Microsoft: brevetto mostra un controller per la realtà virtuale e aumentata

24 Agosto 2017 25

Microsoft continua ad investire risorse e tempo sulla piattaforma Windows Mixed Reality, per la quale, qualche mese fa, ha presentato i controller di movimento compatibili con i visori basati su tale tecnologia. L'azienda sembra essere a lavoro anche su un altro accessorio simile destinato sia alla realtà virtuale che aumentata.

Il brevetto, scovato e postato dal profilo twitter WalkinCat, mostra un controller a forma di bacchetta con una particolare impugnatura e vari tasti fisici. In verità, Microsoft ha depositato questo brevetto a giugno dell'anno scorso e nel medesimo giorno pubblicò anche un interessante video che mostrava la loro idea di Mixed Reality. Curioso notare che all'interno del filmato è stato inserito anche un prototipo di queste bacchette sfruttate per monitorare i movimenti delle mani assieme ad un HTC Vive.


Si potrebbe ipotizzare, infatti, che Microsoft stia sviluppando assieme ai suoi principali partner, un controller utilizzabile con qualunque tipologia di visore e non un prodotto riservato esclusivamente agli Hololens. Se questa supposizione dovesse rivelarsi corretta ci troveremmo difronte ad un progetto atto ad ampliare ulteriormente questa nuova frontiera della tecnologia.


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Breus

Se non sai neanche questo stai fresco, ne hai di strada (intellettuale) da percorrere. Sai cos'è una "rivendicazione"? Se come penso la risposta è no hai tre scelte:
1) Lascia perdere
2) Trova un partner che faccia tutto al posto tuo, ma probabilmente ti fregherà e con ragione, perché il lavoro vero l'ha fatto lui.
3) Mettiti a studiare seriamente la questione (e hai tanto da studiare) e concretizza tutto da te, ottieni la protezione brevettuale e poi cercare di trovare qualcuno disposto a darti dei soldi per produrre il tuo prodotto (questa è una via crucis peggiore della via crucis che devi fare per ottenere il brevetto).
Buona fortuna.

Breus

Si, quasi tutto da solo, o con amici, parter, familiari. Facile dire ho un'idea grandiosa, facciamo il teletrasporto! Voglio vedere chi lo progetta però. La cosa deve prima di tutto essere fattibile, poi deve essere PROGETTATA da te o dal tuo partner. I meriti sono però, per oltre il 90% di chi ha le microintuizioni che permettono di concretizzare l'idea in un progetto dettagliato e appetibile per il mercato.

Breus

Le idee non sono brevettabili, in Europa meno che mai. Fortunatamente è così altrimenti i patent troll sarebbero una piaga peggiore di quanto già non siano. Ciò che puoi brevettare è un progetto. Sei in grado di far evolvere la tua intuizione in un progetto tecnico dettagliato risolvendo tutta la miriade di microproblematiche che ci sono tra l'idea e il progetto definito? Se si, fallo. Solo in tale caso sei degno di ottenere una protezione brevettuale e degno di incassare le royalty sulla vendita di terze persone. Che poi in USA brevettino anche l'aria fritta è un altro discorso.

Ulisse Orsato

Beh, se parti da zero non è così facile. E gli incubatori di start-up vogliono quasi sempre roba concreta da subito, altrimenti fuori.

KaIser

certo :)
la procedura dovrebbe essere simile alla registrazione di un marchio ..
(anche perché l'ufficio si chiama marchi e brevetti...)

informati su cosa devi portare però prima...

riccardik

Per quello basta un NDA, tu sottoponi la tua idea e se non sono interessati pazienza, non possono rubarti l'idea

ca600lg

i vari incubatori

mmorselli

Sì, sì, ma va benissimo, se ci riesci buon per te, sottolineavo solo il fatto che nella concezione Europea si apprezza molto più chi si sbatte per fare le cose che non chi si limita ad immaginarle. Non ho idea di cosa si tratti la tua idea, ma sono certo che su 8 miliardi di persone parecchi l'avranno già pensata. La differenza la fa chi ci mette il sangue per trasformare il concetto in un oggetto.

Un po' come quelli "ho un'idea favolosa per un'app, mi serve solo un programmatore che la realizzi" ... Sapessero quante idee favolose vengono in mente ogni giorno ai programmatori, è la fatica enorme nel realizzarla che fa desistere, quando non si deve fare è tutto facile.

CariatideX

Ma perché mai? Forse ti sfugge qualche dinamica di mercato.
Io ho l'idea, chi la realizza si prende la percentuale come me che l'ho pensata. Il brevetto ovviamente è d'obbligo....

mmorselli

E allora pensa a realizzarlo, non a brevettarlo, altrimenti sembra davvero che vuoi fare i soldi alle spalle di chi poi un giorno si impegnerà davvero a creare un prodotto assumendosi tutti i rischi del caso.

CariatideX

Si va in camera di commercio? A settembre provo...

CariatideX

Ammazza che rosea visione

CariatideX

CariatideX

Beh, ma c'è per forza bisogno di qualcuno. Se per assurdo inventassi un satellite dovrei fare tutto da solo?

CariatideX

Si esatto

CariatideX

Veramente è realizzabilissimo e utilizzabile da subito!
Solo che tra qualche anno sarà proprio indispensabile !

mmorselli

Ti butta male se vivi in Europa, ti sarebbe andata meglio negli USA dove è possibile brevettare anche l'aria fritta, tanto nessuno è obbligato a friggerla davvero. In Europa un brevetto per avere validità deve anche corrispondere a qualcosa che possa essere concretamente realizzato, ora, non nei prossimi anni.

Il patent trolling non è molto gradito in Europa, negli USA è la norma. Il patent trolling è esattamente quello che si evince dalla tua domanda, brevettare cioè qualcosa non perché stai per realizzarlo e vuoi proteggere il tuo investimento, ma perché pensi che in futuro lo realizzerà qualcun altro e tu vuoi guadagnarci.

CMDaniel

"Una buona idea richiede uno spa-
zio minimo per essere articolata e uno spazio infinito per le
sue ramificazioni"

DStellati

È praticamente un wiimote, non male allla fine come cosa.

Rick Deckard®

Assumi una persona per realizzare la tua idea e tieniti il brevetto

Mobile Suit Gundam

Va bene l'idea geniale, ma sei anche in grado di realizzarla oppure dovresti affidarti a terzi anche per quello? Perché di gente con grandi idee è pieno il mondo, il problema grosso sorge nella fase di realizzazione dove se non sei in grado da solo e provi ad affidarti ad altri di solito finisce che ti inc00lano alla grande. Più l'idea è valida più alto è il rischio.

rsMkII

Dimmela così posso consigliarti meglio! XD

Ulisse Orsato

Il socio ti ruberà la paternità del brevetto in tre anni al massimo, tu starai cinque giorni su sette al tribunale e tutte le sere da solo con una birra in mano a guardare la TV. Probabilmente qualche giornale locale ti dedicherà un trafiletto quando morirai.

KaIser

il socio ti frega volentieri...
chi fa da se fa per tre

p.s inizia da una qualsiasi camera di commercio , poi si vedrà

CariatideX

Ho una idea per un brevetto che nei prossimi anni diventerà fondamentale.
Secondo voi a chi mi posso rivolgere per fare una partnership?
Io metto l'idea è il socio di occupa di brevettarla correttamente in tutto il mondo...

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Tutte le novità di Windows 10 1803 "April 2018 Update"

Guida Acquisto: i migliori Notebook, Ultrabook e 2-in-1 | #NATALE 2017

Windows 10 1709 Fall Creators Update disponibile: tutte le novità