TruePlay: Windows 10 ha il proprio software anti-cheat integrato

19 Ottobre 2017 29

Tra le tantissime novità che porta Windows 10 1709 "Fall Creators Update", ce n'è una che è passata quasi inosservata. È TruePlay, e potrebbe risultare molto importante nel mondo del gaming - se la strategia di Microsoft si svilupperà secondo le sue aspettative.

Si tratta di un sistema anti-cheat proprietario; funziona grossomodo come il VAC di Valve, ma è integrato in Windows 10. Microsoft l'aveva appena accennato in una delle ultime build "corpose" per gli Insider, la 16251, e oggi comincia a comparire un po' di documentazione più dettagliata a riguardo, sul Microsoft Developer Network.


Quando è attivato, TruePlay raccoglie dati sull'uso dei giochi e allerta gli sviluppatori se emerge qualcosa che non va. Nel Creators Update è disabilitato per default, e solo ora Microsoft lo sta rendendo disponibile agli sviluppatori. Per ora, insomma, non porta limitazioni ai giochi; ma è probabile che in futuro gli sviluppatori possano richiederne l'attivazione, specialmente in tornei e partite online competitive.

L'API è un tassello di una strategia di Microsoft ben precisa, dicevamo: quella per togliere a Valve la supremazia nel ruolo di piattaforma/store numero uno nel mondo del PC gaming. È disponibile solo per i giochi UWP Win32, vale a dire: convertiti con Project Centennial e distribuiti attraverso il Windows Store. I titoli al momento non sono molti, a parte Forza, Cuphead e altri sviluppati da Microsoft Studios, quindi per ora il problema dei cheater rimane.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 659 euro oppure da ePrice a 715 euro.
Apple Iphone 8 Plus 64gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 757 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Scarface11

Esatto... Ahah che ragionamento sempliciotto.

Giova91

Quella non è una soluzione al problema ma è semplicemente aggirarlo.
È come dire che l'unica soluzione per non avere incidenti in auto è non uscire di casa

Gieffe22

secondo me si drog4... ho fatto un test ieri sera e l'autonomia è praticamente identica sia che si imposti lo slider al minimo, sia che lo si imposti al massimo. La cosa più tangibile è che si disattivano le trasparenze del fluent... si guadagneranno 10 minuti scarsi. Per il resto il processore sale e scende di frequenza esattamente come con lo slider al massimo, forse giusto un pelino più restio a salire ma nulla di concreto. Avrebbero dovuto/potuto bloccare la frequenza della cpu quantomeno al 30-40% con lo slider al minimo, piuttosto che lasciarlo libero di andare al massimo... continuano a sembrarmi cose fatte a cazz0.

Altra nota curiosa, lo slider non ha alcun impatto sui profili energetici della gpu, che di fatto restano quelli selezionati nelle opzioni avanzate del piano, nulla che cambi dinamicamente a seconda della posizione dello slider... mah...

MR TORGUE

la migliore soluzione contro i cheater è il gioco offline.

MasterBlatter

Non è che si droga, con prestazioni la CPU sta sempre al max, risparmio sta al minimo, non avrebbe senso uno slider per cambiarla

Giorgio

Ero il miglior giocatore di mw2 in Italia

gioka

i5 di seconda generazione (2410m) e ho lo slider. Sostituisce i vecchi tre pulsanti delle prestazioni del pc, mettendo prestazioni massime blocca i gHz del processore al massimo e al minimo con il risparmio

FuckingIdUser

Io di 5° ed è presente.

Gieffe22

gia anche a me...

TroUblE

Sei un grande! Ho appena messo bilanciato e mi è sparito il piano di massime prestazioni.. xD

Gianlu27

Io ho un processore di quarta generazione ma ho lo slider

Gieffe22

nope... è che microsoft si drog4... basta usare il profilo bilanciato e per magia compare lo slider, gia detto su

Gieffe22

nope... è che microsoft si drog4... basta usare il profilo bilanciato e per magia compare lo slider, appena scoperto leggendo in rete

Gieffe22

nope... è che microsoft si drog4... basta usare il profilo bilanciato e per magia compare lo slider

Ganjalf

su un i7 3537u c'è

manu1234

Non è che disponibile solo per i giochi uwp win32, è disponibile solo per o giochi full uwp sfruttando un Api win32 appartenente a onecore e NON disponibile per i normali win32

Adriano

Credo sia un problema di processore. Solo le ultime serie di Intel hanno opzioni aggiuntive sulla gestione energetica

Kaan Ekinci

Perché uscito prima come future su surface 1/2 mesi fa, poi hanno messo su tutti

Maltob

Io ho intel di 7 generazione ma lo slider non ce ci sono ancora di due toggle

franco

sono fregato

Luca Sparrow

Ho un surface pro 3, Intel di 4 generazione ed è presente..

TroUblE

Ho letto che regola il power throttling e che attualmente è comaptibile solo con i processori Intel 6^ generazione o superiore.. però lo slider per regolare il piano di energia lo potevano pure mettere per tutti i dispositivi con la batteria..

Luca Lindholm

Ho solo il SP4, sul quale è presente.

:(

carlo994

Quanto mi sarebbe servita in passato questa funzione, quanti nervi ho fatto contro i cheater

Gieffe22

non è che sai se lo slider del nuovo risparmio energetico è presente solo su alcuni notebook o su tutti? mi pare strano che sul tabbino di 2 anni fa c'è il nuovo slider e sul laptop di 1 anno e mezzo fa no....

Holy87

Infatti come scritto nell'articolo c'era già in CU, ma era disattivato di default.

Alex

Maledetti cheater!

Luca Lindholm

Bene.

sardanus

ah pensavo che ci fosse già nelle versioni precedenti

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video