Windows 10 Home costerà 119$, Windows 10 Professional 199$ | Agg.

24 Giugno 2015 270

Aggiornamento 24 giugno: Un primo riferimento al prezzo di Windows 10 Home espresso in euro, proveniente da una fonte ufficiale, è contenuto nell'app che consente di effettuare la prenotazione gratuita dell'aggiornamento da Windows 7 / 8 / 8.1. Il prezzo barrato è pari a 135€, cifra che dovrà essere corrisposta solo se non si ha diritto all'aggiornamento gratuito.


Post del 2 giugno

La conferma sui prezzi delle versioni stand-alone delle due edizioni consumer di Windows 10 è arrivata nelle scorse ore. dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, diffuse dallo store online NewEgg. I dati riportati dallo store online si sono dimostrati inaccurati, come testimoniano le dichiarazioni rilasciate da un portavoce di Microsoft al sito ZDnet. Nello specifico:

  • Windows 10 Home costerà 119 dollari
  • Windows 10 Professional verrà proposto a 199 dollari
  • L'aggiornamento da Windows 10 Home a Windows 10 Professional costerà 99 dollari

Microsoft ha aggiunto che le copie del software saranno distribuite sia online, sia presso i punti vendita fisici. I prezzi sono espressi in dollari, ipotizzando un rapporto di cambio 1:1 (cosa non così frequente negli ultimi tempi), si potrebbe ipotizzare 119 euro per Windows 10 Home e 199 euro per Windows 10 Professional, ma è opportuno attendere conferme esplicite in tal senso.

La necessità di procedere all'acquisto delle versioni stand-alone di Windows 10 naturalmente sorge esclusivamente per gli utenti che non possono sfruttare la possibilità di effettuare l'aggiornamento gratuito accordata ai possessori di un dispositivo Windows 7 e Windows 8.1 (ved. QUI per le più recenti informazioni a riguardo).


270

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
stralunato

Ubuntu? Ma per carità.. Il peggio del peggio.. Solo marketing e zero soddisfazione di lavorarci.. Piuttosto metti Suse!

AlphAtomix

va bene

NewEbola

"Legale o no la licenza funziona"
Anche la crack funziona, ma non è legale.

"Poi per uso privato anche non fosse legale chi mai verrà a fare un controllo sulla provenienza?"
Ma scusa, che ragionamento del cavolo è?! Uso la crack, tanto chi mai verrà a fare un controllo?

"La key poi vine venduta come legale, se non lo fosse ti rivali sul venditore."
No, i guai li passi tu... come quando acquisti merce rubata

AlphAtomix

Legale o no la licenza funziona (attivata con il loro centralino telefonico). Poi per uso privato anche non fosse legale chi mai verrà a fare un controllo sulla provenienza? La key poi vine venduta come legale, se non lo fosse ti rivali sul venditore. G2play con 1€ in più ti da la garanzia di un anno in caso di problemi.

NewEbola

Il problema di quei siti è che non ci sono garanzie. C'è chi dice che quelle licenze sono legali, c'è chi dice che non lo sono. E a me il sospetto che non lo siano viene visto il costo bassissimo rispetto al costo di listino...

Del Fante Guido

E' sempre stata 29 luglio

fefo1993

una domanda: l'uscita di windows 10 non era prevista per il 18 LUGLIO?? ora al punto 2 non c'è più tale data bensì 29 LUGLIO! toccherà aspettare un'altra settimana uff

ferrarista10

500 gb per un ssd a meno di offerte stracciate non ha molto senso, spenderesti inutilmente soldi senza avere vantaggi specifici. Per lo storage non ti cambia niente. Su un ssd vanno solo OS e programmi.

ferrarista10

Nel mio non è così, se con 7 funziona perfettamente, su 8 si blocca abbastanza spesso e su 10 è come se non ci fosse nessun driver installato

DiabolickMetal96

Ok..adesso il sistema operativo costerà più del computer..Yeah

Harry

Si si, certo, ma stavamo parlando di quote di mercato. MS, a differenza di una Nokia o HTC, ha un business diversificato, ergo può anche perdere qualche miliardo pur di imporre i suoi Lumia... Considerando che se perde gli smartphone, perderebbe moooolto di più ;)

AlphAtomix

Si è praticamente la stessa cosa che ho fatto io per win 7 professional, anche quello dovrebbe diventare win 10 pro.

StriderWhite

Beh, Samsung riesce a vendere anche milioni di Galaxy S e Note, che costano 700-800 euro, quindi mica noccioline. E li ci fa soldi, perchè il margine è molto elevato. Se dovesse perdere la fascia bassa sarebbe un brutto colpo, ma nulla di così drammatico, secondo me.

Litos

Si si, infatti ti ringrazio per la segnalazione :)
Ora come ora converrebbe prendere quella licenza retail di win 8 pro a 25 euro così si ha win 10 pro.

AlphAtomix

Io su g2play ho preso win 7 professional a 25€, comunque la scappatoia per non pagare 115$ c'è. Volevo solo farlo presente a chi non sapesse questi "sgami"

NaXter24R

Avevo puntato il 500, poi però, essendo il portatile Sata II e non avendo in un futuro molto prossimo un nuovo portatile, ho preso quello da 250. Tanto non lo uso poi così tanto e sul fisso di spazio ne ho in abbondanza... Comunque dai, se con Windows 8.1 il touchpad e tutto il resto andava (ci avevo fatto una prova tempo fa) penso che sarà lo stesso con Win 10 no?

Imparziale

Non e' che sbagli, anzi, in teoria il tuo ragionamento non fa una piega.
Dove lavoro io, ovvero alla General Electric, lo dico per contestualizzare il discorso, i PC sono innumerevoli.
Hanno migrato da XP a Seven l'anno scorso.

Migrare a 10 ti porta ad un risparmio sulla licenza (lo fai gratis) ma comporta un costo allucinante a livello di gestione.
Questo costo non e' ricompensato da nessun vantaggio lavorativo pratico.
L'anno scorso ci hanno messo tre mesi a fare la migrazione e ci sono stati dei problemi, oltre che costi aggiuntivi perche alcuni software li hanno dovuti aggiornare per forza.
Non parlo di office ma di piattaforme come software in intranet oracle based e molti software che si interfacciano agli strumenti.

Un conto e' l'ambiente home, un conto il lavoro

Litos

Sul sito riporta:
-Windows 8 Pro a 25 euro
-Windows 7 Home basic OEM 20 euro

Sono i più convenienti.

Lolloso

ieri mi sono accorto che è riapparsa la notifica di aggiornamento nella tray (scomparsa per 1 o 2 giorni)
ora aprendo la notifica appare anche il prezzo.
Altra cosa che ho notato, nella voce "controlla il tuo PC" prima mi appariva che Windows Mediacenter non era compatibile e mi consigliava di disinstallarlo.... ora invece questa notifica non c'è più e mi dice che il PC è pronto.
che abbiano cambiato idea in merito a Mediacenter ?

Luca Serri

Questo lo capisco perfettamente, però il mio ragionamento è:
- Un giorno scadrà il supporto di Windows 7 che diventerà sempre più obsoleto, quindi prima o poi si dovrà fare un upgrade.
- Il prossimo OS è Windows 10, e sarà l'ultima major release perchè dopo riceverà solo update piccoli e costanti gratuitamente.
- Dai primi due punti, segue che prima o poi si dovrà passare a Windows 10.
- Aggiornare a Windows 10 è gratuito per un anno, quindi non ci sarebbero spese aggiuntive.
- Di conseguenza, tanto vale cercare di fare il passaggio entro luglio 2016, ovviamente dopo aver fatto tutti i test ed i controlli del caso.
Cosa sbaglio nel mio ragionamento? Aggiornare entro l'anno VS rimanere a 7 il più possibile, non sarebbe lungimiranza VS non guardare più in là del proprio naso?

Holy87

E vabbè non ho detto che ci gira bene... Ma con meno di 1GB Windows 10 non si installa nemmeno.

Harry

Abbiamo visto tutti con Nokia quanto il mercato può essere imprevedibile. Qua dentro si è tutti accecati dai top di gamma, ma la ggente che ha dato a Android l'80% del mercato, non ha comprato un Galaxy Sx o un Zx. Ha comprato milioni di dispositivi di fascia bassa. Samsung ha vinto con quelli. Se erode la fascia media/bassa direi che un buon 25% lo prende a occhi chiusi. Poi calcola che se fa top di gamma veramente buoni ne vende pure di quelli. Chi vivrà, vedrà. Io intanto per un po' passerò ad Android, giusto per curiosare un po'..

StriderWhite

Il piano di MS è coraggioso, ma qualcosa mi dice che non andrà così bene come sperano.

StriderWhite

La vedo dura comunque riuscire a convincere molti a passare a WP/Mobile. Sicuramente le percentuali di share saliranno, ma dubito più del 20%. Che poi è possibile che sia tutta la fascia bassa e medio-bassa, dove i margini sono risicati.

StriderWhite

Quelli che hanno preso RT sono da tempo passati ad iPad ed Android...Le aziende aggiorneranno gratuitamente (se aggiorneranno) le workstation. I server sarà un altro un altro discorso, ovviamente...

Harry

Perché non può vivere di rendita. E la più grande azienda mondiale di software non può perdere il mercato smartphone.

ferrarista10

Eh sì, in effetti sono pochini... Mi lamento io con 320 pensa tu con 250

Nico Ds

la tua licenza windows 7 è sempre valida, se l'hai su un PC preistallato e hai perso l'etichetta col seriale ricavalo prima da bios o da desktop coi soliti metodi perché ovviamente ti servirà per riattivarlo.

Bruny

W10 mobile rappresenta ben poco del mercato Microsoft, non vedo perché debba fallire..

Sagitt

Questa è una tua necessità ma già solo le funzioni stile Exposé e gestore desktop sono una buona cosa

Imparziale

Il motivo valido c'è , e cioè che non contiene funzioni in più che servono realmente.
Per contro c'è il rischio che qualcosa dia problemi, che anche fosse un 3% è già suff per semplicemente non fare nulla.

Imparziale

Al lavoro troppo alto il rischio è troppo nulli i vantaggi veri.
Infatti non lo fanno.

Adriano

:'D

Luca Serri

Lo so bene che in azienda le cose cambiano, è giustissimo che prima di installarlo su qualche centinaio di PC si facciano tutte le verifiche del caso. Ma in qualche mese non si riesce a sistemare? Fino a 8 lo posso comprendere perchè pagare per aggiornare una cosa che funziona bene non conviene, ma visto che 10 sarà gratuito e lifetime non vedo perchè ostinarsi senza un valido motivo.

Panzone

Woooot? Se era una citazione era pessima xd

Holy87

No, Windows 10 è l'ultima versione e non ci sarà un 11, tantomeno un 12. Verrà aggiornata annualmente con nuove funzioni alla stregua di OSX.

Holy87

Dipende dal contratto, non tutte le aziende hanno la versione Enterprise di Windows: Le Pmi in genere hanno le classiche Home (al massimo Pro). Le aziende più grandi inoltre in genere hanno un contratto Enterprise che consente di avere sempre l'ultima versione di Windows, ovviamente pagando annualmente una quota come se il sistema fosse in abbonamento (simil Office365).

Holy87

Si, ma h io voluto metterci il beneficio del dubbio

ale

Ma anch'io lo uso come os principale, e non è stabilissimo, inoltre anche se lo fosse lo sarebbe per un utilizzo personale, ma te la sentiresti di installarlo su un migliaio di pc in un azienda così senza averlo adeguatamente testato prima e senza aver aspettato un pò di tempo ? Se ci fosse un problema cosa fai ? Poi la stabilità non è tutto, non consideri eventuali incompatibilità con hardware e software, insomma non è così banale, molte aziende sono appena passare da xp a 7, molte usano ancora xp, un conto è aggiornare il proprio pc domestico, se hai un problema al limite ti arrangi e rimetti la versione vecchia, ma se hai un problema in un azienda sono guai seri...

sudo apt-get install humor ®

Sì, ok... anche il piatto nel microonde gira :D

Luca Serri

Usandolo come OS principale da aprile. Pur essendo ancora in TP è migliore di Win7, per le performance e a mio parere anche per il resto.

sudo apt-get install humor ®

Avrà usato questo metodo 'scientifico' :D (F5)

ale

Non è così ovvio, perchè magari una volta attivata la licenza su windows 10 non ti vale più sul 7, bisogna vedere

ale

Più stabile ora no, 7 è un sistema ben collaudato da anni, 10 deve ancora uscire, come fai a dire che è più stabile...

Imparziale

Ce l'ho nel pc di casa, sinceramente non ci vedo nulla di utile in più rispetto al 7. Le app non mi interessano minimamente , viste e subito cestinate, i software che ci uso sono sempre i soliti, quindi non vedo cosa mi cambia usarli li piuttosto che la.
Girassero su Linux metterei mint o ubuntu, giusto per dire..

Ryukiri

probabilmente il supporto a windows 10 terminerà tra più di 10 anni vista la politica "ultimo OS" con magari qualche major release ogni paio d'anni (tipo 10.1, 10.1.1 o robe così)

ale

Comunque essendo un azienda non potrebbero usufruire dell'update gratuito mi pare, dovrebbe essere solo per le versioni pro e home

Imparziale

Può darsi, i pc sono client , non lo so se vale l'aggiornamento.
Comunque non lo fanno anche e soprattutto perché il sistema operativo non serve a nulla.
Qualsiasi operazione viene fatta con un software che c'è installato sopra, e siccome i pc sono abbastanza pieni di roba, per evitare il danno epico, compatibilità e cose così , fanno strabene a non toccare nulla.
La prima regola di win è che se funziona abbastanza ben non devi toccare nulla.

DjL4S3r

anke meno, se sei fortunato ;)

ale

Hai tempo fino ad un anno per aggiornare gratuitamente

Siamo passati a Edge: le nostre considerazioni dopo 15 giorni di uso | Video

Windows 7: termina il supporto esteso. Cosa significa e cosa fare

I migliori notebook classici e pieghevoli al CES 2020

Recensione LG Gram 17: sembra finto ed è leggerissimo!