Microsoft Font Maker permette di disegnare i propri font personalizzati

28 Giugno 2018 51

Microsoft Font Maker è disponibile al download nel Microsoft Store. È un'app per Windows 10 che permette di creare il proprio font personalizzato. I font così creati potranno essere installati come font di sistema di Windows: uno strumento prezioso per designer, artisti, professionisti e in generale chiunque ami dare un tocco di personalità in più ai propri documenti.

Microsoft l'ha annunciata in occasione del rilascio dell'ultima build di Windows 10 RS5, la gigantesca 17704, ma non è una sua esclusiva: anzi, non è nemmeno necessario essere Insider per installarla. Quello che è necessario è avere un dispositivo con display touch che supporti l'input via pennino, come un Surface.


Questa release iniziale, inoltre, permette di creare solo font con un set di caratteri base in inglese; Microsoft invita a usare l'Hub di Feedback per richiedere il supporto ad altre lingue. Vi lasciamo il link al download, che è gratuito:


51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca Lindholm

Vediamo se ci arriva da solo...

StefanoZ

Solo per Windows 10... O anche per le vecchie edizioni?

Kiowa01

Veni vidi vici nel latino usato da Cesare suonava più come un "ueni, uidi, uiki"
la pronuncia all'"italiana" del latino deriva dalla chièsa e dal suo latino ecclesiàstico

civic71

Nella cartella "Accessori Windows" ho "Private Character Editor" ( Editor di caratteri personalizzati ) , che immagino faccia lo stesso . Ma sicuramente per chi ha il touchscreen questa nuova è migliore.

Rick

Perfetto! Per installarlo nel sistema si può andare nel pannello di controllo e c'è la voce font, basta trascinare il file all'interno e si installa
Non credo però che abbiano ancora implementato la voce font in impostazioni..

virtual
occorre dare la possibilità di importare file immagine per i caratteri
e, soprattutto, dare la possibilità di scansionare con la fotocamera
pagine di scritto, per ricavarne un alfabeto [...] invierò dei feedback nell’apposito Hub per potenziare tale app

Non vedranno l'ora, perché quello che chiedi permetterà loro di utilizzare l'IA (scomporre dalla foto i caratteri) e quindi conseguentemente sponsorizzare Azure Cognitive Services!

sardanus

non si può scrivere col mouse o importare png?

Luca Lindholm

Già.

:|

MasterBlatter

Uado uidi uici

MasterBlatter

Intendi dal tipo Windows 95?

MasterBlatter

Fare doppio clic sul file?
Ti ci serve aranmalware?

delpinsky

Interessante, io ho una Huion H610 Pro, quindi la proverò al più presto.

Signor Citrus

Poi arriva il momento di fare la @ con la penna e butti via tutto quanto e scappi tra i boschi.

Top Cat
LaVeraVerità

Provato ora con tavoletta grafica wacom e funziona. Creato un font salvato come "Strano.ttf".

Ed ora? Cosa bisogna fare per renderlo visibile dall'interno della applicazioni, ad esempio wordpad?

Signor Citrus

Che per me e famiglia sono finiti i tempi di problemi con i dispositivi.
Era una rottura prima: ventole che smettevano di funzionare, sistemi non aggiornabili, batterie che perdevano efficacia, hardware scarso..
E prendevamo marche rinomate come Asus, Hp e altre...
Adesso i problemi sono finiti, strano eh?

Top Cat

E questo che cosa vorrebbe dire?

Ignis

Ma non si sa esattamente come parlassero gli antichi romani, il latino si è evoluto poi con la chiesa così come la pronuncia è cambiata.

Signor Citrus

Meno male che noi siamo passati efinitivamente full Surface.

Signor Citrus

Io sono full ms-boy ma apprezzo davvero tanto che tu abbia diffuso questa notizia.
Conosco certi amici che impazzirebbero per una cosa del genere.
Grazie.

Signor Citrus

Wow, questo é davvero interessante. Grazie.

Top Cat

Nooo.
Delusione.

Luca Lindholm

La "V" per indicare la "U" è stata usata fino agli anni '60 e deriva dal Latino, visto che gli antichi romani NON avevano il suono della "v" nel loro alfabeto fonetico.

Per cui, tutte le volte che si vede una scritta latina dove compaiono le "V", esse vanno pronunciate con la "u".

Il verbo latino "vivere", per esempio, gli antichi romani lo pronunciavano "uiuere"... l'ho scoperto il mese scorso.

Luca Lindholm

Serve un dispositivo con digitalizzatore, tipo un Surface.

;)

Top Cat

Benissimo!
Oggi la installo.

Luca Lindholm

Certo, ma come detto sopra, è troppo basica.

Top Cat

Esce una cosa molto naturale.

Vittorio Vaselli

QUANDO C'ERA LVI

Vittorio Vaselli

si infatti, sembra quasi roba scritta a mano se non fosse per gli spazi tra le lettere.

Rick

Molto interessante! Funziona anche con la tavoletta grafica come input oppure serve proprio uno schermo touch?

Andrej Peribar

L'ho pensato anch'io, eppure vedi... non vedevano l'ora

Andrej Peribar

Sono contento dei commenti.
Ho aperto l'articolo per capire a chi possa fregare qualcosa di questa funzione.
Ed invece... apprezzata

(spero non siano tutti ms-boy)

Top Cat

L'App.

uncletoma

Per poi vedere PC con il Comic sans? No, grazie :)

Quello che nessuno dice

Ma a quando la possibilità integrata di cambiare font al sistema operativo??

Luca Lindholm

Cosa?

Top Cat

E' gratis?

Top Cat

Con la penna infatti è il massimo.

Top Cat

Sto pensando ai letteristi dei fumetti.
Ognuno adesso può farsi il suo bel set di caratteri e differenziarsi da altre testate.

Luca Lindholm

Me ne ero accorto proprio l’altro giorno di questa app.

L’idea, in pratica, sarebbe quella di creare e digitalizzare la propria grafia personale.

Buono, ma bisogna renderla più completa: occorre dare la possibilità di importare file immagine per i caratteri e, soprattutto, dare la possibilità di scansionare con la fotocamera pagine di scritto, per ricavarne un alfabeto.

Proprio in questi giorni ho deciso di ricreare i font che tanto andavano di moda in Italia nei decenni precedenti, perché fatti molto bene:
- i due font principali usati negli anni ‘20-‘30, visibili su tutti gli edifici di origine fascista
- il font degli anni ‘50-‘60 visibile in tanti documenti ufficiali e che è ben rappresentato dall’Emblema del nostro stato nella scritta “REPVBBLICA ITALIANA”
- il font degli anni ‘70-‘80, dalle lettere molto squadrate, usato dappertutto, dai titoli di coda dei film dell’epoca, a molto altro.

Come potete capire, questi stili non si possono creare con la propria grafia e altri software costicchiano... invierò dei feedback nell’apposito Hub per potenziare tale app.

;)

Jezuuz

Interessante ma di utilità nulla..

Andhaka

I font creator esistono da sempre, ma quelli buoni erano spesso parecchio costosi (pensati per professionisti del settore grafico).

Una versione integrata e ben fatta per tutti... potrebbe essere una feature carina per chi ha interesse in questo campo. Poi credo che i professionisti continueranno ad usare i prodotti specifici ben più potenti e versatili.

Cheers

opinionista

ottimo! si sa se sono "esportabili"?

Vittorio Vaselli

c'era anche una cosa integrata nel sistema, ma non supportava la creazione tramite penna.

berserksgangr

bravissima Microsoft

Raffael

Fortissimo!

Gianluca Demarinis

Ho provato ma non funziona. Serve qualche dispositivo particolare?

LAM

Bellissimo per fare scherzi

Carlo

interessante, soprattutto perchè diventa una feature di sistema, finalmente!

Top Cat

Ricordo che c'erano un mucchio di prodotti di terze parti che facevano lo stesso senza problemi.
Addirittura dai tempi di Windows95.

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità