Windows 10 Insider: build 16291 nel Fast Ring con novità per Android e iOS

20 Settembre 2017 10

Nella tarda serata di ieri Microsoft ha rilasciato agli Insider registrati nel Fast Ring una nuova build di Windows 10 per sistemi desktop, la 16291. Chi segue da vicino lo sviluppo di Windows saprà ormai benissimo che il prossimo major update, identificato con il nome di Fall Creators Update e che porterà l'OS alla versione 1709, è in fase di completamento, e il changelog delle build si riduce ormai a una manciata di (importantissimi, certo, ma non molto eccitanti) bug fix e miglioramenti vari.

In questo caso c'è però un'eccezione, ed è anche piuttosto interessante, perché espande l'interazione tra PC e smartphone Android e iOS: la possibilità di riprendere la lettura di articoli e notizie interrotta su PC, attraverso l'app di Cortana. Ferma restando la già nota possibilità di sincronizzare promemoria, notifiche e SMS.


Microsoft segnala poi che è stata compilata una guida di ripristino per gli Insider con Surface Pro 3 che, con l'installazione di una delle ultime build, si sono trovati con un dispositivo impossibile da avviare. La trovate QUI in inglese.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 295 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kevin Campora Costa

No... E' una questione di principio. Windows 7 funzionava? Sì. Cosa mi offre 10 di più? Niente. Quindi perchè devo spendere dei soldi per non avere niente in cambio, e per aggiornare un PC che più che scrivere su Writer e aprire PDF non deve fare?

In ufficio di PC ne ho 15, tutti identici, tutti con lo stesso problema. Un SSD decente da 250 GB costa una media di 90 euro. Dovrei spendere 1350 euro perchè Microsoft mi da un sistema poco ottimizzato che gira peggio del precedente? Senza contare le ore perse tra formattazioni, risincronizzazione con il cloud e men4te varie?

ale

Un SSD da 250Gb oramai costa meno di 100 euro, magari è ora di fare un upgrade no ? Dato che alla fine l'incremento di prestazioni è veramente enorme...

deepdark

Il s.o. mobile di Redmond lo ha sabota microsoft stessa facendo scelte mooolto discutibili.

Everything in its right place.

Ah grazie! mi ero perso

LaBattutaMortale

Io pure sono un "fortunato" che è entrato nel ramo "Skip ahead" prima che chiudessero l'accesso a nuovi utenti...
Non ti è arrivato per un semplice motivo, poiché sono due rami totalmente diversi... In questo momento nel ramo "Fast ring" viene sviluppato win10 RS3 cioè win10 FCU, mentre nel ramo "Skip ahead" viene sviluppato win10 RS4 cioè l'aggiornamento che verrà dopo FCU

Kevin Campora Costa

A parte il fatto che si parla anche di hard disk di fascia alta, ma non è comunque una scusante avere continui processi in background che tangano occupata CPU e hard disk.

Everything in its right place.

Io ho impostato skip ahead to next release e non la vedo, voi?

Alex

Se il tuo HDD è lento e va a 5400rpm che ci può fare MS?

Kevin Campora Costa

Tutto bellissimo, ma direi che ci sarebbe un bel po da fare prima di pensare a ste cavolate...

1- Il numero immenso di processi in background di Windows 10 azzera l'autonomia dei notebook meno prestanti

2- le imbarazzanti prestazioni si hard disk tradizionali (frega caxxo se gli SSD sono il futuro quando costano un rene)

3- le millemila funzioni sdoppiate (installer, pannello di controllo, etc...)

E ci sarebbe da andare avanti fino a farsi venire il tunnel carpale.

steek

È encomiabile il lavoro svolto da ms per l'integrazione di altre piattaforme. La stessa cosa non si può dire di Google ed apple che sabotando il so mobile e non della casa di Redmond.

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità