Microsoft vuole riconquistare i consumatori grazie a Xbox, Surface e servizi SW

20 Luglio 2018 228

Microsoft si sta muovendo per riconquistare le grazie degli utenti consumer, che in questi anni passati sono un po' venute a vacillare: a partire dall'anno fiscale 2019 in avanti, diventerà uno dei target principali dell'azienda (e, suggerisce, dei partner hardware) grazie a due aree chiave: Gaming e "Modern Life". È quanto emerge dalla conferenza per partner Microsoft Inspire 2018, che si è tenuta in questi giorni in Nevada.

Yusuf Mehdi, da poco Corporate Vicepresident of Modern Life and Devices, ha tenuto una sessione i cui contenuti sono stati divulgati da Mary Jo Foley di ZDNET. Per chiarire, la giornalista riporta quanto le hanno raccontato alcune fonti anonime che vi hanno partecipato). Ma il tweet (pubblico) di Mehdi stesso è piuttosto rivelatore: guardando con attenzione l'immagine, si vede come il teleprompter reciti la seguente frase:

Quest'anno iniziamo il nostro viaggio per riconquistare i consumatori con la nostra visione

Se "Gaming" si spiega da solo, "Modern Life" richiede un po' di attenzione in più. Con questo termine, Microsoft indica quell'insieme di esperienze software, come app, servizi e funzioni di Windows, Outlook e Office utili a semplificare la vita dei cosiddetti "consumatori professionisti", il target di riferimento per Microsoft. Per Microsoft, dice Mehdi, il valore fondamentale è la produttività: il lavoro della sua azienda è rendere la produttività "più sexy". Qualche esempio (presente e futuro) di esperienze Modern Life:

  • L'app Your Phone, mostrata per la prima volta al BUILD 2018: permetterà agli utenti Windows di interagire con maggior facilità con il proprio dispositivo Android o iOS, per esempio consentendo l'invio di SMS da remoto, la visualizzazione/sincronizzazione delle foto, e così via.
  • Le @menzioni, la Focused Inbox (separazione automatica della posta in arrivo più importante da quella secondaria) e il Time To Leave (avviso dell'orario di partenza ideale per raggiungere in tempo un appuntamento o un meeting) in Outlook.
Microsoft si concentrerà su queste aree nel prossimo anno fiscale. Le prime due, "Gaming" e "Modern Life", sono nuove.

Un componente fondamentale dell'operazione sarà il nuovo tablet Surface Go, il dispositivo dal listino più accessibile dell'intero marchio. Mehdi ha detto che saranno riservate più risorse che mai al team marketing per spingere la gamma Surface, specialmente ai consumatori privati. Anche Cortana avrà un ruolo importante, specialmente perché dovrebbe arrivare su un maggior numero di prodotti smart home. Il primo di questi sarà il termostato smart Johnson Controls GLAS, che potrebbe essere disponibile all'acquisto già dal prossimo mese.

Surface e Cortana saranno elementi chiave per riconquistare i consumatori.

Mehdi ha ammesso che nell'ultimo paio di anni Microsoft ha "perso un po' di quella magia con i consumatori". Difficile dargli torto, considerando la morte di Nokia e Windows Phone/Mobile, di Microsoft Band e Groove Musica come servizio di streaming e acquisto di musica digitale.


228

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matt Ds

no, e di sw di editing leggeri e ben ottimizzati ti consiglerei... niente, non esistono.

BlackLagoon

Vaglielo a chiedere a quella m***a di lightroom. Sto valutando da tempo alternative più performanti, ma peccano tutte per maggiore pesantezza o mancanza di funzioni. Di recente mi è capitato sotto l’occhio Luminar Photo Editor e devo ancora provarlo.. l’hai già provato?

Matt Ds

non capisco pero' che differenza faccia, per il processore, elaborare una foto al mese, o 100 in sequenza in 100 minuti, a patto di non lasciarne 100 aperte dopo averci lavorato, ma poi il problema e' piu' di ram che di cpu

BlackLagoon

non ho mai preteso di lavorare a 100 foto contemporaneamente, avrei problemi di multitasking umano innanzitutto. Il discorso comunque non cambia, se quelle 100 foto le elabori in sequenza ti scontri sicuramente contro i limiti di potenza del processore.

Infine ho detto che con l'i7 del book1 bene o male riesco a farcelo l'editing, mica ho detto che non è fattibile. Ma se già con questo processore sono al limite, non oso immaginare con un pentium gold da 1.6ghz

Matt Ds

100 foto al giorno, non 100 foto nelle stesso istante.

BlackLagoon

Perché no? Il book 1 è leggero, ha tanta autonomia, schermo calibrato ed è touch con penna. Quando esco a far foto (magari all’estero, la sera copio subito le foto nel portatile per backup e per portarmi avanti col lavoro di editing: è molto meglio editare 100 foto al giorno che non 1000 tutte d’un colpo al rientro a casa.

Matt Ds

cento foto aperte in editing su un laptop... dimmi perche', se ne esiste uno.

JUDVS

Scusa ma quelli non sono semplici commenti alle pagine web? Quale sarebbe il problema?

JUDVS

Telefoni da 500+ euro per fare due chiamate e aprire Facebook (con quell'app che è stata pessima per tutto il suo arco di vita)?

Hiroshi Shiba

Non sanno neanche il significato di prosumer, andiamo bene! Usano un termine fuori contesto per giustificare le loro strategie. Spettacolo.

boosook

Il problema è che Windows, per tablet e 2 in 1, è una pena assoluta. L'interfaccia non è veramente ottimizzata per il touch, né come design funzionale né come prestazioni. La tastiera è indecente, la modalità tablet è demenziale, ha un'interfaccia scomoda e mal progettata tanto che io preferisco non usarla affatto. Parliamo delle prestazioni. Perché scrolli fluido ti serve un i5, il che è inaccettabile. Sui vari Atom o Pentium che popolano la fascia bassa dei 2 in 1 Windows gira malissimo. Richiede troppa memoria flash: solo per fare l'aggiornamento all'ultimo spring update sono arrivato ad avere oltre 50GB di flash occupati su una flash da 64, e senza installare niente (installazione nuova di pacca). E il tablet ha lavorato due giorni. Quando è in carica, va in thermal throttling e si ferma a 500MHz perché Intel i processori per mobile non li sa fare. Non gira su ARM, e quindi non gira su Snapdragon, quindi la maggior parte dei prodotti usano degli Atom che sono paragonabili come prestazioni agli Snapdragon di parecchi anni fa. Infine, non parliamo dello store, dove ancora mancano app fondamentali e la maggior parte di quelle che ci sono sono semplicemente l'applicazione normale pacchettizzata per stare sullo store, quindi anche lì non progettata per essere usata col touch.
Ecco, se Microsoft non risolve questi problemi non vedo come possa tornare sul mercato consumer.

Andrej Peribar

Ok
Capisco :)

I fenomeni li crea e li potenzia chi li etichetta.

bruno

Tutto é possibile in elettronica/informatica.
La storia insegna
Guarda Nokia.
Però, Microsoft nel frattempo ,non sembra cosi statica da dare impressione di crollate da un momento all'altro anzi.
Ha battuto tutti i record aziendali,tipo il tilo in borsa é arrivato perfino a 142$

Andrej Peribar

LOL

Il mondo è pieno di "boy' e il web è stracarico di fantoys.

Non funziona che se fingi il contrario allora è ok

;)

Neu

La maggior parte della gente che usa Windows (visto che alla fine la globalità di microsoft è rappresentata dal suo SO) lo fa perchè non ha alternative, tutto qui.
Sarei proprio curioso di vedere quanta gente migrerebbe in massa a MacOS se solo fosse installabile su macchine di terze parti.

ste

Sinceramente me lo ero dimenticato quel telefono!

Samuele Capacci

Ma è bellissimo! Sembra uno di quei render che pubblicarono tempo fa!

Samuele Capacci

Ma l'app your phone quando arriva!? Mi sarebbe stra comoda, è fastidioso e limitante il pannello notifiche

cosa stai dicendo Windows veniva venduto nelle televendite ed è entrato nelle aziende grazie al successo nel mondo consumer infatti PC vuol dire Personal Computer target a cui si rivolgeva MS.... negli uffici si usavano i terminali, as400 addirittura anche dopo l’esplosione delle workstation (suite Office, ie, mail) Microsoft molte aziende utilizzavano (alcune ancora oggi) as400 per il business.

Neu

Di solito crolli quando non sei più capace di innovare e di proporre cose interessanti che attirino l'attenzione del pubblico.
Apple se avesse continuato a vendere solo Mac sarebbe probabilmente fallita... la genialità di Jobs è stata diversificare il business e creare nuove tipologie di prodotti.
Ora Apple sta ripetendo questo processo, ha capito che ormai il mercato dell'hardware è saturo e si sta spostando sui servizi e sul software (per esempio ARKit è qualcosa di sbalorditivo, è riuscito a rendere la realtà aumentata un prodotto per le masse). Attendo con grande interesse un futuro visore che andrà a competere con HoloLens ed un eventuale nuova edizione dei Google Glass.

Pure microsoft sta migrando verso altri porti, basti vedere quanto sta investendo sull'ottima piattaforma cloud che hanno

Sagitt

non solo, anche solo proprio il fatto che ha dovuto scopiazzare MacOS per sopravvivere, altrimenti sarebbe ancora con DOS

Il discorso sta sui colossi che crollano, guarda anche altre aziende nella telefonia come blackberry, palm, nokia... tutti super convinti..... tutti crollati di punto in bianco.....

può succedere lo stesso sul desktop contando che linux cresce sempre, macos pure... e c'è in arrivo chromeos e tutte le piattaforme desktop ibride degli smartphone......

sicuramente sopravvivrà ancora a lungo...... ma chissà un giorno.

Neu

Non è una minaccia solo perchè non è installabile su macchine di terze parti... sarei curioso di vedere cosa accadrebbe se fosse possibile.
Microsoft regna incontrastata perchè non ha concorrenza (o meglio, non c'è una concorrenza reale, visto che alla fin fine i concorrenti di Windows sono i sistemi Linux)

Neu

Ma guarda che ho fatto quell'affermazione solo per fare un esempio (dato che conosco bene la storia di Apple ma meno quella di Microsoft). Non era per dire che una è meglio dell'altra

Sagitt

e probabilmente non crollerà per altri 30 anni, poi chi lo sa?

Sagitt

e Microsoft ha rischiato di fallire e si è salvata scopiazzando apple poco prima

ma che discorsi fai

Non esistono MS-Boy, Apple-Boy ecc ecc ma idioti o ignoranti che scelgono prodotti a prescindere solo per il marchio ed idioti ancora peggiori che li accomunano e gli danno pure un nome ridicolo leggittimandoli. Io credo che I Lumia erano i migliori smartphone...

Neu

Sfiorano quelle percentuali solamente perchè Windows non ha concorrenza per quanto riguarda gli OS installabili su macchine non proprietarie. MacOS puoi installarlo solo sui Mac (e ok, anche sugli Hackintosh, ma questo è un altro discorso) e se sei un professionista l'usare Linux, salvo per lavori specifici come per esempio il programmatore, ti rende la vita impossibile. Resta dunque solo windows...
Microsoft deve sperare solo che Apple non conceda la licenza di MacOS a terzi e/o che qualcuno non salti fuori con un nuovo sistema operativo che segue il modello di business di Microsoft

Neu

Esatto, Apple stessa ha rischiato di fallire e fu salvata proprio da Microsoft

maurob44

Secondo me per il mondo consumer, Microsoft non è più credibile.

bruno

92%

bruno

Sono 30 anni che non crolla ma cosa ti inventi?

bruno

92%

bruno

Veramente sono tutti bambocci con i soldi di babbo.

bruno

20/25$

bruno

Molti delle stampa americana hanno cambiato device, da macbook a Surface book 2.
Ora spendono quasi uguale per avere molto di piu.

bruno

"Mehdi ha detto che saranno riservate più risorse che mai al team marketing per spingere la gamma Surface, specialmente ai consumatori privati"
Si é svegliata Microsoft.
Spumante per tutti.

GiorgioGR

Web, mail, disegno con la penna, Autocad, Indesign, Gimp e Illustrator (ma a breve penso passerò alla suite Affinity), raw della fotocamera su Lightroom, suite Office e appunti universitari su Onenote, a volte anche qualche modifica ai progetti più leggeri su Rhinoceros e Premiere...

alexhdkn

Lo usi per web? Bene, Windows occupa più di un giga, avviando un paio di programmi e un browser arrivi al limite dei 4 GB

moichain

c'erano dalla versione 60! già dal p800 di sonyericsson

Andrej Peribar

MS dovrebbe frequentare HD blog, qui c'è tutto l'amore che cerca per il suo brand.

Che gli frega del mercato globale quando qui , proprio in questo luogo, ogni trimestrale positiva, ogni vaga notizia su surface phone, ogni rumor di crescita di Xbox è come uno scandalo sul fappening di icloud?

GiorgioGR

Lungi dal difendere certe scelte di Microsoft, visto che anche se avessero messo 8GB non sarebbe di certo andata in perdita… E che in qualche situazione so che mi avrebbero fatto comodo.
Ma un Surface non lo uso come una macchina per rendering o editing spinto, per la forza bruta ho già il mio assemblato a casa… Per 830€ ho un display stupendo, un'ottima autonomia e un buon digitalizzatore, oltre a materiali e costruzione eccellenti, il tutto in un dispositivo convertibile leggero e compatto… Si tratta di esigenze.
Non venirmi a dire che quegli 830€ avrei potuto investirli piuttosto in un plasticone da 3kg con schermo 15" TN e cpu da 45W... Sono categorie di prodotti completamente diverse.

ste

Peccato che il fatturato MSo faccia su altro, surface appena 1 mld di fatturato e probabilmente ha generato pure perdite dato che negli scorsi anni con dei fatturati simili faceva da 1,5 a 2,5 mld di perdite. Xbox non ho controllato, ma dubito rimanga una voce importante. Ma in ogni caso anche supponendo che non facciano perdite tra surface e xbox fanno 3,5 mld di fatturato, su 95: Briciole.

ste

La cosa che io ho notato è che w10 ha " ammazzato" i pc vecchi, quelli nuovi si comportano tutti bene. Il problema rimane l'interfaccia nuova che ha ridisegnato MS, lenta e completamente diversa dagli altri menu. Comunque peggio di w8 per la mia esperienza, manco w vista

ste

No i widget su symbian ci sono sempre stati, l'unica cosa che copiarono con belle fu la tendina delle notifiche

Raffael

L’80% significa abbastanza poco però, a parer mio, è importante capire quale è il trend del momento, rappresentato principalmente dal settore smartphone

Sagitt

Lei infatti punta ad un target diverso

E K

Contando che partono dall'80% di share dell'os la vedo molto difficile anche io. La discriminante e il prezzo e li non sono competitivi.

alexhdkn

830€ per 4 GiB di ram

alexhdkn

Cortana NON è un elemento chiave per riconquistare i consumatori

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità