Microsoft rende open-source 60k brevetti. Fine delle royalty su Android?

11 Ottobre 2018 60

Microsoft ha reso open-source parte della sua libreria di brevetti entrando a far parte della Open Invention Network, una coalizione di società e singoli inventori il cui scopo è proteggere Linux da azioni legali sui brevetti. I membri della OIN hanno accesso e diritto di sfruttamento incondizionato sia dei brevetti di proprietà dell'associazione stessa, sia di quelli degli altri membri, senza pagare royalty.

Microsoft ha messo a disposizione oltre 60.000 brevetti. Non rappresentano la totalità del suo portfolio: ci sono alcune eccezioni, in particolare codice di Windows e delle app precaricate. Ma ci sono tecnologie relative ad Android, al kernel Linux e molto altro ancora. È un grande passo avanti per la community open-source, con cui Redmond ha avuto trascorsi piuttosto burrascosi; e in ultimo per tutti gli sviluppatori.

In passato, Microsoft ha usato i propri brevetti per guadagnare denaro con Android ricevendo royalty dai produttori di dispositivi. Leggendo le condizioni a cui devono sottostare i membri della OIN, sembra piuttosto ovvio che questi accordi di sfruttamento dei brevetti decadranno - posto naturalmente che anche l'altra parte faccia parte della OIN. Per il momento non ci sono annunci ufficiali e definitivi da parte di Microsoft o altri, ma è uno scenario plausibile.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Tigershopit a 515 euro oppure da Amazon a 580 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ale

In realtà potevi comunque leggerlo collegando il telefono via MTP, questo non ti cambiava nulla. Il problema era quando uno tirava fuori la microSD e voleva leggerla in un altro device, seppur comunque esistano software per Windows che ti consentono di leggere filesystem ext4 e funzionano bene quantomeno in sola lettura.

In questo modo si evitava il problema Microsoft, si aveva un formato più sicuro, dato che il problema di fat32 era che non supporta i permessi e tutte le app possono leggere tutto, ed è il motivo per cui Android non consente di installare le app su microSD, se supportassero ext4 non ci sarebbe problema

ErCipolla

Mah, io penso semplicemente che usassero fat32 perché il 90% degli utenti lato pc hanno Windows... se usavano un formato tipo ext poi nessuno era in grado di leggerlo sinza installare driver o utility specifiche, rendendo inutile.

ale

Che è assurdo di per se se ci pensi, Android usava FAT32 per fare piacere a Microsoft più che altro, e Microsoft gli faceva pagare la licenza.

Fossi stato in Google, avrei supportato solo ext4 per le memorie removibili, e se poi la gente voleva accedervi da Windows che andasse da Microsoft a chiedergli di implementare la compatibilità.

ale

Infatti, e il motivo è Android secondo me, al giorno d'oggi si sono resi conto che gran parte delle persone usano dispositivi mobili, ed in futuro sarà sempre più così.

Desmond Hume

Vuoi farmi pagare la licenza? Volentieri garantiscimi il supporto per almeno 5 anni come iOS.

qandrav

eheheheh

RiccardoII

ma se tra poco toglieranno vano sim e tra poco anche il type c
pfff illuso :P
il futuro è w i r e l e s s

ErCipolla

Sono andato a guardare la lista componenti di iPhone X, sui vari report riportano un costo per Apple di circa 35$ per l'intero comparto memorie (RAM + Storage). Ergo, a loro 64gb costano sui 15$... il ricarico è bello elevato direi.

Federico

Veramente intendevo un nuovo dispositivo

Alessandro

pero ch'è da dire che non è semplice memoria come una sd... di solito sono UFS 2.1 roba che all'incirca fa anche 700mega in lettura e 300 in scrittura... sd del genere non le trovi mica eh.

delpinsky
Andrej Peribar

mi rincuora che scherzi :P

Sparda

Mossa intelligente.

Sparda

lo ha scritto m90

Mattia Alesi

11101010 01100000

Fabrizio

Ai tempi qualche lamentela c'è giustamente stata, ormai è stato accettato come dato di fatto visto che lo fanno tutti e non sembra esserci alternativa. Ancora: grazie Apple, dopo materiali inutili, rimozione jack, notch et simila ha fatto scuola anche a livello di pricing

M3r71n0

Solo io ci vedo direttamente una resa bella e buona?
Ha tentato con un windows phone 7 e 8 di portare nei nuovi mercati digitali (quello mobile) la sua politica e grazie a API chiusissime, OS ancora più chiuso (chi si ricorda dell'interop-unlock) si è ritrovata con un market completamente vuoto di cose utili e con qualche app inutile. Da questo punto in poi è tutta una conferma.
Win 10 gratis su pc.
IDE quasi gratis quando prima la licenza del solo VB6 costava na barcata di soldi.
Linux su Win 10.
Acquisizione di Github
Tante altre cosucce e infine questo.
Per me è palese la resa.

Federico

Ammesso che li abbiano resi royalty-free, non ho guardato la licenza quindi mi fido del titolo, potrebbe servire a prevenire una messa sotto accusa da parte dell'autorità antitrust.
Certo per Redmond significherebbe la rinuncia ad un introito di svariati miliardi di dollari all'anno.

Alexv

Molti non si arrabbierebbero con Apple nemmeno se li prendesse a randellate.

Alexv

Con tutta la roba che stanno facendo per Android, chiederanno direttamente agli utenti di pagare una licenza lol

Andrej Peribar

Ovvio.
Anche il mio. :)

Specificavo proprio per non dire che "è come la vedo io"

M3r71n0
onestamente il perchè vero lo sa la dirigenza

ma il mio è un parere personale...

M3r71n0

Sinceramente non vedo come queste dichiarazioni "ufficiali" possano in qualche modo interferire con "un mio parere personale".
Mica perchè dicono che windows non sarà mai open il mio concetto espresso cambia?

Andrej Peribar

La verità è che è passata la notiza che "android pagava MS" ma il discorso preciso è che alcuni produttori per implementare la lettura del filesystem FAT di Microsoft, pagavano microsoft.
Da qui derivava gran parte dei soldi che versavano, da questo specifica implementazione.

Quindi come dire, benchè "rumorosa" destinata a terminare a prescindere.

Andrej Peribar

onestamente il perchè vero lo sa la dirigenza :D

Secondo me quello che ha veramente vinto e a cui MS si sta piegando piano piano è lo sviluppo collaborativo.

Oggi o collabori o sei fuori dal "futuro" perchè nessuno ha, ne MS ne gli altri, quella forza di vendor-lock che windows è stato negli anni passati.

M3r71n0

"si apre perchè" le conviene per guadagnare di più o perchè ha visto fuggire tutti i programmatori dal windows store (le conviene per non "fallire"?)

Lolloso

oh, e i guadagni derivanti dai dispositivi android ? c'è qualcosa di veramente strano sotto

Lolloso

non avrebbe senso comunque "liberare" i brevetti, credo

Andrej Peribar

Io personalmente non ci vedo al necessità di caricare la faccenda con "retroscena".

Applichiamo per assurdo Occam e il suo rasoio :)

Nelle varie associazioni promosse dal FLOSS, la Linux Foundation ed altre l' Open Invention Network è solo una delle tante.

Oggi "sviluppare il domani" come si suol dire, comincia ad essere costoso e sopratutto poichè nessuno dei Big si può aggiudicare il monopolio, collaborano.

(Per questo facevo il vecchio discorso della cattedrale e del bazar).

Ovviamente per entrare in un patent-pool come questo dell'articolo si fa il "buon gesto" di condividere alcuni brevetti.
Perdi dei soldi, ma ne risparmi altri usando i brevetti altrui.
è un do ut des dei più classici.

(comunque specifico che non sono andato a leggere quali e di che peso)

Come dicevo nel messaggio a cui rispondi, Microsoft a differenza di Google o IBM o Samsung ha più "risonanza mediatica" poichè la dirigenza precedente che lotto con Linux per il mercato vincendo, era molto aggressiva nei confronti dell'Open.

in pratica notiamo la differenza :)

Almeno io la vedo così, in maniera semplice

ctretre

6*10^4, va molto meglio

Federico

Ha imparato ad usare il grassetto al posto del maiuscolo, di per sè questo vale almeno un paio di punti nella valutazione :)

Federico

Giorni fa in risposta ad un quesito avevo categoricamente escluso che Microsoft avesse in menta di produrre un dispositivo android, giustificandone la ragione con una lunga tititera.
Adesso continuo ad essere scettico, ma forse è meglio smettere di essere categorici :)

Freerider

Mmmm io vedo sempre degli accordi dietro questo mosse molto strane. Non riesco proprio a caprine il motivo. Cosi facendo MS rinuncia a un bel po di soldini. Perché lo sta facendo? Ok che avendo software open source è più facile da mantenere e sviluppare visto che tutti i loro software ora mai sono cross-Platform ma mi fa strano comunque. E se ci fosse un accordo MS-Google per sfruttare il software di google (ovviamente intendo le app di android) su questo fantomatico Andromeda? Ok sto andando nel rid1c0lo a citare quel progetto, però vari rumor lo danno in fase avanzata e senza applicazioni "moderne" non servirebbe a niente.

Federico

Hmmmm... che stiano veramente pensando di produrre un dispositivo android?

ErCipolla

Si, intendo che non ne parlano i recensori e gli acquirenti.

Per dire: quando OnePlus aumentò il prezzo del suo nuovo OP di neanche 50€ partì il linciaggio immediato... però delle ditte che per altri 64gb ti sparano 100€ in più non si lamenta nessuno...

Desmond Hume

898,01 e vorranno anche il centesimo

NEXUS

non credo

Fabrizio

Quando la microSD c'è sugli Alcatel da 26 euro (e non scherzo, proprio 26)

Fabrizio

Ne parlano ne parlano, Apple è stata anche premiata qualche anno fa' per aver tolto il taglio di 32gb "obbligando" ad acquistare la ben più costosa versione da 64gb con il suo margine esagerato invece che la 16gb (mi sembra avvenne con il 6 o il 6s) - non a caso quell'anno fece utili record

qandrav

eheheheheheh

900 quindi pixel 4 costerà meno? :)

Desmond Hume

stai implicitamente dicendo che per 900 euro di telefono ci rimettevano a metterti lo slot micro sd

sardanus

vabbè dai che ci voleva a scrivere 60 mila al posto di 60k?
p.s. non voglio sembrare il maxim della situazione, però...

Andrej Peribar

Non c'entra nulla il fatto che windows diventi open con la notizia è nemmeno von il post di Merlino.

O è un argomento che non conosco o oggi non sei in forma.

Hai cannati due commenti su due

Andrej Peribar

Il modello di sviluppo open è semplicemente più economico vdel modello closed.
Famosa disputa "cattedrale vs bazar".

Microsoft ora che non ha più un monopolio trasversale dei sistemi consumer, si apre perché le conviene.

Questo è il sunto del recente avvicinamento di MS all'Open.

Fa specie perché la vecchia dirigenza anche sapendolo lo negava.

Andrej Peribar

È meno esatto dell'articolo sotto cui scrivi che già di per sè non è un granché giornalisticamente parlando ma è formalmente corretto.

Microsoft "salva" Linux
LOL

Top Cat
rsMkII

AHahahahaha ma figurati! E anche se fosse, di quanto sarebbe la variazione? 5 dollari? XD

Raiden

W l'Open Source!

Carlo

Nadella è un genio!

ErCipolla

Google introdusse il protocollo MTP su Android 4.x e smise di dotare i Nexus di scheda SD proprio per evitare di pagare il relativo dazio a MS

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità