Satya Nadella: un miliardo di utenti Windows nel mondo

29 Settembre 2017 252

Satya Nadella, attuale CEO di Microsoft, ha tenuto poco fa un'intervista con Emily Chang di Bloomberg. In poco meno di dieci minuti ha condensato diversi argomenti, che toccano un po' tutta Microsoft. Ha detto che continueranno a progettare il proprio hardware per esplorare nuove categorie di dispositivi, per esempio, e che il loro obiettivo nel mondo AI non è costruirne una più cool dei concorrenti, ma produrre gli strumenti che permettano a chiunque di crearsi la propria.

E poi ha parlato dell'ecosistema Windows, citando un dato interessante: dice che il numero di utenti Windows nel mondo ammonta a un miliardo. È un dato che è volutamente approssimativo (teniamo presente che il contesto è una chiacchierata in un'intervista, non una slide in una conferenza o un discorso agli investitori), e purtroppo non è semplice azzardare analisi basandosi su precedenti dichiarazioni precedenti - anche per questioni di parametri differenti.

Per esempio, nel 2014 Microsoft dichiarò che c'era un miliardo e mezzo di dispositivi Windows, mentre nel 2011 (quindi agli albori della rivoluzione smartphone) si parlava di 1,25 miliardi di PC Windows. Sembrano sfumature semantiche, ma le discrepanze numeriche possono essere molto corpose. Non è così difficile ipotizzare che un singolo utente gestisca 3 o più dispositivi - una Xbox, un portatile e un tablet, per esempio.

Di certo possiamo dire che Windows non sia in fase di boom: il mercato PC è relativamente stazionario, mentre nel settore smartphone sappiamo benissimo come stiano le cose. Ma con queste informazioni, avventurarsi più in là di così con le considerazioni è rischioso. Per chi fosse interessato, comunque, a QUESTO indirizzo si può guardare l'intervista completa.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 153 euro.
Samsung Galaxy S8 G950f Lte Viola Orchid Grey è disponibile da puntocomshop.it a 519 euro.

252

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Boronius

Ho paura che la tua opinione sia corretta. Questo conferma il mio pensiero che risale almeno al 2011, Microsoft doveva tenere Windows desktop e sviluppare un nuovissimo SO Mobile fatto ESCLUSIVAMENTE per il Mobile, e NON chiamarlo Windows bensì un qualche nome XYZ nuovo di zecca. Al limite scopiazzare oscenamente IOS, ma NON fare un Windows per Mobile.

jskdldsad

Ed ecco perche' i creatori di virus preferiscono windows a osx

Girmi

Un idiozia è scrivere che per un azienda vendere meno e fare meno utili non sia una cosa negativa.

Comunque, si parlava della continuità o discontinuità della crescita di MS e il paragone lo devi fare con le altre big del suo settore.

Hankel

un miliardo di utenti non significa un miliardo di pc

SirMau

E' grave esaltare questi big per i loro "numeri". Numeri che agli occhi dell' economia è oro, ma è uno schiaffo per chi fa del bene ma guadagna un briciolo rispetto a loro.
Lo trovo nauseante e senza dignità. Questi colossi "rubano" tutta l' economia a tutte quelle piccole aziende, anche con scopi diversi. Possiamo affermare più in generale che è l' uomo a voler concentrare le sue forze intellettive sull' informatica e altri settori industriali e quindi tutti i soldi vanno a loro. Scelte nostre....

SirMau

"Il fatturato Microsoft degli ultimi 5 anni ha visto un incremento dai $ 77.8 miliardi del 2013 ai $ 93.6 del 2015, ma nel 2016 c'è stato un vero e proprio crollo a $ 85.3 miliardi cresciuti nel 2017 a $ 90 miliardi ma comprendendo un miliardo circa di fatturato Linkedin.
Non parliamo poi dei profitti che sono nel 2017 in feriori a quelli del 2013, registrando anch'essi un crollo vicino al -50% nel 2013."

Forse non vi rendete conto delle idiozie che scrivete.
Della serie... Produciamo 1000 barattoli, ma oggi ne abbiamo prodotto 900. E quindi?

SirMau

Un miliardo sono tanti. Probabilmente troppi

Girmi

Crescita costante nell'ultimo lustro?
Temo tu abbia visto il film sbagliato.

Il fatturato Microsoft degli ultimi 5 anni ha visto un incremento dai $ 77.8 miliardi del 2013 ai $ 93.6 del 2015, ma nel 2016 c'è stato un vero e proprio crollo a $ 85.3 miliardi cresciuti nel 2017 a $ 90 miliardi ma comprendendo un miliardo circa di fatturato Linkedin.

Non parliamo poi dei profitti che sono nel 2017 in feriori a quelli del 2013, registrando anch'essi un crollo vicino al -50% nel 2013.

Microsoft, in particolare sotto la precedente gestione Ballmer, ha commesso molti errori il maggiore dei quali, a mio avviso, è,stata proprio quella visione troppo Windows centrica alla quale ti riferisci.

Ma la strada della versioni adattabili, credo sarà il prossimo rimpianto per Microsoft.

Sia Google che Apple (3.5 miliardi di dispositivi attivi in totale ed in crescita costante) dimostrano che la strada è quella di sistemi specifici (iOS, macOS; Android, ChromeOS) è quella da perseguire perché da i risultati migliori.

La favola di un Windos 10 universale è già finita.

Rick Deckard®

1 miliardo sembrano tanti PC... Ma se si pensa che fino a qualche anno fa erano il doppio...

Rick Deckard®

Ma dubito anche che Google stia tentando di unire mobile e desktop

B!G Ph4Rm4

Si si certo, ormai un i3, ma anche un Pentium svolge in maniera fluida e scattante quelle che sono le esigenze dell'utenza comune

Max

600 milioni poi sono i vendor, se conti pure gli assemblati sono di più. In ogni caso il declino delle vendite del pc non è dato solo al non utilizzo è chi ha il pc e lo usa sporadicamente non trova necessità di cambiarlo, tutto qui.

Norman Tyler

i tifosi sono pro o contro e tutti usano argomenti del caxxo per dissertare di cose di cui non hanno la più pallida idea

moichain

commenti da tifoso? io non tifo di sicuro per MS!

Norman Tyler

e tu credi a tutto quello che MS dichiara?.... <microsoft non="" dichiara="" ,="" microsoft="" certifica="" come="" ogni="" altra="" corporate="" specie="" in="" un="" mercato="" americano="" che="" a="" differenza="" di="" quello="" che="" si="" pensa="" da="" ste="" parti="" è="" moooolto="" più="" evoluto="" e="" regolamentato="" che="" in="" europa="">

se qui a rimproverare chi pensa che le sorti di un azienda che floppa su diversi settori ma ricava utili da altri sia un bene per i consumatori?.... scusa ma in quale busta di patatine hai preso la laurea in gestione aziendale ... le società che sono più a rischio di tutto sono quelle che vogliono essere in tutti i mercati e finiscono per trascinare il buono insieme al cattivo quando le cose vanno male ....

perfavore fa i tuoi commenti da tifoso ma nonc ercare di argomentarli con teorie economiche

B!G Ph4Rm4

Eh ma è ogni tantissimo eh xD
Comunque complimenti anche a te, risposte motivate ed interessanti!

Mick Foley

Ad ognuno la sua scelta, ovviamente.

acitre

Ah ecco, mi sembrava strano. Il tempo di ammortizzare i costi sui nuovi e si torna alle percentuali bulgare si sempre.

B!G Ph4Rm4

Considera che è una media tra il guadagno dei nuovi iPhone e quello dei vecchi.

Ovviamente sui vecchi guadagnano di più, sui nuovi di meno.

acitre

"solo" il 19% anche sui vecchi iPhone? E pure ero convinto di aver letto molto di più... Forse quanto letto da me risale a qualche anno fa... Bho. É anche vero che rimane il doppio di quanto può permettersi Samsung che è l'unico brand paragonabile per appeal sul pubblico.

B!G Ph4Rm4

No si parla inizialmente di 581 dollari per i soli componenti, che potrebbero scendere a 412 dollari.
Considerando che in media i top costano 300 dollari di componenti direi che hanno dei costi parecchio alti.
Senza considerare il supporto software, la ricerca e sviluppo, garanzia, consegna, distribuzione, ecc ecc che alzano parecchio il costo.
Il tutto venduto a 999 dollari.
Semplicemente fino ad oggi guadagnavano (cioè si intascavano) il 19% di 595 dollari in media (numeri precisi eh, non dico a spanne), oggi dovrebbero tirarci fuori il 16% da ogni iPhone X, anche se in assoluto porterà più guadagno visto che in assoluto il prezzo è maggiore.
https://uploads.disquscdn.c...
https://uploads.disquscdn.c...

Samsung se non ricordo male ci tira sù il 10% da ogni telefono top venduto, quindi la storia del sovrapprezzato rispetto agli altri è un po' una leggenda metropolitana.

"Hanno sputtanat0 il brand, se ne sono inventati un altro (pixel), e la gente continua a comprare Samsung."
Secondo me sempre per il discorso che non offre nulla più degli altri, e costa troppo.
Sostanzialmente i Samsung sono migliori.

acitre

Non ricordo di preciso ma è altissimo. Considera che un iPhone x dalle prime stime gli costa intorno ai 250dollari ed è il più costoso di sempre per loro.

Google è schiava anche lei della sua stessa forza: dopo che hai fatto una bandiera del dare tutto gratis (in cambio della privacy) difficilmente piazzi roba a prezzi stratosferici. Ma neanche a prezzi modici. Hanno provato con i Nexus a dare un flagship a prezzo modico (fu il 5x mi pare) ma la gente ha continuato a comprare Samsung (che in minina parte è riuscita a fare quello che ha fatto Apple con i Galaxy). Hanno sputtanat0 il brand, se ne sono inventati un altro (pixel), e la gente continua a comprare Samsung.

B!G Ph4Rm4

"Oltre a vendere con ricarichi pazzeschi, che solo lei con la sua clientela tipo si può permettere"
Secondo te quant'è il ricarico che mette Apple sui suoi prodotti in media?
Diciamo sugli smartphone, una percentuale intendo.

Per quanto riguarda Microsoft, semplicemente su mobile avrebbero avuto un target diverso, fatto di tutta la gente comune, con app, ecc com'è sui telefoni attuali.

"I soldi che ha fatto Apple non li avrebbe potuti fare nessuno a parte Apple perché in estrema sintesi arrivano da una percezione del brand, e relativa clientela, del tutto peculiare. Non a caso Google, ripeto Google, vende 4 pixel in croce a quelle cifre."
Concordo in parte, Google si cannalizzerebbe il proprio mercato se proponesse un flagship top, in più non offre nulla in più rispetto a Samsung, Xiaomi, Oneplus, ecc.

acitre

Oltre a vendere con ricarichi pazzeschi, che solo lei con la sua clientela tipo si può permettere, fa soldi a palate con l'app store. Microsoft non li avrebbe fatti quei soldi: la sua clientela è troppo legata al software x86 ed a scaricarlo gratis alla vecchia maniera.

I soldi che ha fatto Apple non li avrebbe potuti fare nessuno a parte Apple perché in estrema sintesi arrivano da una percezione del brand, e relativa clientela, del tutto peculiare. Non a caso Google, ripeto Google, vende 4 pixel in croce a quelle cifre.

B!G Ph4Rm4

"ma sono supposizioni"
Infatti se ci fai caso prima di mettere lo screen non ho mai detto di avere il dato assoluto.

"Ergo, discutiamo del nulla :)"
Su questo concordo assolutamente xD

B!G Ph4Rm4

Perchè Apple produce e vende a pacchi telefoni che in media costano 600 dollari, Google si "accontenta" di vendere pubblicità su ogni unità.

Microsoft se non erro voleva vendere su licenza il suo W10M, e aveva una linea di telefoni anche di fascia alta, quindi sarebbe stata una via di mezzo tra i due.

Se avesse sfondato con WP avrebbe fatto soldi a pacchi, su questo non c'è dubbio.

E' stata la perdita di un treno importantissimo.

Carlitus

Sono d'accordo sui calcolo, ma sono supposizioni. Io mi permetto solo di dire che si sta discutendo di una battuta sul numero di utenti da non confondere con il numero di devices attivi al mese, senza avere dati oggettivi o quantomeno statistici rilevati da un'indagine concreta. Ergo, discutiamo del nulla :)

B!G Ph4Rm4

Si si è vero, lo dicono tutti, mi sono scordato di mettere anche quello xD

acitre

E perché mai secondo te c'è Apple oltre i 200 miliardi e non Google con Android che detiene quasi il 90% del mercato? Non è così semplice la faccenda.

Shrek

Allora ti dico che Me è stato senza ombra di dubbio e in assoluto il peggiore di sempre, fidati :D
it. wikipedia. org/wiki/Windows_ME#Critiche

B!G Ph4Rm4

Si ma a 5 anni non ti ricordi pregi e difetti di un sistema operativo

Shrek

Windows Me è arrivato subito prima di XP

B!G Ph4Rm4

"Ho volutamente lasciato fuori apple perché non sembra intenzionata ad avere un OS unico ma più a rimanere con iOS opportunamente evoluto in ottica "professionisti" ed abbandonare completamente il desktop classico."
Non concordo, per i prossimi 10 anni almeno rimarrà il focus sull'utenza PC consumer, date tutti per spacciati i computer, ma comunque ne vendono ancora 600 milioni e rotti se non erro, è vero che sono in declino costante, ma non pensiamo che fra 5 anni saranno scomparsi, anche nel caso in cui verranno fuori degli ibridi smartphone-PC.
Al massimo potrebbe portare iOS su iPad a livelli superiori, ma sostituire un PC in toto ancora non ce lo vedo, qualsiasi ibrido esista oggi (DeX) è sostanzialmente una ciofeca rispetto ad un PC vero.

Per quanto riguarda il settore professionale invece continuerà a concentrarcisi, visto che vende e venderà sempre bene, probabilmente farà più hardware di fascia alta per avere guadagni maggiori e cercherà di portare un nuovo tipo di clientela su MacOS (professionisti BIM su tutti).

B!G Ph4Rm4

Secondo me i veri punti forti di MS stanno nello sviluppo dell'AI e del cloud computing.

Google che si avvicina al mercato desktop lo fa per portare via "briciole", visto che è un mercato in declino con "poche" unità vendute e che il modello di business è sostanzialmente diverso da quello di MS.

MS al contrario non credo possa tirar su chissà quale mercato vendendo dispositivi costosi e di nicchia come gli ipotetici smartphone-PC.

Mi sbaglierò, ma se la gente compra tutti sti smartphone è perchè vuol degli smartphone, non perchè vuole uno smartphone così-così che all'occorrenza si trasforma in una specie di PC castrato.
Ha già dimostrato che il concetto di PC gli interessa marginalmente.

MatitaNera

è un processo lento

B!G Ph4Rm4

"Un utente potrebbe avere due telefoni Android, come due utenti potrebbero avere un dispositivo Windows a testa o ancora un utente potrebbe avere due dispositivi Windows (una a casa ed uno diverso in ufficio) e potrei andare ancora avanti con millemila combinazioni numeriche "
Perfetto e su questo siamo tutti d'accordo.
Mi permetto di sottolineare il fatto che quelli detti da Nadella non si sa se sono utenti unici o utenti "doppi" o "tripli".
L'articolo infatti dice: " Non è così difficile ipotizzare che un singolo utente gestisca 3 o più dispositivi - una Xbox, un portatile e un tablet, per esempio."

Ma facciamo finta che questi siano un miliardo di utenti singoli.
3.5 miliardi di telefoni Android, quanti ne potranno essere doppi o trilpli? Ben pochi, possiamo toglierne 500, ma sono secondo me troppi.

Bene, di questi 3 miliardi di telefoni la maggior parte saranno ancora attivi, non c'è nessun motivo per pensare che tutti i possessori di smartphone ne cambino uno all'anno, sopratutto quando si parla di dispositivi venduti in paesi poveri come India o Cina.

Quindi ho ipotizzato che di quei 3.5 miliardi di dispositivi, almeno un miliardo (per pareggiare gli ipotetici 1 miliardo di dispositivi Microsoft) siano ancora attivi.
E infatti ho anche sottostimato, non sono un miliardo, ma ben due.

acitre

Il punto è tutto lì. Nei prossimi 5 anni riuscirà google a prendere android e le sue app e portarlo ad un utilizzo anche di tipo desktop o riuscirà Microsoft a sostituire le applicazioni x86 con le universal app ed a farle accettare anche per un utilizzo mobile?

Il futuro a livello hardware è segnato: a parte qualche utilizzo da workstation o videogiochi il desktop morirà e più in là anche i portatili. Anche il concetto stesso di smartphone non esisterà più. Il dispositivo che avremo in tasta sarà telefono, tablet o PC al bisogno collegato a monitor, mouse e tastiera. C'è da capire chi farà l'OS ed il relativo ecosistema di app per questo hardware.

P.S. Ho volutamente lasciato fuori apple perché non sembra intenzionata ad avere un OS unico ma più a rimanere con iOS opportunamente evoluto in ottica "professionisti" ed abbandonare completamente il desktop classico.

B!G Ph4Rm4

Ovvio che non sarebbe cresciuta di 30 volte ma partendo dal 2004 al 2016, queste sono le differenze:

Google: da 3 a 90 miliardi
Apple: da 8 a 220 miliardi
Microsoft: da 45 a 90.

Semplicemente quei 30, 40, 50 miliardi l'anno che gli altri due guadagnano grazie ai telefoni Microsoft non li guadagna.

Adesso potrebbe esserci lei a 200 miliardi di fatturato e non Apple.

E' questo il motivo per il quale dal punto di vista manageriale Ballmer è stato un disastro.

B!G Ph4Rm4

E' tutto relativo xD
Ho la stessa età di Windows 95

Carlitus

Se mi posso permettere, tu parli e citi dati corretti di DISPOSITIVI attivi su base mensile. Nadella e di conseguenza Holy87 parlano di UTENTI che sono due cose diverse, che potrebbero comunque tendere al medesimo risultato. Un utente potrebbe avere due telefoni Android, come due utenti potrebbero avere un dispositivo Windows a testa o ancora un utente potrebbe avere due dispositivi Windows (una a casa ed uno diverso in ufficio) e potrei andare ancora avanti con millemila combinazioni numeriche ;) State parlando di due indicatori diversi oltre al fatto che l'affermazione di Nadella non era nemmeno da riportare come notizia perché non si basa su alcuna rilevazione statistica oggettiva o almeno che ne abbia citato la fonte.

Shrek

Non ricordi Windows Me? Sei giovane :D

Orlaf

Per farti capire che non e ho scritte, furbone. xD

Appunto, qui si spezza appunto quella promiscuità, sennò ajvoglia a leggere a manu e Luca che si spippettano a vicenda sulle prossime invenzioni miravolanti di Microsoft.

acitre

Non sono io che rimando "ai miei scritti" in cui sono contenute "le mie previsioni" con tanto di virgolettato dell'argomento trattato che pare il titolo di una tesi di laurea.

Poi scusami se ogni tanto qualcuno spezza la sintonia di stronzate che vi raccontate in modo autoreferenziale qui dentro. La prossima volta vi lascerò in pace a farvi "i pompin1 a vicenda" (cit.)....

P.S ....Corri su google a cercare la citazione e guardati il film se non l'hai visto. Tanto sicuramente è più vecchio di te.

Orlaf

Davvero wonderful... https://uploads.disquscdn.c...

Orlaf

Mantengo ancora un certo vantaggio quando si tratta di ricordarmi certi utenti scabrosi.

Perciò non volermene quando mi rivolgo in certi modi verso alcuni. Per loro é semplicemente un valore aggiunto.

Noterai qiesta cosa nelle mie varie risposte (date ad altri oltre lui si intende).

Buona vita...

-|benzo|-

Tarapìa tapiòco! Prematurata la supercazzola, o scherziamo?

Orlaf

Antani ha uno Xiaomi? Non lo sapevo.

Carlitus

A parte il tono da scaricatore di porto con tutto il rispetto per questa categoria, se leggi con calma l'articolo troverai circa a metà il rimando ai link di vecchi articoli di hdblog di inizio anno in cui si indicano i dati citati da manu1234
Comunque si sta discutendo di un numero buttato lì durante una "chiacchierata" in cui comunque il buon Nutella stima gli utenti e non i dispositivi. Se consideriamo anche le aziende e relativi dipendenti, cosa che Nutella fa sicurament avendo sempre ben presente la fetta business di Windows, ecco il numero di un miliardo di utenti non è così poco perché potenzialmente ogni utente potrebbe avere un dispositivo a lavoro e un dispositivo a casa. Poi ovviamente questa è la mia personale e opinabile opinione, certo è che non manco di rispetto a nessuno a prescindere e per partito preso. Keep calm & relax :)

-|benzo|-

lol, un pò come antani?

Orlaf

Nulla, rivolgo lo sguardo alla percentuale di consumo batteria sulla MIUI.

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video