vulnerabili come dici tu, i service pack uscivano ogni tot di anni e servivano per non reinstallare 200 patch se si doveva formattare o fare un nuovo PC.
Oramai da quando e' uscito 10 le patch e i mega pack usciti non si contano più' ,e i problemi continuano ad aumentare invece che risolverli, ultimi cartella documenti completamente svuotata o sovrascrizione dei file zippati, licenza non valida, inaccettabile completamente, mai visto un OS che dopo 2000 aggiornamenti ancora e' strapieno di bug.

Raskol'nikov87

Ciao da questa schermata devi cliccare su "scegli app predefinita per tipo di file", aspetta il caricamento dell'elenco (ci mette un po' abbi pazienza) quindi troverai una lista molto lunga organizzata in modo alfabetico, all'inizio troverai i file .012 continua a scorrere la lista (), una volta che arrivi a .pdf

L0RE15

concordo che un nodo fondamentale sia quello. Stanno sperimentando varie strade: prima gli aggiornamenti non erano obligatori, ora sì...e la motivazione é stata ampiamente spiegata a suo tempo. Temo si debba optare per il male minore e che una soluzione non esista: in questi anni si sono delineati pro e contro di ambo le soluzioni...purtropo...

L0RE15

un sistema operativo come windows 10 é forse il software più complesso esistente (per di più in continua evoluzione): ci credo che possa essere problematica la sua gestione...

boosook

Sì ma io non voglio il visualizzatore di Windows, vecchio o nuovo che sia, voglio usare quello che mi pare! ;)

codiceascii

La colpa non si MS è vostra che usate ancora sto vista camuffato. Tutta la vita win 7

Garrett

No fidati, ci siamo capiti benissimo. Sarà che lo stare in Grecia ha degli effetti sulla psiche....

pinco pallino

Ma magari vi siete capiti male, sono umani anche loro e fanno un lavoro veramente frustrante

Garrett

Il paradosso e che quando ho richiamato, un altro tecnico ha contraddetto il suo collega.
Si mettessero almeno d'accordo tra di loro...

pinco pallino

Ni se controlli le fix ad ogni release vengono fixate diverse criticità oltre che implementare funzioni. Inoltre è impensabile che nel 2020 un azienda frammenti il proprio prodotto permettendo all'utenza di autogestire gli aggiornamenti, nessuno si lamenta delle altre piattaforme e le politiche e le problematiche sono comuni a tutti, Apple 6 mesi fa permetteva l'avvio root con pword blank...si è visto di peggio niente sarà mai perfetto è utopistico pensarlo

Dexter

Gli aggiornamenti di sicurezza sono una cosa diversa e ti stai confondendo con quello. Ad esempio su Linux esistono le bellissime LTS, ovvero long term support... Supporto a lungo termine! Cui vengono supportate per anni con patch di sicurezza ma garantendo al contempo stabilità.

pinco pallino

Perdonami ma è un eresia, credo che intendesse che non sia una top move mettere W10 su macchine datate.Senno i PC assemblati dovrebbero essere calibrati sulla singola versione e sarebbe un suicidio commerciale.Anche perché Microsoft non distribuisce hardware desktop vero e proprio e non avrebbe interesse nel farlo

densou

e oltre questo ho pure beccato il bug della disattivazione improvvisa ^^

densou

8.1 is THE choice

densou

con 7zip sì ma su alcuni prog non si riesce cmq :( (forse perché scritti su librerie indigeste a win :mboh: )

densou

c'è un hack al registro (trova il .reg online) che ti permette di riattivare il visualizzatore img dei precedenti win :D ;)

Garrett

Un tecnico Windws mi ha detto che se il pc non nasce con Win10, non conviene aggiornare.
Se questa è la nuova logica, significa che ad ogni nuova versione di Windows serve un nuovo pc, avendo la fortuna di acquistare il pc appena esce una nuova versione

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità