Windows 10 Insider 19H1: build 18277.1006 disponibile nel Fast Ring

14 Novembre 2018 115

Aggiornamento 14/11

Microsoft ha rilasciato un aggiornamento cumulativo della build, numero patch KB4470200, che la porta a 18277.1006. È stato corretto un bug che poteva portare errori di renderizzazione e artefatti grafici, ed è stato disattivato l'aggiornamento ai dispositivi equipaggiati con chip TPU prodotti da Nuvoton con una specifica versione del firmware, ovvero la 1.3.0.1, a causa di incompatibilità con Windows Hello.

Post originale - 07/11

Windows 10 19H1 si aggiorna alla build 18277 per gli Insider nel Fast Ring. Ci sono diverse novità sostanziose, in particolare relative a Focus Assist (che in Italia si chiama Assistente Notifiche). In realtà c'è solo un piccolo toggle in più, ma che cambia in modo radicale l'approccio all'uso del tool: Windows 10 può fare in modo che Assistente Notifiche blocchi ogni notifica quando qualsiasi app è in esecuzione a schermo intero - sia esso un video di YouTube, un gioco o una macchina virtuale.


Spostandosi invece sul centro Centro Notifiche: la Quick Action per la luminosità del display passa dal semplice pulsante alla più versatile slider, ed è possibile personalizzare l'elenco di comandi rapidi direttamente dal Centro Notifiche, mentre prima bisognava passare dall'app Impostazioni.


Il pannello degli Emoji (Win+.) e la tastiera touch virtuale si arricchiscono con tutti gli Emoji del protocollo Unicode 12 prodotti finora da Microsoft. La lista è ancora provvisoria, perciò potrebbero esserci alcuni cambiamenti da qui al rilascio definitivo. In ogni caso, questa è l'anteprima:


La nuova build ha anche attiva per default un'opzione introdotta nella ormai "lontana" build 17603, che cerca di sistemare automaticamente la grafica delle app Win32 più vecchie affinché non risulti sfocata su dispositivi con display a DPI elevati. Da segnalare anche che se un utente esegue Microsoft Edge con Application Guard, la modalità super sicura pensata per l'ambiente enterprise, ci sono nuovi controlli per consentire/impedire l'accesso a videocamera e microfono.

Due dettagli che non riguarderanno la stragrande maggioranza di noi: qualche modifica all'IME giapponese e un sondaggio sulla collaborazione tra Cortana e Alexa ("Ehi Cortana, apri Alexa"), che attualmente è attiva in forma beta solo negli USA. Se vivete da quelle parti e volete far sentire la vostra opinione, potete cliccare qui.


La build include anche una nutrita serie di problemi corretti, e qualche problema noto. Il più grave è probabilmente la comparsa, in un piccolo numero di configurazioni, di una schermata blu (Bug Check) se il sistema è configurato per il dual boot. La soluzione temporanea suggerita da Microsoft è di disabilitarlo, almeno per il momento. Se siete in procinto di installarla, consigliamo come sempre di leggere per bene almeno tutta la sezione Known issues nel post di annuncio ufficiale. Il link è proprio qui sotto alla voce FONTE.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Tigershopit a 529 euro oppure da Amazon a 573 euro.

115

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia Tanzi

Mi spiace ma non sono d'accordo. Confermo che in molte realtà non usano altro che il pacchetto office, ma dal momento in cui in quelle realtà sorgono nuove necessità di business ,dove sono necessari altri SW per poterle coltivare , chrome OS è lontano anni luce dalle terze parti che sviluppano per Microsoft. Aggiungo inoltre che al momento non esiste una suite che possa essere paragonata ad Office per quello che offre.

robsss

Amen. Io faccio tutt'altro lavoro e per quello che mi serve osx andrebbe benissimo. Fine della discussione. Contenti tu, contenti tutti. Ciaone!

Broccolino

No, semplicemente la stragrande maggioranza dei software aziendali gira con windows, e non è compatibile con macOS...

robsss

E che tra l'altro se mettessi in mano The Gymp ad un mio amico che studia e lavora sulla fotografia mi prenderebbe a legnate. Non perché sia scarso, ma perché come dici te, non sono neanche lontanamente paragonabili la suite di Adobe con The Gymp. E' una constatazione.

robsss

Vai a farglielo capire a certa gente. Qualcuno sostiene che 1600 di mac si riduce tutto a "desktop carino" ed "estetica". Ma niente, non ci arrivano a capire certe modalità di pensiero.

robsss

Vai di pregiudizi e stereotipi. A dire la verità lavoro e non posso lamentarmi. Ma... cosa c'entra adesso? Vorrai mica dire che chi preferisce Windows lo fa perché non ha soldi?

faber80

infatti le aziende usano w7 a maggioranza. E chissà per quanto, perchè con w10 ormai la nomea è fatta. La stessa cosa avvenuta con vista eclissato in ambito business a velocità luce, restando tutti in blocco a xp.

faber80

anche un misero celeron vola con un ssd.
il problema è sempre l'hdd.

faber80

sono avanti tutti, e non ci vuole molto considerando che è da wp7 che hanno abbandonato un'ottima grafica di vista/w7 per tinte piatte, font scarni, spazi mal gestiti e effetti quasi nulli.

Esp

Quindi con il ripristino a un precedente punto ritorno a prima che il programma cancelli i file e disinstalli il programma? In teoria il programma stesso crea un punto di ripristino proprio prima di effettuare l'operazione

Broccolino

È chiaro che tu non lavori dunque. Quando lavorerai capirai...

Lolloso

Infatti, era meglio prima del fall creators update mi sembra, li erano molto più piccole e comunque facilmente leggibili

robsss

"Anche linux funziona". Si, certo, dipende da cosa vuoi farci e dal "come" funziona. OSX ti dura anche 6 anni e tutto ciò di cui io ho bisogno ce l'ho a portata.

robsss

Ah scusa, vivo in dittatura per caso? Mi stai negando la possibilità di contestare un prodotto? Di evidenziarne le lacune? Mi perdoni mio Sire! Non accadrà piu'.

M'anvedi d'annattene và.

Mattia Tanzi

Windows ha una fetta di mercato nelle aziende talmente alta che non si preoccupa minimante che possano essere sostituiti dai SO che tu hai citato.....I sistemi informativi di un azienda che si rispetti non prendono neanche in considerazione l'idea di un progetto di rollout globale verso altri so, solo a pensarci mi vengono i brividi :(

Mattia Tanzi

Credo sia proprio questo quello che dicerobsss quando parla di funzionalità......Una persona può anche non avere voglia (o semplicemente non avere le conscenze) di sbattersi per fare le cose che tu hai descritto per far funzionare sw sviluppati per altre piattaforme in modo tale da mettersi nelle condizioni di lavorare. Se scegliere la semplicità è la produttività è da fighetti......non tutti hanno necessità di usare un sistema op come linux dove puoi fare si tutto, dove si funziona bene ma devi anche saperti ingegnare....

Mattia Tanzi

Concordo con te al 100% non fosse per lavoro.......

Mattia Tanzi

Per le cose citate da robsss non si può francamente dire che OSX sia peggio. L'impronta grafica di OSX, nonchè i servizzi e le applicazioni che offre, sono distribuite alla stessa maniera su tutta la loro gamma di dispositivi. In più funzionano.......

Matteo

E allora usa quello se ti PIACE, senza lamentarti

Mattia Tanzi

Sicuramente il migliore dopo W7 (XP fuori categoria)

Mattia Tanzi

Concordo appieno. Windows non riesce ad avere un propria impronta grafica ben definita. La concorrenza (apple) in questo senso è avanti.

CiaoWindows

Impossibile produrre 2in1 e non aver mai dato peso ed innovazione alla modalità Tablet, uno Store che più lento non si può con ancora sezioni mancanti, ancora con app per Windows 8 installabili a dare ancora maggiore confusione di stile grafico

CiaoWindows

La cosa che credo dia fastidio a molti, me compreso, sono i risultati che poi ci troviamo nelle build/aggiornamenti stabili. Purtroppo Microsoft non solo sembra, e ripeto sembra, semplicemente spostare qua e là pulsanti o funzioni, ma non riesce neanche a dare uno stile comune a tutte le sue app. Ed è la stesso andazzo che hanno avuto su W10M. Purtroppo poi è proprio la mancanza di app con cui passare il tempo che ti fa fare il focus su tutte queste "piccolezze" con conseguente delusione. La concorrenza sembra arrembante perché quello che presenta funziona bene, anche se magari per avere un software pari alle funzioni di Windows ne dovrà passare di acqua sotto i ponti. Ma la loro diffusione e presenza di app nello Store rende appetibili una loro riproposizione in ambito desktop

robsss

Ok, e per me questo è un validissimo motivo per giudicarlo superiore. Il pc lo uso per lavorarci, gli altri ci faranno sesso probabilmente, non so.

robsss

mi piace perché funziona. Problemi?

MikaHakkinen

Anche linux funziona, e a differenza di Osx non devi spendere patrimoni e cambiare sistema.

robsss

si incazzassero. Devono avere seri problemi sociali per incazzarsi tanto per far valere le proprie idee per queste cose. :D

robsss

appunto.

robsss

no infatti. uso il pc da prima che tu nascessi probabilmente. Forse sei te che sarai un po' ottuso mentalmente? "O usi windows o sei incompetente gne gne gne."

robsss

vedila come vuoi. Io preferisco vederla sul lato funzionalità e osx funziona.

robsss

Probabile. Ma per fare qualcosa che sia peggio di Windows c'è davvero da impegnarsi e stando alle statistiche non mi sembra siano proprio cosi le cose. Alla peggio vendo, ma ripeto, anche solo provando osx nei centri commerciali vedi subito la reale differenza, a favore.

MikaHakkinen

No, vuole un Os per fighette.

overview_marcia

Shh, non dirlo che scateni una shitstorm di proporzioni bibliche!!!
Mannaggia a te, ora arriveranno quelli che ti dicono usa gimp, o peggio, wine non è un emulatore, usa quello e stai in un calmo silenzio! Impara a usare apt-get install (mai trovato un nome che corrisponde a quello del programma che voglio installare, ad esempio Opera, non basta scrivere apt instal Opera perché ti dice che non esiste, va già bene che ora ti consiglia il nome probabile/possibile del programma stipato nel reposity, altrimenti, dopo l'incazz@tura, usare gparted da una live Linux per cancellare tutte le partizioni fa sempre parte di una buona giornata, sempre!).

Mattia Alesi

Hai detto bene: Celeron.
Scommetto anche hdd meccanico a 5400rpm e VGA integrata, per non parlare della frequenza della ram

Esp

Scusate, io ho disinstallato un programma in maniera profonda con revounistaller che ha cancellato anche dei file legati al programma. Utilizzando lo strumento di windows ''ripristino da un un punto di ripristino precedente creato'', ritornando a due giorni fa il programma tornerà e i file eliminati anche?
E' una procedura che può creare problemi quella del ripristino a una data precedente?

wizART

Lui vuole un OS comodo da usare Mika Linux!

wizART

Hai ragione! Ma pensa che OSX e' ancora peggio alla fine ^^

wizART

Sul mio Celeron e' lentissimo veramente!

Kevin

Spero veramente sia così perché non possono continuare a questo ritmo di lumaca nonostante i 100k e oltre dipendenti ...
Devono sbarazzarsi di tutti i reisidui delle vecchie versioni che si tirano dietro da W95 per creare un OS leggero, modulare e moderno.

leonida73

allora non sai minimamente di cosa stai parlando... meglio che passi ai prodotti clementoni

leonida73

Grande S.O., sia per lavoro che per diletto, lo dico da utente e sviluppatore.
Bug si, ma la fluidità e l'usabilità sono ottime.

Lolloso

Quindi tu genio stai mettendo via i soldi per comprare l'hub 2019 giusto? Nel frattempo ti accontenti di usare il solito windows di merd4 nella speranza che gli aggiornamenti non ti sputtanin0 la macchina. Ma lo hai lo spazio in casa per l'hub? Se CShell arriverà su tutti i nuovi dispositivi perchè sarà il nuovo sistema non significa che la versione attuale del s.o. debba essere lasciata in questo stato

@bearbops

Io li utilizzo entrambi, a parte un giudizio del sistema operativo, è innegabile che su Windows 10 non seguano una linea guida, release dopo release aggiungono, tolgono, spostano, c'è una confusione generale. Mac OS X è innegabile che abbia un percorso lineare release dopo release, aggiungono senza stravolgere il sistema operativo. Poi ovviamente c'è a chi piace più l'uno e chi l'altro ma se si parla di coerenza qui non ci piove.

Matteo

Vi lamentaste allo stesso modo anche per Google su Android potrei anche accettarlo, ma solo su Windows rompete i co gli oni

Matteo

Non ci vuole un genio a capire che buona parte delle forze sta lavorando a quello che è il windows che troveremo sul surface Hub 2019

Matteo
Matteo
Luchino

Certo che l'ho provato, a quest'ora non parlavo. Ci sono degli Standart in alcuni ambiti, dove Linux non ha supporto. Non puoi mai paragonare l'ottimo Gimp con Photoshop CC. Un professionista che si occupa di grafica ha bisogno di Photoshop, Illustrator, InDesign, ecc. Come anche un tecnico del suono ha bisogno di ProTools o Audition. Lo stesso vale per il video, software come Premiere, Media Composer, After Effects sono standard del settore. Inutile arrampicarsi siti specchi. Su Linux non puoi fare queste cose.

MikaHakkinen

Hai mai provato Linux? Tutte le cose che hai elencato funzionano tranquillamente tramite PlayOnLinux e/o Wine. E se anche non andassero, basta andare sul sito "alternative to" per trovare tutte le alternative di cui hai bisogno, spesso anche open source, come l'ottimo GIMP.

Luchino

Ad esempio la suite Adobe Creative Cloud, come Photoshop o Premiere Pro ad esempio. Software della famiglia Magic, come DVD Architect, ad esempio. Software della famiglia Autodesk, come Autocad. Dobbiamo continuare? :)

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità