Windows 10 più usato di Windows 7 per andare in Rete, secondo StatCounter

01 Febbraio 2018 47

Come ogni mese, StatCounter ha rilasciato le statistiche aggiornate sulla diffusione dei sistemi operativi per ambiente desktop. Questo mese sono particolarmente interessanti perché si è verificato uno storico sorpasso: ora è Windows 10 il sistema operativo più diffuso. Windows 7 si vede costretto a cedere il primo posto del podio, anche se di poco; e analizzando i trend è piuttosto chiaro che, a meno di colpi di scena imprevisti, non lo riprenderà più.


A Windows 10 va il 42,78 per cento del mercato, mentre Windows 7 si ferma al 41,86. Dietro, naturalmente, c'è il vuoto: il terzo arrivato è Windows 8.1, con appena l'8,72 percento. Una storia analoga, intesa come "Windows 10 cresce ai danni di Windows 7", la racconta NetMarketShare, secondo cui però il sorpasso è ancora lontano: 42,39 contro 34,29 per cento.


Ma a che cosa corrisponde il "mercato", precisamente? Fondamentalmente, ai computer che navigano in Rete. Entrambe le statistiche si basano sulla frequenza con cui vengono registrate le varie stringhe user-agent dei browser. Non è una rappresentazione del tutto affidabile dell'intero mercato PC, perchè esiste una minoranza di sistemi che non ha accesso a internet (specialmente in ambiente business) e perché la stringa può essere modificata - sia dagli sviluppatori dei browser che dagli utenti finali.

Le cifre, inoltre, variano così tanto da una società all'altra perché variano i siti monitorati. È però interessante osservare come, quasi sempre, i trend coincidano - insomma, è quello l'aspetto più significativo da tenere sott'occhio in queste statistiche.


47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Paul Smart

Se potessi, tornerei addirittura a XP Sp3, perchè non è che ci siano state tutte queste grosse novità, tali da agevolare in maniera significativa il l'uso quotidiano

Carlo

mmmm a dire di MS la versione "10" non avrà successori, verrà sempre aggiornata ma non dovrebbe cambiare nome. Che poi non mi aspetti troppo e rimani inchiodato al 7 per sempre, lo dico per te eh! :D

Paul Smart

Io uso il PC dai tempi della programmazione in assembler, ma concordo con la tua analisi.
Solo che a me questa fase di transizione non piace affatto e per ora rimango a windows7 fino a quando non sarò costretto a passare al 10, ma nel frattempo sarà uscito l'11

Carlo

Parto dal presupposto che uso un PC sin dai tempi del Dos (avevo 6 anni) e che quindi è un OS che conosco bene in tutte le sue evoluzioni. Io le app le uso eccome e sono abbastanza convinto che queste siano il futuro anche di Windows, ma sono altrettanto convinto che questa sia un'importantissima fare di transizione di MS dall'architettura win 32 al sandbox e che quindi oggi sia difficile trovare una modalità univoca per sfruttare il tutto...

Paul Smart

Uso i pc da 33 anni e windows 10 l'ho rivoltato da cima a fondo, provando a snellirlo in tutti i modi.
Ho addirittura fatto una cernita dei servizi indispensabili per l'uso che ne devo fare io, ma ti assicuro che windows7 è certamente più reattivo e veloce.
Ma poi le app del microsoft store a cosa servono su un pc ?, come peraltro alcune funzioni che sono utilizzabili solo da tablet.
Almeno per me tutta robaccia inutile !

mauro morichetta

Da persona onesta quale sono devo ammettere che dopo aver fatto un downgrade forzato a Windows 8.1 sul mio portatile, lo stesso va molto meglio, dopo aver provato con mano anche se in maniera forzata debbo darti ragione.

Paul Smart

"Per fortuna che a differenza delle persone la tecnologia va avanti"
per fortuna, non tutti giudicano senza conoscere la gente

Paul Smart

All'inizio è vero, dava parecchi problemi, ma con Sp3 non ho più avuto nessun problema per tantissimo tempo.
Poi comunque (questo lo faccio anche con windows7, quando vedo che il sistema tende a rallentare un po'), appena faccio una nuova installazione pulita con tutti i driver ed i software che mi interessano, faccio un backup del registro con "Registry Backup" scaricabile da "tweaking . com" ed in qualsiasi momento posso resettare il registro facendo tornare il sistema come nuovo, quindi senza formattare e senza reinstallare nulla.
Al massimo devo reinstallare giusto qualche software le cui chiavi non erano presenti nel registro al momento del backup.

Paul Smart

Certo Mauro, sono solo opinioni gradite

mauro morichetta

Per quanto apprezzi Windows 7, sinceramente 10 è la miglior espressione di Windows che abbia mai provato, mi sorprende la stabilità raggiunta da questo sistema. Anche l'occhio vuole la sua parte, io lo trovo giovane ed al passo con i tempi. Sono contento di aver provato la nuova versione, con 7 non ho mai avuto la stessa positiva esperienza, io sono soddisfatto.

mauro morichetta

su Windows 10 ti basta ccleaner e disinstalli quello che vuoi, per quanto riguarda l'opinione di Windows 7 sono parzialmente d'accordo con te, è un sistema operativo che va molto bene e che ha la sua ragion d'esistere, ricordiamoci però anche i difetti, DLL che spariscono, driver non funzionanti o non ottimizzati. Windows XP, almeno per la mia esperienza è tragica, non ha mai funzionato in maniera corretta, che siano stati fissi o portatili, non ho mai raggiunto una stabilità soddisfacente. Con l'adozione di Windows 10 invece ho trovato nuove funzioni interessanti ed utili il sistema non si pianta mai ed ho trovato la pace dei sensi, in caso di mal funzionamento, oltre allo strumento di ripristino, si può scaricare la ISO genuina direttamente dai server Microsoft, nelle macchine recenti e non, la licenza è scritta nel BIOS, questo permette di avere una macchina sempre scattante e pronta alla produttività. Certo ha i suoi difetti, io però mi sono trovato davvero bene e non vorrei mai tornare indietro, nemmeno a Windows 7. Rispettando la tua opinione, ho voluto solo condividere una esperienza decisamente diversa dalla tua, in simpatia Mauro

SirMau

XP più snello e andava benissimo?
Guarda per mia esperienza personale il periodo in cui lavoravo vedevo 1 pc su 3 con problemi di messaggi di errore su XP. Oltre al fatto che non trovava niente e dovevi scaricare e installare molti drivers. In più dopo 6 mesi (chi più chi meno, a seconda dell utilizzo) eri costretto a formattarlo perché il registro mandava a quel paese tutte le prestazioni del sistema.
Per il resto del commento ti do assolutamente ragione.

Luca Francioso

per quella cifra potresti prendere anche hp elitebook 850 g4

Ansem The Seeker Of Darkness

Normale contando che poche persone fanno l'upgrade e che negli ultimi anni il mercato pc è crollato

Nicolas Mariniello

In realtà l'ho usato per 7/8 mesi sul mio 7200rpm ed è andato sempre una favola. Adesso l'ho sostituito con un ssd più per sfizio che per altro ma la differenza è abbastanza sottile

Nicolas Mariniello

Per fortuna che a differenza delle persone la tecnologia va avanti. In ogni caso dal 2020, volente o nolente, dovrai prima o poi abbandonare anche Windows 7, oppure usarlo a tuo rischio e pericolo con un computer vecchio di 15 anni. Sicuramente senza aggiornamenti non avrai mai bisogno di cambiare hardware

Carlo

viva il progresso!!! E il pallottoliere no?? :D
Definire win 7 più snello di win 10 fa capire che tu non hai mai provato seriamente win 10. Non voglio far polemica, sei liberissimo di usare quel che più ti aggrada, ci mancherebbe, ma win 7 è un mattone rispetto al 10, questo è assolutamente dimostrabile empiricamente. Buona giornata.

BlackLagoon

considerata l'imposizione direi che ha raggiunto questo primo, falso traguardo in troppo tempo

Paul Smart

Io resto a windows 7, anzi se avessi potuto sarei rimasto addirittura a xp, perchè era più snello ed andava benissimo.
In pratica fanno come per i firmware degli smartphone, ogni aggiornamento lo appesantiscono sempre di più per costringerti ad aggiornare l'hardware.
In windows ci sono talmente tante di quelle funzioni inutili attivate di default che non avete neanche la più pallida idea.
Io vorrei un sistema modulare ..... vorrei installare ciò che voglio e non mille cianfrusaglie che appesantiscono il sistema ed occupano memoria..... ma questo a loro non conviene.

DeathTheKid

per me è e rimarrà difettoso infatti lo tengo in dual boot e ci installo programmi craccati che proverò, per poi spostarli su 8.1 nel caso vadano bene, nel mentre partecipo al miglioramento e agli update che riceve nella speranza che in una futura versione i giochi vadano a 60 fps anche a batteria, ovviamente tutto ciò finirà quando tra 2 mesi mi farò il vivobook pro 15 che avrà 10 di nascita, perciò spero di non avere gli stessi problemi anche su quello.

Mauro De Marta

Secondo me tanti hanno fatto update a 10.. ma si son pengiti.. comunque io mi trovo bene.

ZioGrimmy

Ecco, forse w10 è un filo troppo orientato all'installazione su SSD, perché noto che anche su pc con hdd da 7200rpm soffre troppo rispetto a w7. Da un lato è anche giusto così, ormai gli hdd li uso solamente per archiviazione, parere personale, ovviamente.

Adriano

Beh dipende dal disco che si ha, dell'eventuale frammentazione, degli eventuali processi in background, da quante cose si hanno... Sono tante le variabili

raffaelemzz

A proposito di indicizzazione, se esiste, perché la ricerca in "esplora risorse" è così lenta ed inefficiente?
Usando Windows viene da dire troppo spesso "perché?"

raffaelemzz

Perché Windows 7 è più diffuso di W. 8 e 8.1?
E sopratutto perché Windows xp è più diffuso di Windows 8?

Adriano

Naaaa, togli tutti i servizi accessori e l'indicizzazione e vola. Messi a confronto su portatile e fissi di 10 anni. W10 soffre troppo senza ssd, ha troppi servizi in bg e si appesantisce, soprattutto con fcu, oltre ad avere meno compatibilità con vecchi driver. Il mio fisso con 8.1 si accende in 5 secondi e fa girare giochi di due o tre anni fa... Ed è davvero un rudere

000

scontato come il fatto che ad ogni novità la gente preferisce il vecchio!

000

dissento...io ho messo 10 su un pc con atom(x86) e 1 giga di ram e va meglio di quando avevo messo 8...non è sicuramente prestante ma mi pare meglio

Antonio_lovy

Dipende dal browser , non dal sistema in se...

Adriano

W8.1 su macchine di fascia bassa e pc vecchi è ancora il migliore. Di una leggerezza ed efficienza fantastiche

Luca Lindholm

Il successo di Win 10 è totale, ora abbiamo pure spodestato il vecchio Win 7.

ovviamente, questa cosa nei mercati avanzati e in ambito gaming era già accaduto da un po'... questa è una statistica mondiale, in cui si tiene conto anche dei paesi meno avanzati.

;)

Grazie

Andrej Peribar

/s(arcasm)

Raiden

Questo non lo sapevo.. Se è così meno male! Visto che nel deep web c'è un bel mercato fiorente di carte di credito

Mi spieghi sta cosa del /s? Grazie

KeePeeR

W W7

moichain

dopo quasi tre anni e con device in vendita solo con W10 mi sembra un dato scontato!!

M_90®

era ora, ma ormai è solo questione di tempo e le versioni precedenti a w10 finalmente scompariranno del tutto.

Nah, tanti se lo sono ritrovati installato a forza, e se lo sono tenuti.
Tutta gente che: "Internet è quella E blu"...
XD

Ma credo che ormai la maggioranza degli istituti riconoscono se usi un OS fuori supporto, non permettendoti di continuare. Tanti nemmeno ti fanno fare il login all'home banking.

Quando non si sa cosa scrivere, sarebbe meglio NON scrivere.

ghost

Improbabile a meno che non lavori e hai software incompatibile

vincy

L'utente semplice che usa ancora W7 merits di prendere un trojan che glielo appoggi dietro.
Spiace ma é cosi

Gold

Ricerca più effettuata: come tornare a Windows 7

Raiden

Mi auguro che quel 7,27% di utenti con Windows xp non si metta a utilizzare carte di credito online

StriderWhite

Lol, a parte WIndows 8 forse il 10 è forse il sistema operativo MIcrosoft con il peggior tasso di adozione da parte degli utenti...

Andrej Peribar

Stravolgente!
/s

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità