Microsoft BUILD 2017: le novità per il Bot Framework

10 Maggio 2017 3

Nel corso del keynote di apertura della conferenza BUILD 2017, Microsoft ha parlato anche del Bot Framework, che proprio in questi giorni compie il suo primo anno di età. La dirigenza della società ha menzionato sul palco le cifre che ne illustrano la rapida crescita: gli sviluppatori che lo usano sono saliti a 130.000, mentre a settembre 2016 erano 45.000 - quasi il triplo.

Non mancano alcune novità importanti in arrivo, tra le quali si segnala la possibilità di pubblicare i bot su tre nuovi servizi Microsoft, ovvero Skype for Business, Bing e Cortana. Grazie alle "Adaptive Cards", è possibile mostrare interfacce ottimizzate per ogni servizio, senza bisogno di svilupparle indipendentemente e "riciclando" la stessa sintassi.

Inoltre, è ora possibile effettuare pagamenti attraverso una nuova API dedicata, in modo tale che i bot si possano sfruttare anche per completare esperienze di shopping.

Per maggiori informazioni si rimanda al sito ufficiale del Bot Framework.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Punto com shop a 495 euro oppure da Amazon a 555 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Boronius

Io gli unici bot che conosco sono quelli di War Robots

KaIser

lascia perdere.
hanno ancora tra le slide (quinta) in testata la fibra (domenica) e ora in prima c'è il loro evento del 12 ...
-.-
saltano due giorni proprio "aggratis"

manu1234

Purtroppo oggi sono andati sul vago qui, domani dovrebbero presentare il resto

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

Samsung Notebook 9 Pro e gli altri SUPER LAPTOP con Windows 10