Windows 10 S e Surface Laptop: cosa ne pensa Google

08 Maggio 2017 333

La settimana scorsa Microsoft ha presentato la sua nuova strategia dedicata al mondo dell'educazione, con Windows 10 S e Surface Laptop. Se nel resto del mondo la posizione di Redmond è ancora di comprovato dominio, la situazione negli Stati Uniti è più delicata, grazie alla rapida ascesa dei Chromebook di Google che, secondo le ultime stime, hanno ormai la maggioranza del mercato.

È facile notare alcune analogie chiave tra Windows 10 S e Chrome OS. Costa molto meno di Windows 10 "liscio", il che permette alle macchine Windows di posizionarsi più o meno sulla stessa fascia di prezzo dei Chromebook equivalenti, ed è più semplice e sicuro grazie alla possibilità di installare le app solo dal Windows Store. Il Surface Laptop non è certo un portatile economico, ma risponde comunque alle esigenze di una determinata fascia di studenti - quelli che potrebbero considerare un MacBook Air o, perché no, un Chromebook di fascia top come il Pixel di Google stessa.

Verso la fine della settimana scorsa si è tenuta la conferenza Google Cloud Next a Londra, a cui ha partecipato anche Prabhakar Raghavan, responsabile della divisione G Suite. Business Insider ha così colto l'occasione per capire cosa pensa Google della mossa di Microsoft. E la risposta, piuttosto serafica, è stata:

Sono felice di vedere una conferma della validità del nostro approccio.

Ciò che vogliono le scuole, continua, è in primo grado la semplicità, e a Google va il merito di averlo capito per prima. Come sempre, però, fare previsioni sul lungo periodo è estremamente difficile - anche perché i giovani hanno un modo tutto loro di rapportarsi al mondo e alle tecnologie, che gli adulti faticano a decifrare.

Ci è capitato dare dei Chromebook a dei ragazzi per scrivere dei temi, ma loro hanno preferito scriverli con lo smartphone. Abbiamo fatto notare che sui Chromebook c'è una tastiera fisica, ma loro hanno detto che con il touch si fa prima. La tastiera fisica può servire per la rilettura e formattazione una volta completato il tutto.

Sarà comunque interessante osservare come i due colossi reagiranno l'uno alle mosse dell'altro. In questa fase, rimane molto aperta la questione del browser. Come abbiamo già evidenziato, Windows 10 S non permette di installare app esterne al Windows Store; di conseguenza gli utenti non hanno altra scelta che usare Microsoft Edge. Google si sentirà sufficientemente minacciata da portare il suo Chrome sul Windows Store o sarà proprio Chrome a mettere in difficoltà Windows 10 S, dall'alto del suo market share ormai prossimo al 60 per cento? In altre parole: sarà il browser o il sistema operativo a decretare, in ultimo, un vincitore?

Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

333

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ciriola

Scusa e io cosa ho scritto? Mi pare di aver scritto la stessa cosa, no?

mauro morichetta

Ci vogliono più persone che abbiano la mente aperta alle differenze, chi ha provato Chrome os sa bene che non avrai mai problemi ne di driver ne di sincronizzazione con il cloud, problemi altresì evidenti con l'integrazione di one drive che sincronizza in maniera misteriosa quando decide di sincronizzare e cosa decide di sincronizzare.

mauro morichetta

Mi fa piacere di ritrovare un utente che parla con cognizione di causa.

mauro morichetta

Perdonami la correzione ma dal browser effe puoi usare tutta la suite google sia in line che offline ti basta salvare il preferito di google documenti, giusto per fare un esempio, come la maggior parte della app pensate offline. Ammesso e non concesso che Microsoft abbia bloccato l'installazione di Chrome su Windows 10 s la soluzione è alla portata di tutti.

ilTuoPappone

Se usi una swipe sei obbligato a usare il correttore automatico, se usi il correttore automatico le parole che non sono nel dizionario non riuscirai mai a scriverle giuste, così come se devi coniugare un verbo che non sia all'infinito.
Con la swipe passo quasi più tempo a correggere le parole che altro (usato swype, swiftkey, gboard). Poi ovvio, se scrivo "ciao sto arrivando" è logico che faccio presto, se parlaimo di scrivere un testo apriti cielo

Gabriel.Voyager

si immagino, non ti ci vedo a comunicare a gesti da mesi :D

Matt Ds

per esempio era un battuta la mia eh, un paio di parole in inglese le ho imparate, forse 3.

NEXUS

anche il contrario ha ancora meno senso su un prodotto di questa fascia, spendo 1200 euro per avere un os castrato e devo stare a scaricare la versione pro dopo averlo acquistato(si dice pure pagando 50 dolari se non fatto entro l'anno), così almeno compro la versione che tanto voglio, cioè la pro, poi se c'è qualche scemo che si vuole installare la s lo farà

SirMau

"Si fa prima a scrivere con lo smartphone" Certo se stai tutto il giorno con quel caxxo di cellulare alla fine ti viene piu in automatico prendere lo smartphone dalla tasca che andare in bagno a pisciare. E gli adulti cosa dovrebbero capire di un ragazzino che usa tutto il giorno il cellulare e preferisce quello? Malato? Deviato? Tutti e due?
Una tastiera larga é molto piu comoda e veloce, sfido chiunque a dimostrare che la tastiera da cellulare é più veloce...

Gabriel.Voyager

Teach
Learn
Per esempio ;)

vins_frost

Le tastiere swipe cambiano totalmente le regole del gioco, il tempo risparmiato "strisciando" le parole semplici senza intoppi è notevole. Detto questo, parlando di adolescenti, mi è capitato di assistere a un convegno che parlava di tematiche del genere...il punto non è solo la semplicità o la praticità, ma l'approccio. Le ultime generazioni sono ormai abituate (fin da piccoli, purtroppo) ad agire ed interagire toccando uno schermo: il mondo analogico è per loro qualcosa di vecchio e "complicato". Suonerà cliché, ma dopo aver visto video di ragazzini perplessi di fronte ai telefoni a cornetta e disco combinatore, tutto è possibile/plausibile...

ilTuoPappone

Dai, siamo seri, chi dice che scrivere su un touchscreen è più veloce che scrivere su una tastiera fisica semplicemente non sa usare una tastiera.
Usare due dita sarà sempre meno efficiente che usarne 8/10.
Senza contare la disposizione dei tasti, i simboli in seconda funzione, i numeri (tastierino numerico docet) e via dicendo

vincy

Li ho entrambi.
Se non mi credi un Chromebook o un WIndows 10 li puoi trovare a poco e fai tu il Confronto

Andrej Peribar

Che potrebbe essere anche un problema sormontabile se ci si approcciasse alla discussione con mente curiosa e non semplicemente denigratoria

Gaetano Marrone

e aggiungo che parlano quasi mai per esperienza diretta...

Mako

mmm non credo

Vive

Avete letto i pareri di Panay su un Surface Pro 5? Forse niente Pro per il 2017 "perché non ha senso solo per migliorare le specs".

E c'è in programma un evento hardware Microsoft per il 23 Maggio a Shanghai, cosa potrebbe riguardare?

Ciriola

Sta guerra tra MS e Google ha scassato i santissimi...

Win S non è altro, da quel che ho capito, un normalissimo Win 10 bloccato. Devo dire che la cosa a livello prestazioni non penso che sia un problema, visto che win 10 gira benissimo anche su HW poveri o vecchissimi. La cosa che urta è che sul Win store non ci sono nessuna delle app di google e non penso arriveranno mai. Il che, volendo, non sarebbe nemmeno un gran problema visto che con un browser qualsiasi si possono usare tranquillamente.

Quindi a che serve sto Win S? Io penso che sia una mossa per cercare di spingere a portare le app exe nel win store, per poi avere (forse...) un SO win 10 in grado di girare su qualsiasi HW, magari anche un prossimo smartphone. La morte di win phone è stata dovuta proprio alla assenza di app, se riescono ad aprire il loro store alla massa di exe che esistono oggi forse sta volta ce la fanno.

... Forse...

peace and love

Danny #

Io non ho capito come funziona la scuola italiana? Io? Vabbè dai, buona serata e pensa a studiare piuttosto che dire cazz4te.
Sai qual è il problema più importante, si spera adesso risolto? Il calvario del corpo docenti prima di diventare di ruolo, oltre al numero abnorme di laureati in lettere dei nati negli anni 80.
Ma programmi, caxxi e mazzi non sono per niente un problema.
Detto questo ti consiglio di parlare di cose che conosci e se sei uno studente non sai un cazz0, se hai finito ma non sei nel mondo non sai un cazz0 ugualmente.
Niente è perfetto ma i problemi veri non sono le puttanat3 che andate dicendo.

vincy

chrome os ad app sta messo peggio.

Nax

Che cosa devo argomentare se continui a rispondermi facendo capire che non hai capito nulla di come funziona la scuola italiana?

Matteo Stievano

si capisce che non hai mai comprato/ usato un chromebook

Matteo Stievano

Ho da 3 anni un chromebook (230€, acer) come secondo computer e solo ora ho dovuto comprare un portatile windows (900€, asus i7-7) perchè mi servivano programmi per la statistica, presentazioni e l'editing video, ma ancora utilizzo il chromebook ogni volta che posso... per capire bisogna provare. Il Windows store fa pietà e non aggiungo altro.

Danny #

Bella risposta, argomentata proprio.

Danny #

Ah, se tu hai avuto un buon insegnante di italiano e uno pessimo di matematica prenditela con la fortuna: casi simili ci sono e ci saranno, e anzi sono pochi nell'Italia attuale.
Posso solo consigliarti di prendere il massimo dagli insegnanti migliori perché, al di là della disciplina specifica, insegnano il metodo che poi è simile per ogni cosa tu decida di fare dopo.
Ma da minorati quale siete non lo capite. Non sapete un cazz0, ripetete spesso a pappagallo discorsi sconclusionati dei vostri genitori che idem non sanno un cazz0 e avete pure l'ardire di giudicare. Ma andate a cagar3, siete solo degli ingrati.

Nax

Non è la prima volta che spari caxxate su un argomento, stupido io che ancora non ti ho bloccato...

Danny #

I discorsi sugli istituti tecnici è amara verità, niente di più e niente di meno. Con eccezioni positive, certamente, ma eccezioni restano.
Inglese non viene insegnato in caxxo in quale mondo? Le ore dedicate all'inglese ci sono tanto che ormai quasi metà classe è capace di prendere le certificazioni del Cambridge senza problemi.
Le ore dedicate alle discipline scientifiche sono oltre la metà del totale: fisica, chimica e biologia, matematica. In realtà poi a queste devi aggiungere anche filosofia e storia perché si, sono scienze anch'esse ma in quanto esseri minorati non lo comprendete.
Le uniche discipline artistiche sono letteratura italiana, latina e storia dell'arte, oltre a letteratura inglese che però ha anche una valenza più pragmatica.
Alla fine della fiera hai una preparazione decisamente completa e sufficiente per affrontare qualsiasi università, avere un occhio critico per la vita ed essere capace di apprezzare il bello e di comprenderlo e vederlo.
Informatica allo scientifico non serve a un cazz0, se ti piace la fai dopo.
Il discorso su Berlusconi & co se sei uno studente liceale oggi non lo capiresti.

Risolutore

Io chiamo microzoz perché è una me*da sa sempre, dopo 25 anni di windows posso dirti che meriti solo schiaffi dal giorno alla notte. Tu non hai capito un ca**o meglio se ti sbatti la testa al muro, magari migliori.

Demetrio Burtini

Ci sarebbe comunque l'app ricerca Google sul windows store

Risolutore

ma chi ca**o sei ma vai in mona

steek

non avevo colto :|

Andrej Peribar

"Qui" parlano solo in base all'azienda che fa determinate cose.
:|

I giudizi sono sul "chi" non sul "cosa"

manu1234

e perché tu non vai in manicomio dove ti accoglierebbero?

Elias Koch

Ahahah in effetti nella vita di tutti i giorni il latino non serve a nulla, ma se (per piacere o necessitá) si studia un'altra lingua, essersi fatti il mazzo con il latino aiuta ad apprendere la lingua piú in fretta...e per la filosofia, direi IMHO che a livello di qualitá intellettuale e di profonditá di pensiero, una persona che ha studiato filosofia sia sempre meglio di chi non lo ha fatto.

Carlo

ma che stai dicendo? Ma da quando la linea Surface è fatta per vendere sui grandi numeri?? Te lo dico io, da mai, altrimenti MS asfalterebbe i suoi partner commerciali, come del resto è successo con Lumia. La linea Surface nasce per essere guida su determinati prodotti, in modo tale che gli OEM li copino e li propongano al pubblico a prezzi più bassi, motivo per quale la linea Surface avrà sempre prezzi più alti della media. Ripeto, non hai capito un c@zzo, fattene una ragione.

Risolutore

ma perché non ti butti dentro ad un tombino?

Risolutore

Ma chi se ne frega degli altri marchi? Si parla del surface laptop e delle scelte di microzoz. 1500€ sono i soldi indispensabili per avere un hardware più decente (come è già accaduto per il surface pro che di base era pessimo). Quindi devono vendere dei prodotti sovrapprezzati solo per non chiudere quel fallimento dello store? Microsfot sta attuando delle politiche molto da grande fratello, sta cercando di racchiudere tutto in un bel recinto, non sono più novità e servizi, ma semplici manovre per poter avere un maggiore controllo. Stranamente nemmeno Apple fa così, anzi proprio il contrario, Apple è come una madre, ti cucina, ti lava la roba e ti coccola, poi vuoi andare per la tua strada? Puoi farlo, io sto riuscendo ad usare i servizi google meglio su iphone che su android, sul mac ho macOS, windows e linux. Microsoft sta facendo il contrario è come il padre severo che ti comanda e basta.

manu1234

hai vinto il premio troll del mese e mongolino d'oro lo stesso giorno, congratulazioni!

Nax

no, ma infatti. Latino e filosofia sono fondamentali, metti caso che domani ci svegliamo e scopriamo che è ritornato l'impero romano, come potremmo comunicare senza latino?

Nax

Ma perché sei tanto ossessionato con Berlusconi? Non stiamo parlando di lui.
Si sta dicendo che sia la programmazione che i professori oggi sono totalmente insufficienti.
Parliamo del liceo scientifico ad esempio.
Di inglese non viene insegnato un caxxo, di scienza si fa poco e niente, il massimo dell'informatica è accendere il pc e modificare il font su word, la fisica viene insegnata ad un livello insufficiente...
Però in compenso abbiamo fottilioni di ore di utilissima filosofia e latino, non possiamo essere impreparati in caso risorgesse l'impero romano, vero?

Nax

è ironico...
Se leggi bene puoi vedere che il suo commento contiene improbabili correzioni che spesso il cellulare suggerisce, oltre a vari errori tipici di un touchscreen

Carlo

veramente la flotta parte da 189 euro chiavi in mano, il Surface Laptop è quello con caratteristiche premium e, comunque, mi pare si parli di circa 1.000,00 euro, non 1.500,00 euro... Infine secondo me sbagli proprio approccio: tutto questo serve proprio a spronare gli sviluppatori a trasformare i win 32 in app presenti nello store, il tutto tramite tool di MS che semplificano al massimo il lavoro.

Risolutore

è meglio per la maggior parte degli utilizzi, anche perché poi un ipad pro può essere coadiuvante dell'eventuale desktop a casa, non ti serve la wacom di turno, con iOS si può avere un contatto diretto con il desktop di casa, comprare un surface è come comprare una seconda macchina, o usi una o usi l'altra, per spostarti le cose lo devi fare manualmente, io con il mio mac e il mio ipad schiaccio un'icona e continuo il lavoro che stavo facendo e così via, l'ipad posso collegarlo al computer e usarlo come accessorio, un surface no perché è una altro computer. Poi c'è già tutto e tutto gira alla perfezione non ci sono problemi di "oh no questo programma non è ben supportato e non funziona al suo potenziale" le app su ios funzionano sempre al massimo con un ipad pro, non devi preoccuparti di nulla.

Risolutore

ma allora perché fare windows 10 S ? "sono uno studente con 1500€ in tasca, mi voglio male quindi ci installo la versione di windows castrata"

steph9009

Chi definisce iPad Pro meglio di un PC è pure peggio dei bradipi.. Preferisco di gran lunga essere vecchio a 26 anni!

Il 08 Mag 2017 16:53, "Disqus" <notifications@disqus.net> ha scritto:

Risolutore

l'inc*lata è fatta vorrai dire, per 1500€ ti vendono un computer castrato che se vuoi pagare forse puoi avere windows vero, a questo punto non è meglio prendersi un mac e pagare 60€ per avere windows con programmi come parallels? Così si ha un prodotto decisamente migliore e 2 sistemi operativi con la stessa spesa.

Risolutore

o magari sei tu vecchio e con smartphone e tablet non ci sai fare, ho sentito molti criticare ipad pro dicendo "ma questa è un'onta, non si può definire computer un tablet" ed invece poi testandolo per bene si scopre che è anche meglio, perché gira meglio, non da problemi, è molto più diretto e così via.

Risolutore

windows 10s è solo un windows 10 volutamente castrato (non a caso a quanto pare pagando si può aggiornare facilmente a pro), quindi non girerà mai bene come un chormebook. Chomebook che poi lo paghi 150$ e ti fa tutto quello che ti serve, questa robaccia Microsoft la paghi 1500€ e al massimo ci fai le stesse cose.

Matt Ds

CIOE'?

Ruppolo

Intendi Apple a Napoli al massimo

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

Samsung Notebook 9 Pro e gli altri SUPER LAPTOP con Windows 10

Microsoft Surface Pro 2017 è ufficiale: la nostra video anteprima