PC Windows 10 con Snapdragon 845 solo nella seconda metà del 2018 | Rumor

14 Dicembre 2017 72

Qualcomm e Microsoft hanno presentato i primi PC Windows 10 basati su SoC Snapdragon 835 nel corso dello Snapdragon Technology Summit tenutosi la scorsa settimana. Durante questo evento sono stati anticipati i due prodotti che porteranno sul mercato questa piattaforma, ovvero ASUS NovaGO e HP Envy X2, tuttavia la conferenza ha anche dato spazio all'atteso SoC di nuova generazione, il potentissimo Snapdragon 845.

Secondo un nuovo report di Fudzilla, nel quale viene citato il Vicepresidente Esecutivo di Qualcomm Cristiano Amon, sembra che i primi PC basati su Snapdragon 845 arriveranno solo nel corso della seconda metà del 2018, mentre potremmo mettere le mani sulla prima generazione di questi prodotti, ovvero quelli con 835, già all'inizio del prossimo anno.

La notizia non ci stupisce particolarmente, visto che le tempistiche di debutto di Snapdragon 845, anche in ambito mobile, lasciano intendere che i primi dispositivi dotati di questo SoC potrebbero giungere sul mercato non prima del tardo primo trimestre 2018, quindi è lecito immaginarsi che le versioni dedicate al mondo PC Windows 10 arrivino a seguire. Ricordiamo, infatti, che sebbene molto simili, la variante del SoC non è esattamente la stessa di quella equipaggiata sugli smartphone.

Qualcomm non ha ancora annunciato la Snapdragon 845 Mobile PC Platform e Microsoft non ha aggiornato la lista dei processori compatibili con Windows, nel quale è al momento presente solo 835. Contando che questa è stata la piattaforma di riferimento per lo sviluppo di Windows 10 su ARM, è pienamente comprensibile che anche gli OEM vogliano portare sul mercato delle soluzioni più collaudate e conosciute, prima di avventurarsi sulla nuova generazione.

Il principale vantaggio offerto dai SoC Qualcomm riguarda la possibilità di realizzare PC portatili con batterie estremamente longeve, sino a 22 ore di riproduzione video, oltre ad integrare un modem dotato di connettività gigabit che permette a questi nuovi computer di restare sempre connessi, in qualsiasi situazione.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 629 euro.

72

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sopaug

no, non lo credo affatto. Perchè (ripeto, ancora...) non è un processo produttivo a fare la bontà o la velocità di una architettura, non solo almeno. Un pp migliore permetterà forse di alzare il clock ma se continui a emulare windows (perchè di questo stiamo parlando, di windows su arm vs windows su x86, non di altre cose) hai voglia ad alzare il clock prima di riuscire ad avere prestazioni di un x86 nativo. Soprattutto in virtù del fato che anche intel migliorerà il suo processo produttivo quando avrà bisogno di colpire la concorrenza di arm quindi giocare a chi fa il pp migliore non è di sicuro la strategia vincente. Lo sarebbe una vera ricompilazione di windows e non l'accrocchio che hanno fatto spacciandolo per rivoluzione.

eunosio

Carissimo, senza voler fare a gara a chi ha il neurone più lungo :), non credi che i soc a 7nm saranno in grado di offrire esperienze di navigazione e lavoro su office più che decenti, in tempi brevi? A quel punto, l'utente medio perché dovrebbe strapagare per un pc con Intel, con il quale di fatto non farebbe nulla di più (l'utente medio, si intende) che con il proprio phablet + monitor? (tra l'altro con evidenti vantaggi di autonomia e portabilità, altro che OneDrive)
A me quel futuro in cui tutti faranno moltissimo (pagamento, chiavi, lavoro) con un solo snello phablet non dispiace per nulla

sopaug

lo ripeto, l'affinamento del PP migliora i consumi non le prestazioni, se emuli sempre lo stesso overhead ti ritrovi... Studiatele 2 righe di architettura prima di mettervi a scrivere.
Quello che scrivi è una autentica follia in assoluto, non parliamo poi delle tempistiche, stai predicendo la morte dell'architettura regina degli ultimi 30 anni in 36 mesi, nostradamus ti fa una pippa eh! :)

Simone

Non possono montare 8GB di RAM su 32bit...

Asus e HP hanno già mostrato PC con 8GB

sopaug

i nuovi pp portano risparmio energetico, se emuli le velocità restano quelle.

eunosio

i bench sarnno pure lenti ma con i soc a 10 nm e poi a 7nm (con evoluzioni di 10 mesi in 10 mesi) quanto pensi che ci vorrà per dei bench competitivi?
Aggungi che microsoft dovrà per forza ottimizzare office per tali dispositivi..
Potrebbe essere che tra 36 mesi esisteranno solo phablet e i pc saranno solo per professionisti esigenti

sopaug

questo lo spero anche io, ma non so se tu hai visto i bench, è roba da mani nei capelli eh :) Piuttosto che un windows lento resto su un pc tradizionale con meno autonomia o su un android con i limiti del caso ma con tanta autonomia.

drake

tablet seri con un sistema operativo "mobile"... a parte ipad che ha app più complete, android è limitato ad android.. quindi benvengano i tablet o pc 2in1 basati su arm, poi , ovvio, se l'os ci gira male perchè non sanno ottimizzarlo, allora tanto vale non farli.
ma credo che per quando usciranno in massa, saranno pronti, o meglio, voglio sperarlo.

sopaug

se non tutti hanno bisogno di windows abbiamo già i tablet (seri, tipo galaxy s3, ipad pro) o i chromebook. Se hai bisogno di windows invece, bench alla mano, non credo che sia intelligente cercare di muoverlo con un arm, tutto qua. Perchè ok, saranno risultati preliminari, ma questi affari sembrano avere prestazioni per davvero terribillmente simili a un atom :)

drake

ma dovrebbero essere più potenti di un netbook, già con uno smartphone svolgiamo operazioni complesse, se per esempio connessi ad un monitor con mouse e tastiera (cosa che già facevo con z1 cmpact, poi note 4 ed ora con xz1 compact), si ha un uso piacevole per operazioni multimediali o semplicemente correggere un word o un exel semplice, gestire mail e documenti vari senza trasferire tutto sul pc (il concetto del DeX di samsung in pratica).
tutto dipende dall'ottimizzazione di windows 10 su questi SoC, se riesce ad essere performante quanto android, non vedo impedimenti, solo vantaggi, poi sarebbe più semplice un dual boot con android, anche su una piccola pendrive usb da 128 gb (che anche più performanti le si trova a +/- 60 euro) .
aspetto qualche rumor su prodotti interessanti, o direttamente febbraio per vedere come si comporteranno.
il mondo pc , a parte settori ben affermati , è in continua evoluzione, non tutti hanno bisogno di windows, come non tutti hanno bisogno di un pc fisso, sempre più persone usano phablet, gli smartphone sono sempre più rari, sistemi di conversione desktop sarano sempre più presenti su android, è interesse di microsoft presentare un sistema stabile e performante capace di sfruttare appieno la piattaforma più diffusa attualmente sul mercato, quindi non è che sono ottimista, è che microsoft è quasi obbligato a fare bene a sto giro !

mat

Non avevo visto che quell'Asus monta Windows a 32 bit, quindi dici che sul mercato arriveranno con Win64bit?

Simone

Non mi fiderei molto di bench che si basano su OS 32bit quando WoA dovrebbe funzionare solo su 64bit...

sopaug

se ha la.potenza di un netbook ne vendono 2 e poi si sparge la voce anche nei supermercati. Se ooi sparano prezzi folli la frittata è fatta... Non condivido il tuo ottimismo (ed è un peccato perchè sarebbe utile an he a me un aggegfio del genere), vedremo.

000

quella dell'emulazione mi pare una gran azzata!...perché di fatto non funziona come una macchina virtuale. Il discorso è che per natura un OS desktop funziona in maniera differente da un OS mobile, è sempre andata così, infatti notoriamente i ARM erano considerati dei processori di serie B ed erano usati dove non serviva capacità di calcolo ovvero i telefoni. Ora hanno fatto progressi e cominciano ad essere adatti per OS più complessi...qui non se ne parla mai ma c'erano notizie riguardanti anche una versione per server in sperimentazione.

mat

Intanto bisogna ancora verificare quelle 22 ore se sono veritiere.
Per il resto questi benchmark non sono definitivi, ma ormai è chiaro che l'emulazione è un macigno.
I dati sono qua: notebookcheck .net/Asus-NovaGo-Windows-Laptop-with-Snapdragon-835-Review-Repetition-of-the-Netbook-Dilemma.271884.0.html
Lo snap835 su uno smartphone va il doppio.

Cesoia (salviamo melegatti)

confrontiamo sempre cose se fossero x86.....22 ore di autonomia li hanno pure i celeron da 300€?

mat

Dai primi benchmark le prestazioni sono equiparabili ai Celeron, quelli che montano i cinesi a 300€.
Questi portatili ARM rischiano di diventare i nuovi netbook.

Andrej Peribar

Può essere.
Perché devo dire che sbagli.

Vedremo :)

drake

Faticare? Se avrà win10 completo, mi sa che una fetta di mercato non aspetta altro, se ne viene fuori un lenovo yoga(con penna) con questi hw sarò tra i primi a prenderlo.
Poi il mercato evolve continuamente, come i bisogni delle persone.
Stando alle premesse/promesse, se avrà questa autonomia eccezionale, potrebbe tranquillamente rimpiazzare i 2in1, i tablet Windows basici ed altri prodotti che non eguagliano un vero pc ma svolgono un po' le stesse mansioni.

Ezio

ci sono ram, memorie e gpu dalla parte di qualcomm

Tom Smith

Dipende dove. Sono due CPU molto diverse. Per farti un idea delle prestazioni guarda una recensione di una testata

Faber

Questo è vero, ma dovrà dimostrare di andare come l'm3, che è una scheggia nella sua fascia di consumi.

PierCarlo

Con questo nasceranno finalmente i veri ultrabook leggeri... autonomia accettabile e connessione internet con Sim!

Liuk

Ottimo direi.

Cesoia (salviamo melegatti)

ah ok! Mi pareva di aver capito male....

Cesoia (salviamo melegatti)

ci sono rumors che dicono che samsung sia della partita....

Boronius

Devi passare alla versione Pro, a quel punto puoi installare anche gli x86 obsoleti però funzioneranno in una sorta di modalità ricompilata al volo, ovvero girano però un tot più lenti. Le App viceversa sono native quindi avranno velocità a palla.

Gabriele Di Bari

Usa l'assembly x86 come "codice sorgente" e ricompila il tutto per ARM.
Quindi le applicazioni x86 vanno in arm, nativo.
L'os e le lib (ovvero l'ambiente) mentre l'applicazione se supporta assembly arm la esegue nativamente, altrimenti la ri compila (e a datta loro da risultati simili, ma ovviamente inferiori, ad una ricompilazione dell'applicazione direttamente dal vero codice sorgente).
Quindi, sicuramente, è uno dei migliori compromessi che ci si potesse aspettare.

Andrej Peribar

Vedremo.
Dalle prime informazioni sulla fascia di prezzo e sulla potenza sembra il classico prodotto che sui blog viene "giustificato" in ogni modo e maniera ma immesso sul mercato dovrà faticare molto per emergere tra le alternative.

Markk

Esatto, sarebbe un affare

Markk

Sul sito hp com ce ne sono abbastanza con un i7. Ad esempio c'è il 15t da 569$ che ha i7-7500U
La cosa potrà sorprenderti.

BoORD_L

non sono coreani?

Ezio

appunto

Ezio

cinesi decenti non cagate

Cesoia (salviamo melegatti)

come samsung?

Vinx

Anche triplo...

Ezio

ma top costano il doppio

Ezio

ma si..e a 800 un pc fisso da gaming

Vinx

almeno per qualche anno le prestazioni saranno inferiori...non parlo di I3 ma quelli top...e non dimenticare amd...

Ezio

soprattutto se guardando la concorrenza con soc m3 che costa sulle 700

Liuk

Nel caso del SUV per girare in città, prenderei queste persone a sberle sul muso.

Nela caso di macchine informatiche invece ti do ragione.
;-)

Vinx

Se un telefono costa 4/500€ un notebook di questo tipo non può costare meno...per molti ambiti sarà preferito al notebook "potenti"...e direi anche i tablet...

Ezio

infatti, come già dissi, la novità saranno i cinesi

Ezio

tutto uguale rispetto a cosa? CPU e soprattutto gpu dell'835/845 sono superiori rispetto alle soluzioni medie di Intel. per non parlare di ram ddr4x fual channel e ufs 2.1 al posto delle mmc

Cesoia (salviamo melegatti)

Immagino che quanto vai a comprare un'utilitaria per la citta' (perche' ti serve quella..) e vedi un suv che ha lo stesso prezzo compri quest'ultimo perche' ci fai molte piu' cose...

Liuk

Sotto mi dicono che esegue codice x86.

Ezio

molti dicono sia solo un emulazione, altri dicono sia nativo. io spero a sto punto che tutti i dispositivi di questo genere abbiano doppio OS

Vinx

Escludendo prestazioni diversi e programmi dove richiedono potenza grafica/ram/processore top, sarà tutto uguale...

Liuk

La cosa mi fa piacere e ti ringrazio.

Nicohw

Certo, esegue codice x86

Microsoft Surface Laptop 3 13" e 15": ora anche con AMD Ryzen | Anteprima VIDEO

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Dell XPS 13 2-in-1 e 15 OLED al Computex: più compatti e potenti | Prezzi | Video

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera