Windows 8.1: problemi di login con il Patch Tuesday di settembre

25 Settembre 2017 73

Come sempre, il Patch Tuesday di questo mese ha riguardato tutti i sistemi operativi supportati ufficialmente da Microsoft, non solo Windows 10; in particolare ha lasciato segni notevoli in Windows 8.1, anche se purtroppo in negativo. Alcuni utenti, infatti, riportano che, dopo l'applicazione delle patch di sicurezza del mese, non è più possibile accedere al proprio account Microsoft.

Le circostanze precise in cui il problema si verifica non sono perfettamente chiare: dato lo scarso market share dell'OS, ormai intorno al 6 per cento mondiale, ci sono poche segnalazioni. La più attendibile indica di aver ripristinato il sistema e scelto, in fase di configurazione iniziale, un account locale, ma quando ha tentato di passare a quello Microsoft sono sorte le difficoltà.

Il messaggio di errore non è molto d'aiuto: indica semplicemente che non è stato possibile raggiungere i server Microsoft e se il problema persiste di effettuare una ricerca su Start. Su Microsoft Answers, tuttavia, la società ha riconosciuto che la responsabilità del disservizio sono proprio le patch di settembre; gli sviluppatori, assicura, sono già al lavoro su un fix e si impegneranno per distribuirlo il prima possibile. Dal canto nostro, aggiorneremo quando emergeranno novità rilevanti.


73

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
overview_marcia

Cortana, da CU in poi, non si può più disattivare, è la classica "mossa Kansas City" della microsoft, un po come internet explorer prima di W8 mi pare.
Per rendere la versione pro simile alla LTSB serve molto di più che due app da rimuovere, e/o 2/3 servizi da fermare. Lo scrivo senza cattiveria, non voglio polemizzare, ho fatto delle prove per non dovermi trovare impreparato.
Sai che la prima cosa da fare in ambito aziendale, o in uno studio notarile/medico o simili, è bloccare facciadilibro direttamente sul ruouter? Immagina quando ti ritrovi candycoso che si reinstalla più volte peggio di un rootkitt... W10pro... Eh ma la fattura cosi alta....

SynovialRaptor

Secondo me stai esagerando un po'. Le applicazioni bloatware sono giuste un paio e si disinstallano in 30 secondi. Cortana se non la attivi non consuma niente. Comunque da qui a dire progettare un os pensato per l'uso offline ce ne vuole.

overview_marcia

Sulle versioni Pro (aziendali) è inconcepibile che una persona deve perdere tempo a disabilitare/togliere app o programmi/servizi che non servono. Senza contare il fatto che ci più cose ci sono più vi è il rischio di conflitti tra programmi interni e quelli di terze parti usati dalle aziende.
Personalmente, il giorno che sarò costretto a usare W10, mi cerco una licenza LTSB. Ho bisogno che la batteria duri, e no la microsoft non mi paga le bollette della luce.

SynovialRaptor

E dove sta il problema? Più servizi ci sono attivi più il consumo della batteria sale. Se tu non usi questi servizi disinstalla/disabilita tutto quello che non ti serve e pace ;)

Non tutti hanno le tue stesse esigenze.

overview_marcia

Due esempi, W10 Pro offline: disattivando tutti i servizi pronti a "scattare" appena vi è la presenza di internet ho risparmiato un ora di batteria sul portatile, son passato da 4 ore a 5 ore. W10 LTSB offline: senza disattivare (quasi) nulla, quasi 5 ore (4,50 circa)
Tutte le connessioni senza fili completamente disattivate.

B!G Ph4Rm4

Se parli di controllo macchinari ecc sono d'accordo, ma parlo di utenti normali io

ale

Concordo, ma non sempre è possibile, vedi software specifici per il controllo di determinati macchinari o simili. Certo, c'è sempre la soluzione virtualizzazione, questo si, però alla fine quanto conviene ? Se il sistema funziona bene con XP ed è un computer che tanto deve far girare un programma solo, alla fine si tiene XP

SynovialRaptor

Lasciando stare il fatto che non concordo assolutamente, fammi un esempio in cui W10 limita la tua esperienza mentre sei offline.

overview_marcia

Non intendevo dire che W10 richiede di essere installato su un PC connesso a internet all'atto dell'installazione.

Riformulo:
rimango dell'idea che, di base, un SO deve esser progettato come se internet non esistesse.

SynovialRaptor

Ma che dici? Windows 10 può essere installato anche se il pc è offline. Ti dirà se vuoi attivare più tardi la connessione al modem, cortana etc. Se ci sono aggiornamenti da scaricare gli scarica quando sei online e amen. W10 è usabile al 100% senza connessione internet.

overview_marcia

Rimango dell'idea che, di base, un SO deve esser progettato senza la prospettiva che,nel 100% delle volte, verrà installato su un PC connesso a internet. Ora, non sono un taleb@no e capisco il tuo punto di vista ma solo se si parla di versioni Home. Non sarò mai d'accordo con te quando si parla di versione definita Pro destinato alle aziende.

SynovialRaptor

Si chiama stare al passo con i tempi. Non so se ti sei reso conto di quanto abbiano preso piede i servizi di musica in streaming (Spotify ti dice nulla) e anche li si devono pagare abbonamenti.

Se tu, nel 2017 ,vuoi usare il pc senza connessione a internet, per quanto mi sembri una scelta fuori da ogni logica, sei liberissimo di farlo. Windows non ti obbliga a stare perennemente online! Puoi usare le funzioni base come la riproduzione di file multimediali senza connessione a internet. Benissimo! Fallo, ma non impedire ad altri che vogliono un OS al passo con i tempi e che migliori l'esperienza utente a non avere funzionalità in più.

overview_marcia

Groove è nato solo per tentare qualche utente (utonto) a sottoscrivere un abbonamento, altrimenti bastava implementare il codec flac in media player accontentando i 4 gatti che usano quel formato. Invece no, hanno messo un lettore musicale doppione che, guarda un po il caso, è una vetrina pubblicitaria. Se groove suggerisce in base a quello che un utente ascolta è peggio ancora, capita di azzeccare una volta su un miliardo di tentativi.
Creare un SO dando per scontato che il PC sia connesso a internet è un gravissimo errore! Posso capire (ma non comprendere) per la versione home del prodotto, ma che sulla versione chiamata professionale ci siano i suggerimenti, o che si installi automaticamente candy coso alla prima connessione a internet, o ci siano i collegamenti per la console da gioco, o la stessa assistente virtuale, etc., francamente, è orripilante!
Alle aziende, al quale è rivolta la versione definita professionale, dovrebbe essere "suggerita" la sola versione LTSB, pulita, efficace, nessuna automazione e senza fronzoli.

SynovialRaptor

Non capisco quale problema possa portare un suggerimento dato che, in quanto tale, non è un obbligo e può facilmente essere ignorato. I cantanti vengono suggeriti in base a quello che tu ascolti, e anche questi possono essere semplicemente ignorati.

Mi sembra che tu ti sia fatto l'idea che W10 vuole prendere il sopravvento sull'utente, quando in realtà è il contrario: si cerca di facilitare l'utente a trovare più rapidamente quello che gli serve/vuole.

Se dopo si vuole usare un'esperienza di base, utilizzando Groove come semplice applicazione di riproduzione di file audio, nulla te lo impedisce.

overview_marcia

Chiarisco: groove di w10 è sempre prono a suggerirmi di abbonarmi, ma io (con esso cioè con groove stesso) voglio solo usare i file flac, (e non vedermi, puntualmente in primo piano, facce di cantanti sconosciuti che dovrebbero invogliarmi a sottoscrive una qualche forma di abbonamento).

Spero sia più chiaro il concetto che volevo esprimere. :) Ciao

SynovialRaptor

Groove supporta flac. A me date l'idea di persone che hanno paura delle cose che non conoscono, e non si impegnano minimamente ad imparare qualcosa di nuovo.

Dartagnan92

io ho letto di uno che voleva installare XP su una piatttaforma Ryzen...
sono morto dalle risate :D
Follia pura...

Giàgioggiola

Sono d'accordo, win 10 per la sua natura di "aggiorno tutto io" è pericoloso su hardware vecchio. A me su un PC del 2009 freezava tutto, e a nulla è servito il tool di MS per bloccare l'aggiornamento dei driver video.

densou

OT: ma autopatcher è fermo a maggio con le release.... :(

sardanus

geniale :D

overview_marcia

Aspettiamo che fixino il problema sia su 8.1 che su RT, non ci resta altro.

cosmon560

Sul mio Surface 2 RT, da qualche giorno non si può più accedere con l'account microsoft.

overview_marcia

Infatti bisogna distinguere tra l'uso casalingo e quello aziendale, In ambito casalingo ormai sono in molti a usare W7, in ambito aziendale molti PC nati con Xp funzionano ancora oggi e, se usati per posta@ e per far giare un singolo programma (esempio) per la contabilità non vengono cambiati.

overview_marcia

Mi ha risposto di usare una distro Linux (possibilmente Arch a linea di comando) o, se sono ricco, "Alto Sierra" e, come estrema ratio carta e penna... XD

overview_marcia

Che domanda faziosa e cattiva! Lo 0,000000000000000002% della popolazione mondiale è sempre un numero positivo... :)

overview_marcia

Qui su HdBlog siamo utenti scafati, ma per un attimo proviamo a metterci dalla parte di quelli che vengono chiamati (da noi) "utonti", quegli utenti che non sanno attivare nessun servizio, figuriamoci disattivarli, quegli "utonti" che sono costretti a sorbirsi tutto quello che un SO si porta dietro di se al giorno d'oggi.
Non ho ancora eseguito delle prove del tutto precise, ma la batteria di un portatile quanto dura in più tra una versione W10 Pro (Home?) e una versione W10 LTSB? Un ora in più a favore della LTSB, un ora che a molti "utonti" servirebbe come l'acqua nel deserto. Un ora usata dai servizi in background installati di base che non sono nemmeno presi in considerazione dalla maggior parte dell'utenza. Bisognerebbe che il SO desse a tutti la possibilità di scelta tra cosa attivare e cosa no in base alle singole esigenze, e non come, ad esempio, il "servizio" cortana che non è più possibile disattivare da W10 CU in poi.
Non parliamo poi dello spazio sul disco usato a installazione finita, sia apre un rognoso capitolo a parte... ;)

iclaudio

se avete problemi con windows chiedete a cortana

Vash 3rr0r

E chi se n'è accorto? :D

overview_marcia

Xp installato su di un SSD è grandioso, aggiungi Firefox e il Kasp free (e la patch per gli aggiornamenti fino al 2019) ed ecco che si ha tra le mani un SO perfettamente usabile e che accontenterebbe il 90% dell'utenza. Certo non ha il trim, ma ho un SSD economico da 60GB, e "se" si rovina (e non credo avverrà facilmente) non è un problema.
Windows 7 è nato bene sin dalla prima alpha e, visto che ha il trim per gli SSD, è un SO da consigliare spesso e volentieri, è il degno sostituto di Xp, cosi come la LTSB di W10 è la versione perfetta per sostituire W7.
Ricapitolando: Xp (su SSD)-->win7-->win10_LTSB.

B!G Ph4Rm4

"W8.1 non ha cortana"
E qual è il problema, basta non usarlo, se non erro lo puoi anche disattivare.

"candi coso che si installa automaticamente anche dopo averlo disinstallato (fino a 3 volte)"
C'è un solo comando che disinstalla tutto il crapware di Windows.

" Senza contare che tutti questi servizi aggiunti (spesso inutilizzati) incidono sulla durata della batteria e sui consumi elettrici"
Ad esempio? Comunque si possono disattivare se proprio non servono.

overview_marcia

Quelle differenze, per me, sono fondamentali, W8.1 non ha cortana, e già questo è un ottima cosa, groove di w10 è sempre prono a suggerirmi di abbonarmi, ma io voglio solo usare i file flac, candi coso che si installa automaticamente anche dopo averlo disinstallato (fino a 3 volte), il sistema operativo l'ho pagato affinché lo controlli un altro? Senza contare che tutti questi servizi aggiunti (spesso inutilizzati) incidono sulla durata della batteria e sui consumi elettrici. Un SO deve consumare meno elettricità possibile e, contemporaneamente, permettere di usare al meglio l'hardware di cui si dispone, ma ormai siamo lontani da questa filosofia.

franco

io ho problemi di login con windows xp

specialdo

eh ma non è in grado.. io le avrei creato direttamente la chiavetta per l'installazione ma lei non è in grado e se ne frega.. basta che funzioni internet e il browser :)

B!G Ph4Rm4

"Leggero, veloce, stabile, non è presente pubblicità più o meno occulta, ed è nelle tue mani."
Tranne qualche differenza, esattamente come Windows 10, sostanzialmente.

overview_marcia

Leggero, veloce, stabile, non è presente pubblicità più o meno occulta, ed è nelle tue mani. Invece, con windows 10, ho sempre avuto l'impressione di usare il sistema operativo in compagnia di qualcuno! Non sono uno di quelli che usa il PC per i videogiochi, quindi le directX 12 non mi interessano. L'unica versione di 10 che mi ha colpito è la LTSB, ma è anche una versione più vicina a XP, ma con grafica nuova, se capisci cosa intendo.

B!G Ph4Rm4

E sti cavoli, cambi programma, qualsiasi esso sia in 15 anni qualcuno avrà fatto un programma migliore di quello che usi.

E' una totale follia rimanere ancorati a reperti preistorici (perchè un PC con Pentium 3, 128 mb di RAM e un software di 15 anni fa non aggiornato questo è, un reperto preistorico) perchè non si vuole cambiare un minimo le proprie abitudini.
Sentire di gente che "lavora" ancora con questa roba perchè "a lui va benissimo" mi fa crepare dal ridere.

Sheldon!

KMS de ilWebMaster

Sheldon!

Esiste già una patch per questo errore, si chiama Windows 10

Karakurt

Su Windows 10 con l'aggiornamento di settembre hanno reso inutilizzabile edge

B!G Ph4Rm4

"consigliate di rimpinzarsi il pc di crack"
E' un programmino che non crea il minimo problema.

Se la gente ti dice testualmente "col càzzo che Windows te lo pago" io di certo non mi metto a fare un'opera di carità e convincimento per Microsoft, sai avessi un centro sarebbe tutta un'altra storia, ma farlo aggratis per amici...

Basta vivere un po' nel mondo reale.

MaggioFg

Nettamente migliore secondo te... Io chi conosco che ha aggiornato a W10 poi ha avuto vari problemi(tipici inspiegabili di Windows, e rallentamento in generale). Io sul mio portatile del 2008 ho W8.1 e va di lusso...addirittura se uso il pc di mia sorella con i7HQ mi dá fastidio per la lentezza

Solaris

Ma che razza di discorsi. Avete esordito prendendo per il cubo la gente che rifiuta di installarsi sta medda di W10 trattandoli come fossero co*oni e poi consigliate di rimpinzarsi il pc di crack e roba chiaramente illegale. Io boh, certe volte me fate cascà le p4lle.
PS: Windows non ha mai regalato licenze, se il seven era craccato, potevate aggiornarlo a w10, ma restava comunque non licenziato.

ale

Se aggiornavi da Windows 7 craccato a 10 avevi la licenza originale e non ti servivano più crack a vita su quel PC (perché Windows si segnava l'hardware come autenticato e quindi).

Questo era un buon motivo per aggiornare secondo me.

ale

XP è già più comprensibile, metti che uno abbia un hardware vecchio, che debba usare dei software vecchi che vanno solo su XP, insomma.

Ma 8.1, aggiorna a 10, ci sono zero problemi di compatibilità alla fin fine, ed è un OS nettamente migliore, boh.

Super Farro Vintage

Si tratta di una vendetta per chi non ha aggiornato a windows 10...
https://uploads.disquscdn.c...

B!G Ph4Rm4

Appunto, ma poi non è che aumentano l'hardware per aprire facebook prima, ma anche in ottica futura.

Hanno dei piani o dei progetti che non sono immediatamente visibili (vedi AR, adesso si capisce a cosa servisse tutto quell'aumento di potenza sugli iPhone), e che necessiteranno di una certa potenza.
Non fanno mica i progetti di anno in anno

Valery Mashenko: io di Polonia

Le trovi a 3€ su ebay.
Io ne ho prese una 50ina e le rivendo a 25€ l'una.

Valery Mashenko: io di Polonia

Che c3sso di sistema di M3rda.

pietro

purtroppo le persone non sono lungimiranti.
Discorso Hw sugli smartphone "dual core che spreco, 1gb di ram quando sul computer ho 512mb, 720p van bene per un televisore" senza sapere che senza tutto ciò col cavolo che adesso riuscivano ad usare gli effetti fighi 3D di snapcoso

Luca Lindholm

Su HWUpgrade ci sono alcuni utenti che sono rimasti a XP perché "perfetto", ma si lamentano che i software non siano più supportati su tale versione...

...chissà perché...

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità