Facebook termina il supporto alle vecchie app, incluse quelle per Windows Phone 8.1

27 Marzo 2017 175

Facebook ha confermato che, dalla fine di marzo, cesserà il supporto a vecchie versioni delle sue app principali - Facebook e Facebook Messenger - su svariati sistemi operativi, mobile e desktop.

Il colpo più forte lo accusa Windows Phone, su cui cesserà il supporto a ogni app e per ogni versione del sistema. In buona sostanza, sarà necessario aggiornare il proprio smartphone a Windows 10 Mobile per continuare a usare i servizi del social, tramite le nuove app UWP (è possibile seguire QUESTA semplicissima guida, se il proprio telefono è incluso tra quelli idonei).

Ecco tutti i dettagli delle novità, divisi per piattaforma:

  • Android
    • Facebook: cessa il supporto alla versione dell'app 55 e precedenti. Per dispositivi più vecchi di Gingerbread, è necessario ricorrere al browser web; per i dispositivi con Gingebread, è possibile sfruttare Facebook Lite.
    • Facebook Messenger: cessa il supporto alla versione dell'app 10 e precedenti.
    • Per dispositivi più vecchi di Gingerbread, è necessario ricorrere al browser Web; per i dispositivi con Gingebread, è possibile sfruttare Messenger Lite, che però non è ufficialmente disponibile in Italia.
  • iOS
    • Facebook per iPad: cessa il supporto alla versione dell'app 26 e precedenti.
    • Facebook per iOS: cessa il supporto completo all'app rilasciata a ottobre 2011.
    • Messenger: cessa il supporto alla versione dell'app 8 e precedenti.
  • Windows
    • Facebook per Windows Phone: cessazione completa del supporto. Alternativa presente per Windows 10 Mobile
    • Messenger per Windows Phone: cessazione completa del supporto. Alternativa presente per Windows 10 Mobile
    • Facebook per Windows 8 e 8.1: cessazione completa del supporto. Alternativa presente per Windows 10


Facebook ha iniziato a inviare email e segnalazioni in-app agli utenti interessati.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 259 euro.

175

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emanuele De Stefani

Ciao non so se questo blog è quello giusto avrei bisogno di un'informazione una mia amica ha un Nokia Lumia 640 con sistema operativo Windows Phone 8.1 mio problema è che se devo scaricare qualche aggiornamento mi chiede la password e lei non se la ricorda se io dovessi ripristinare il telefono e riportarlo ai dati di fabbrica è possibile reimpostare l'account Windows la canto Outlook e quant'altro da nuovo con nuovo indirizzo nuovo account nuova password? grazie mille e buona serata

LordRed

Purtroppo non ne so nulla di windows phone, magari hai installato win10 e per quello va

D'addetta Vincenzo

Sono assolutamente d'accordo..

D'addetta Vincenzo

La cosa strana è che ho un Nokia 630 e a me fb funziona ancora. Mentre Messenger non più...

D'addetta Vincenzo

Potrebbe essere...

Narcoticarnaldo

No

Boronius

Guarda che la prossima volta ti mando in vacanza con Zio Nadella eh.... okkio...

Tiwi

LOL :D

Nicola Wayne

Nel senso che ti mandano nuovi bug ad ogni aggiornamento

Lolloso

Lui ha chiesto su w10m

Antonio

Ma funzioneranno ancora su wp 7.5?

LordRed

ok

Matvej Bolkonskij

Ed ora come farò sul mio IDEOS con Froyo!?!?!?!?! O.O

manu1234

per i dev è un qualcosa in più da fare, ma le uwp sono talmente semplici da fare che comunque ci metti meno di un'app android

LordRed

Cosa ti fa pensare che toglieranno il supporto ai browser? Mi sembra una eventualità impossibile

LordRed

di questo non ero a conoscenza. Dovrei provare, a naso direi che mi sembra una cosa macchinosa per gli sviluppatori, ma posso benissimo sbagliarmi. Fatto sta che però non mi pare ce ne siano tantissime

manu1234

le uwp funzionano con trigger adattivi che modificano l'interfaccia a seconda dello schermo e degli input

LordRed

ok che puoi percepire un click come un touch e viceversa, ma io mi riferisco a come sia pensata una app: un puntatore come il mouse è molto più preciso del dito e consente di avere molte più aree cliccabili nello stesso spazio in virtù di questo. E non bisogna neanche tener conto dell'eventuale spazio da dedicare a tastiera virtuale. Sono questi gli aspetti che secondo me impediscono la convergenza di questi due mondi separati

manu1234

è tutto gestito automaticamente. lui vede un click con il touch, con il mouse, con la tastiera o con il pad nello stesso modo, idem per altre cose.

LordRed

Questo chiarifica parecchio. Resto comunque scettico per il fatto che i classici pc non hanno input touch quindi le app per questa piattaforma andrebbero comunque pensate diversamente

Gark121

lumia 640XL accanto a me ora. avvio di facebook più lento del boot del dell da cui ti scrivo, ad occhio direi sui 30 secondi.

manu1234

viene tutto compilato per tutte e 3 le versioni e tutte le api sono disponibili per tutte e 3 le architettura (fra poco anche arm64). quindi va tutto d'appertutto. quando dallo store su pc scarichi un'app, scarichi la versione x86 o 64, mentre da telefono quella arm

LordRed

Piattaforma intesa come piattaforma hardware, quindi architettura. Già non c'è compatibilità tra programmi a 64 bit con quelli a 32, come potrebbe essercene con quelli scritti per arm?

manu1234

e anche qui non è problema di piattaforma ma della potenza dei telefoni

LordRed

Non è un problema di piattaforma.

LordRed

Come sei maleducato. Non serve passare agli insulti, metti le mani nell'acqua calda se sei nervoso. Strano comunque, credevo che lo scopo delle app universali fosse scrivere una sola App per più piattaforme. Se così non è siamo punto e a capo. Se continui a insultare non ti rispondo a prescindere. Non ho tempo da perdere con gente del genere .

pakilodi

per il momento le app microsoft nessun problema anzi. Le uniche che funzionano decentemente. Almeno sul mio lumia 950 è così. il resto son d'accordo con te, ma d'altronde se lo share è basso, ti aspetti questa m****a. Anche se ci sono le eccezioni eh....l'app della mia banca ad esempio funziona meglio su Windows 10 mobile ( e parliamo di una UWP ).

MatitaNera

chiedo venia, c'è la nicchia dei giocatori...

B!G Ph4Rm4

secondo me è difficile che sia così, perchè il problema è che i pc riscuotono sempre meno interesse ed il loro boom l'hanno avuto ed è finito, ed è iniziato un lento declino (ovviamente i pc sono tutt'altro che morti, e non moriranno neanche nei prossimi, ma la fase espansiva s'è già consumata ormai anni, anzi decenni fa), il mercato smartphone invece nonostante stia dando segni di saturazione continua a crescere e porta profitti stratosferici, motivo per cui non penso che MS abbia tutta sta voglia di lasciare la torta ad Apple e Google, anche perchè Chrome OS per il momento non è certo un concorrente valido per i PC windows a 360 gradi e difficilmente lo saraà in un futuro prossimo.
Microsoft deve assolutamente cambiare modo di lavorare (e già in parte lo sta facendo con Nadella), non deve più permettersi di fare tutti quei passi falsi, perchè sul PC ha un monopolio incontrastato, su smartphone ha concorrenti che vanno spediti (android va benissimo su praticamente tutte le fasce di prezzo, iPhone non ne parliamo nemmeno), in secondo luogo deve ripensare a come proporsi in chiave alternativa ad android e ad apple, in modo che anche un utente da centro commerciale possa aver voglia di comprarsi un WP, e non i soli nerd che si bagnano per continuum che ci devi attaccare la docking, il mouse e la tastiera e il monitor, non è quello che interessa alla gente. certo ora che android va bene anche su telefoni da 2 soldi è tutto più difficile, vedremo in futuro.

Freezer

Vale lo stesso discorso per Linkedin, che per ora perde soldi.
Quindi per riguadagnare quei 24 miliardi ci vorranno anni, se mai li recupereranno. In realtà quello per cui microsoft ha pagato quella paccata di soldi sono i dati che Linkedin possiede.
Purtroppo microsoft sul mobile è in una situazione disperata e quindi avrebbe bisogno di decisioni drastiche. Nonostante abbia speso tutti quei soldi per Linkedin, (per non parlare di Skype, Nokia, Minecraft ecc) ha ancora più di 80 miliardi di dollari offshore a fare la muffa. Quello che voglio dire è che se Microsoft ha praticamente bruciato circa 8-10 miliardi per nokia, non avrebbe certo problemi a investire qualche miliardo per incentivare gli sviluppatori. Inizio a pensare che si sia accordata con google per non pestarsi i piedi a vicenda. Microsoft si tiene il quasi monopolio sui pc e google il quasi monopolio sui telefoni.

Antonio Mariani

è sempre più preoccupante vedere come di punto in bianco uno di questi social decidendo di levare il supporto a sistemi più vecchi di un anno perchè sì possano incidere sul mercato...

B!G Ph4Rm4

Ehhh quanto la fai facile, linkedin almeno ha un ritorno futuro per loro, quello che hai detto tu è un'utopia, oltre al fatto che non garantisce assolutamente un ritorno, per riguadagnare quei 24 mld non so quanti anni ci sarebbero voluti dai...
bastava semplicemente dare qualche incentivo agli sviluppatori e uscire con un sistema già stabile e non sarebbe stato poco.
poi secondo me il fatto è che w10m non ha delle killer feature che lo differenziano troppo dagli altri sistemi, e a quanto pare le tiles non attirano troppo gli utenti comuni.

MaK

Spero la gente abbandoni Facebook piuttosto che cambiare smartphone. Liberiamoci di questa piaga.

Freezer

Se Microsoft avesse usato i 24 miliardi di dollari che ha speso per comprare Linkedin, per darli agli sviluppatori per creare app per il loro sistema mobile, avrebbe potuto dare 25000€ a 1000000 di sviluppatori. Oppure 50000€ a 500000 sviluppatori. A quest'ora il problema app sarebbe risolto. Appare evidente che non ci sia la volontà da parte di Microsoft di spingere sul mobile. Almeno per ora.

sailand

io non l' ho capito, non per me ma per una parente con un lumia non aggiornabile a windows 10 mobile.

Boronius

ITIS è il top del top

Boronius

Esci dalla preistoria!! Le Universal sono potenzialmente ottime, solo che per sviluppare bene servono mesi di training.

Boronius

No, io i giochini li uso!! A matita che caxxo stai a dì??

Boronius

IMO una inutile paccottiglia contemporanea destinata all'oblio

Boronius

The game is over...

Hankel

Però modera i termini, se sei tu il primo a offendere (teste di c...) non lamentarti se gli altri ti rispondono a tono

Danny #

Anche le app sviluppate da Microsoft?

Danny #

Ahahahahah! Purtroppo è così, mi ha dato tanti problemi.
Uno schif0 no, se devi scrivere una paginetta va bene. Se devi fare altro... meglio altro :)

Luca

che schif0 ms, mai che riescono a portare a termine un progetto in modo decente

Stefano Ferri

Il problema vero per chi lo usa sarà quando non supporteranno più la webmobile così costringeranno ad usare per forza l' app che a loro tra permessi di accesso ecc conviene molto.

IlRompiscatole

Office com'é?

B!G Ph4Rm4

mi scuso prima per il probabile wall text
mah guarda il problema è proprio quello, alcuni tel vanno bene altri no, sicuramente il 950 adesso va meglio che prima... se mi chiedi il perchè sia così non so che dirti, ho smesso di seguire da qualche mese lo sviluppo. poi vabe son gusti, per me le tile non sono imprescindibili e ho dovuto prendere un android alla fine.
la questione delle app però riguarda anche MS perchè secondo me un buon sistema con un buono share spinge gli sviluppatori a fare belle app, purtroppo è un circolo virtuoso che MS non è mai riuscita ad imporre con questo W10m per via della lentezza esasperante ed una strategia spiegata male, quando proprio non spiegata (probabilmente i grandi sviluppatori sapevano già dall'inizio/metà 2015 che w10m non sarebbe stato presentato per vari problemi, e per questo le app hanno latitato per molto o sono arrivate tardi o fatte coi piedi, ma questa è una mia congettura).
Questa mancanza di serietà purtroppo ha pesato moltissimo sia sullo share che sullo sviluppo di app, e vabeh, è andata così.

imho non possono lasciare il settore mobile perchè è troppo troppo importante (i pc non vendono più come prima e non saranno la piattaforma del futuro, assolutamente, secondo me diminuiranno ancora tra un tot di anni, vedremo).
poi le uwp non possono pensare che gli sviluppatori le facciano solo su 2-1 e pc per poi portarle su mobile in futuro perchè prima cosa il bacino d'utenza non è molto grande, seconda cosa alcune app non hanno senso su pc e quindi non arriveranno comunque.

vedremo gli sviluppi futuri, basta che rilascino un sistema STABILE SEMPRE e funzionante da subito, la concorrenza va spedita come un treno, e non si può adottare un comportamento molle e confusionario com'è stato fatto in precedenza, che si diano una svegliata e non ripetano più gli errori commessi.

AlexG

Sinceramente nemmeno io uso le UA o le app su PC: Facebook, per esempio, è imbarazzante su W10, veramente, brutto come la fame e inusabile.
Ho usato per anni un Lumia 925, e al di là del telefono che è sempre stato tutto fumo e niente arrosto, con il sistema mi son trovato sempre benissimo. Fino all'annuncio e rilascio delle prime build di W10M. Le ho provate per diversi mesi praticamente tutte. Risultato? Mai che la batteria migliorasse o i lag e bug sparissero: a ogni build ne spuntava uno nuovo. A quel punto mi son rotto le b4ll3 e ho preso un Nexus 5X. Due settimane dopo arriva la notizia del non aggiornamento della serie x2x a W10M. Meno male che avevo già il Nexus, sennò mi sarei inc4zz4to come una biscia
Purtroppo Microsoft ha gestito da schifo il S.O. Mobile. Era un signor sistema operativo W8 e W8.1, peccato

pakilodi

le app sono pessime perchè sono fatte pessime e/o le risorse investite per lo sviluppo sono molto limitate. Potenzialmente, la tecnologia usata è superiore alle controproposte Apple e Android e parlo da sviluppatore. Ma ovviamente quest'ultime hanno uno share diverso e le risorse investite sono superiori. E comunque non concordo: Office stabilissimo su S3 e Lumia 950, lo stesso dicasi per le app microsoft.

MatitaNera

sono gli stessi che da una infinità di tempo dicono che la prossima build sarà "ineluttabilmente" quella "definitiva", quella che spacca, salvo poi spostare un po' più in là ad ogni giro...quelli che già all'uscita (nel lontano 2015 ricordo) dicevano che w10m era perfetto, salvo dire a posteriori che in effetti era "acerbo"...

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

Samsung Notebook 9 Pro e gli altri SUPER LAPTOP con Windows 10