Ecco le caratteristiche minime dei rivali di Chromebook con Windows 10

21 Aprile 2017 173

Manca ormai solo un paio di settimane al tanto atteso evento hardware primaverile di Microsoft. Si terrà il 2 maggio a New York, ed è sempre più sicuro che avrà come principale protagonista Windows 10 Cloud (o forse solo Windows Cloud). A quanto pare, il nuovo obiettivo principale di Microsoft è recuperare il terreno perduto nel settore scolastico a causa dei Chromebook, specialmente negli stati uniti dove un computer su due monta il sistema operativo di Google.

Il punto di forza dei Chromebook è che offrono tutto l'essenziale a un prezzo popolare, e Microsoft intende ribattere con sistemi analoghi. Poco fa Windows Central ha ottenuto alcuni documenti che illustrano le caratteristiche tecniche minime dei dispositivi e gli obiettivi di autonomia che i "cloudbook" (nome speculativo) dovranno rispettare.


Come potete osservare uno dei punti principali è l'autonomia: il PC deve riuscire a gestire agilmente una giornata piena di lavoro, con batterie da 40 Wh o superiori (chiaramente anche il software dovrà fare la propria parte, e infatti è una delle prime novità annunciate di Windows 10 Redstone 3). Per il resto abbiamo:

  • 4 GB di RAM
  • CPU quad-core o superiore, Intel Celeron o superiore
  • Archiviazione interna da 32 GB o 64 GB per i sistemi a 64 bit
  • Dischi veloci eMMC o SSD
  • Opzionali i display touch screen e il supporto al pennino.


Non ci sono informazioni chiare sull'intenzione di Microsoft di presentare in prima persona un device scolastico della gamma Surface. Forse arriverà in occasione della conferenza Build 2017, appena un paio di settimane più tardi, ma anche ammettendo che esista per il momento i dettagli tecnici sono praticamente inesistenti.

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Phone Strikeshop a 587 euro oppure da Amazon a 669 euro.

173

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
giangio87

Mi ricordano i primi cloudbook che erano gli eredi naturali dei netbook, spero solo che potranno avere anche SoC amd.

Boronius

Per il semplice fatto che su 1000 persone normali soltanto una riesce a installare con profitto un qualche Linux, viceversa almeno 999 riescono a usare in qualche modo Windows, ed è per questo che Windows è il sistema operativo del futuro. Chrome OS neppure lo considero, lo puoi usare forse per il web e qualche giochino semplice, non oltre.

ivan agosti

Perché se ti basta web,mail,social,Office hai già tutto li con un terminale che se anche di fascia bassa accendi e spegni in 4-5secondi.

Chrome OS non ha nulla in più di Windows e nulla in più di Linux, anzi ha solo cose in meno, ma sta in quelle cose in meno la semplicità è la velocità di utilizzo, quindi è l'esperienza d'uso che ti porta a preferirlo nel caso(tutto questo senza entrare nel merito delle app Android visto che comunque devono essere ancora integrate nel canale stabile, a oggi solo 3 chromebook le supportano nel canale stabile)

ivan agosti

A dire la verità i chromebook li si compra proprio perché non hanno un sistema operativo completo, con tutto quello che ne viene dietro, quello che sistemi di fascia media in futuro offriranno con OS completi sarà sempre inferiore a quanto offriranno sistemi di fascia alta con OS completi, quindi non vedo che differenze ci puoi vedere con oggi

Vive

Mmm Windows e specifiche scarse mi puzza di OS lentissimo a lungo andare.

valerioseb

ci lavoro ogni giorno non ci gioco mica

faber80_

io sarei meno entusiasta, questi erano gli stessi discorsi di wm... e sappiamo i risultati. Qua abbiamo un s.o. "demo" con sezione win32 sbloccabile a pagamento. Un rt con addon insomma. E chi è che si prende la briga di comprare (al di là della cifra) un prodotto con "demo" store? Almeno con chromeOs hai millemila app per tutto, e metà del mercato Usa (tolto dalla bocca a MS) non son certo bruscolini, segno che tanto male non è, dopotutto A: all'utente il s.o. non importa, contano le app. B: al settore consumer conta solo un buon browser, millemila giochi e utility utili e meno utili.
E lo "store" di Ms non può competere (se non sbloccando le win32)
E' più facile che si attenda un windows completo su arm, che questa "trovata" del s.o. a dlc.

CAIO MARIOZ

spariranno prima i pc consumer
my 2 cents

Paolo Giulio

ma figurati... i primi terminali costeranno anche parecchio, ma nel futuro tutti i prossimi SD di fascia media (con prestazioni al pari dell'835 di oggi, obv) renderanno i WOA più "potabili"... e allora quale essere senziente e sano di mente dovrebbe preferire un VERO OS a quello di un telefonino stretchato a scimmiottare -appunto- un PC... o Google tira fuori un asso dalla manica (un OS serio, Andromeda?) o può serenamente chiudere la branch Chromebook...
Non é questione di speranza, ma di logica...

faber80_

Eh speranza tua.. XD

faber80_

emmc con Windows...
Che d io aiuti questi clienti temerari...

CavalcaStruzzi

Perché di solito non avento grosse pretese sono ultrasottili ed ultraleggeri. In più le nuove versioni di cpu sono fatte ad hoc per il risparmio di energia.
IMHO Convertibile dual OS da 200€ + stylus..

Stefano

Domanda, ma perchè dovrei prendere un chromebook invece di installare una distro Linux su un notebook magari vecchio per dargli nuova linfa?ovvero cos ha chrome os piú di Linux?

Apocalysse

"mai crash e BSOD"
Certo, se lo usi per navigare e basta è possibile, se lo usi realmente le applicazioni si chiudono = Crash in Windows pure su Mac
Non è così magico come i fan fanno credere, i problemi li ha anche lui e non pochi.

alessiof89

il player multimediale "stock" legge la maggior parte di formati audio e video, però non ha praticamente comandi, nemmeno un tasto per mandare avanti e indietro velocemente...ho provato a scaricare VLC dal Chrome Web Store ma fa veramente schifo, sembra un porting mal riuscito dell'app per Android

alessiof89

io non ho avuto problemi con la stampa, con google cloud print sono riuscito a collegare una stampante HP di quelle economiche tramite cavo USB e ha sempre funzionato. Però non riesco a trovare un software in grado di far funzionare lo scanner. Comunque l'unica volta che ho riacceso il PC con Linux Xubuntu/Windows è stato quando ho dovuto sbloccare il bootloader a OnePlus 3 perché ChromeOS non supporta ancora ADB e fastboot. Molte funzioni le ho aggirate tramite servizi online, ma con app come MX Player, Es Gestore File Pro, PicsArt e VivaVideo Pro avrei tutto quello che mi serve sul Chromebook.

Andrej Peribar

Ma sono form factor differenti che hanno differenti peculiarità.

Box2Tux | PCDAGAMING.NET

Ma di che vi lamentate, nel peggiore dei casi si compra una Key da 20€ su g2a e affini e hai la licenza Windows 10 pro

FalcoPellegrini

Considerando che office lo si può prendere in 5 e dividere la spesa annuale, il successo era prevedibile. Alla fine con la spesa che si fa in un anno ci si guadagna tra aggiornamenti e cavoli vari (rispetto alla chiave normale presa dallo store MS)

SirMau

Non é possiibile che un sistema come linux ci metta di più... É piu leggero di windows. Il problema é sicuramente in una poca ottimizzazione

FalcoPellegrini

E per quello ci sono già gli smartphone.

SirMau

Esatto, infatti se vai nelle gestioni attività e guardi le prestazioni della cpu vedi il tempo attività di giorni (anche da spento). Non so se hai capito

vincy

e sei uno dei pochi.
Ricordo ancora gli insulti a Roma Napoli Inter e Fiorentina per l'eliminazione dall'europa...

antonio

avrei aggiunto anche schermo almeno full hd

Enrico Garro

Se quelle sono le specifiche base tanto vale metterci w10 full

Felk

Io lo utilizzo senza il fastboot.

pietro

Un po troppo alti come minimi per un OS anti chrome OS o sbaglio?

Azzorriano

iPad?

Aster

Con qualche derivata di arch può darsi,ci sino diversi file sistema,non uso Ubuntu,ma tempo fa su lo stesso PC login su desktop Linux ci metteva meno di Windows,e quasi pari alla schermata di login con fastbot che non so quanto sia efficace con Linux

manu1234

Sandisk hyperx non ricordo il modello. Comunque tra motherboard di alto livello, ssd e windows 10, ormai i 3-4 secondi di boot sono facilmente raggiungibili. Io noto che con macchine potenti e costose Linux inizia a metterci di più di windows ad avviarsi (ubuntu o arc)

Max

cioè?

Paolo Giulio

... dai che finalmente ci togliamo dalle scatole quei cosi con l'OS da cellulare che spacciano per (quasi) PC... aria fresca...

Aster

Bella bestia,che ssd?Windows ha fatto passi avanti dopo l'uscita dei ultrabook ma sotto 4 secondi mai successo neanche con linux:)l'importante essere reattivi nel tempo

manu1234

Si, non aziendale. Desktop i7-7700 ssd 500/500, installati unity 3D, visual studio 2017, office completo, svariati programmi electron. È che lo tengo molto pulito e uso principalmente uwp oltre a questi programmi

Aster

Non per farmi gli affari tuoi ma parliamo di un pc non aziendale?perche tra cisco webex skype sap e compagnia bella installati su un portatile base aziendale tra schermata di login e desktop c'e un abisso:)

Andrej Peribar

Ma perché c'è il fast boot attivo di default che è una sorta di ibernazione.
Non è un "puro" tempo di boot.

manu1234

Ovviamente schermata di login, ma con ultra fastboot attivato sono al login in 3-4 secondi

Aster

ti credo 4-5 con schermata login e fast boot per farti un piacere:)ma 2-3 secondi neanche installazione zero e nessun programma fa fatica

Aster

Ma sei serio?!cosa intendi per accendere in pc?La schermata di login o desktop con tutti i programmi?!in 2 secondi non si avvia neanche il bios

Aster

Ottimo risultato

Aster

Complimenti hai superato ogni record di fisica e informatica in 2 secondi

manu1234

stessa situazione, il monitor ci mette di più

manu1234

ma non dire stronzat3 trollone dei miei stivali. per i cumulativi tra downlaod e installazione in 10 minuti scarsi ho finito

Mario

Veramente il mio PC fisso impiega 2/3 secondi per accendersi, almeno credo, visto che si accende più velocemente del monitor che impiega circa 5, non so a che tipo di computer tu abbia ma credo che ad oggi qualsiasi Windows 10 con SSD decente ed almeno un Core M stia sotto i 6/7 secondi con avvio da freddo....

Re Deckars

In che senso ti accontenti di google? Mica uso solo piattaforme google perché ho una chromebox... Ovvio per il cloud è utile perché multipiattaforma

Andrej Peribar

quello (il fast boot) lo avevo immagino, ma secondo me non sembra ma a caricamento desktop e potenzialità di utilizzo, si è ancora intorno agli 8/10 almeno

però per carità :)

Re Deckars

Va beh.. poi quando aggiorna ci mette 3 ore

manu1234

ci credo, o ti accontenti di google o ti attacchi. altro che il migliore

manu1234

facciamo 4, ma non di più. è veramente fulmineo. ovviamente fastboot abilitato

LOL619

Considera che samsung è alle strette nel produrre 835 per i top 4 produttori di smartphone... i notebook saranno per le infornate di fine anno

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

Samsung Notebook 9 Pro e gli altri SUPER LAPTOP con Windows 10