Adobe e HoloLens dimostrano lo shopping in Mixed Reality

22 Marzo 2017 26

Il visore di realtà combinata Microsoft HoloLens protagonista anche dell'Adobe Summit 2017, evento annuale della divisione di Adobe che si occupa di marketing e infrastruttura per i venditori al dettaglio. Il breve video che vi mostriamo qui di seguito illustra brevemente le potenzialità di questa tecnologia nei negozi fisici.

Una delle demo, per esempio, permette agli utenti di seguire una linea guida per raggiungere un determinato prodotto o un'area di interesse specifica del negozio - una sorta di navigazione GPS in prima persona, insomma. Un'altra demo permette invece di visualizzare informazioni secondarie su un prodotto semplicemente inquadrandolo.

L'obiettivo della società non è solo di fornire esperienze innovative e stupefacenti agli utenti, ma anche (e soprattutto) di fornire ai venditori una mole sempre maggiore di dati per capire e interpretare gli interessi dei consumatori. Grazie alle tecnologie di mappatura 3D di HoloLens, è possibile tenere traccia dei movimenti consumatori che indossano il visore; i dati vengono poi trasmessi ai server di Adobe Marketing Cloud e sono pronti per l'analisi tramite gli strumenti di Adobe Analytics.

Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 419 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vittorio Vaselli

Si certo, me. Io ti ho linkato una serie di fonti e personi autorevoli che la pensano cosi'(anche perche' e' solamente logico) e tu mi hai risposto non ti seguo. Chi sarebbe scemo tra i due? chi si informa o chi non sa neanche aprire dei link?

MatitaNera

proprio come te

Vittorio Vaselli

tutti scemi analisti, investor e CEO delle piu' grandi aziende del settore.

MatitaNera

non sarà così

MatitaNera

di niente

Adriano

Ok

Simone

GDC, già è venuta...

MatitaNera

ve la suonate e vi date i "cinque" tra di voi...che ridere...MS farà strada con dei boccaloni simili

MatitaNera

sì, hai detto un sacco di corbellerie

MatitaNera

quando sarà il momento, la prossima build, la'nno venturo etc. etc. etc. etc.

MatitaNera

come tutti gli altri, meno male che te ne sei accorto anche tu

MatitaNera

non c'è limite al peggio, abbiamo visto demo fake di qualsiasi uso di Hololens, di concreto ovviamente non c'è nulla...

Sagitt

vero, soprattutto in ambito lavorativo.

Gli hololens sono ottimi come dev kit, per un futuro dove queste tecnologie potranno essere integrati in occhiali o cruscotti

Vincenzo Capriotti

Spero che MS non molli la presa, è una tecnologia dal futuro roseo.

manu1234

GOMBLODDDDDDDDDDDDDDDO

Vittorio Vaselli

fake fake fake fake

manu1234

giustamente

Vittorio Vaselli

Adobe---> Photoshop / After Effects

E' chiaro che sia un fake

Simone

Certo è una cosa piuttosto scontata dire...
Permette di avere una "maggiore iterazione" con il mondo.
Può avere diverse implementazioni, da un uso più portabile ad uno più fisso-professionale...
Sarà sicuramente di grande impatto.
Prevedo molto di innovativo in questo periodo.
Diciamo che ormai lo sviluppo tecnologico si è "fermato" e di vera innovazione vedremo poco se non rifiniture di tecnicnologie piuttosto affermate.
In attesa dell'arrivo di IoT, del Cloud ovunque, dell'AI, della VR/AR e infine ma forse più importante, della quantistica computazionale che verrà (credo) un po' più in là.
Ma sarà probabilmente qualcosa che davvero potrebbe stravolgere l'informatica.
Torneremo tutti ad utilizzare PC desktop in attesa che vengano sviluppati portatili e poi telefoni etc... È tutto questo sarà misto all'arrivo dell'AI e dell'IoT, della VR e AR.
Ora sto andando avanti, troppo probabilmente, molto probabilmente, ho detto un sacco di corbellerie, una cosa credo sia certa, c'è da aspettarsi molto...

M_90®

DEM0H!!11!!1!!

Vittorio Vaselli

Non solo secondo te:
http://pastebin com/H2aYvUam

A me pare ovvio che gli occhiali AR permetteranno di sostituire tutti gli schermi che attualmente usiamo e in piu' permetteranno di avere una migliore esperienza rispetto a quella che oggi abbiamo con lo smartphone in praticamente tutti i campi.

Simone

Si sicuramente.
Ormai è chiaro che l'AR sarà parte integrante della nostra tecnologia futura.
Il device è una mela acerba ben messa che serve a poco se non testare con mano, far sviluppare app, sviluppare il comparto software, far da giuda agli OEM, dimostrare le proprie capacità.
Credo sia indubbio che quel coso non avrà mai un successo.
Riferendomi a quel modello di dispositivo.
Di certo non è male per uno sviluppatore o una grossa azienda già iniziare a testare per proprie "capacità" su un dispositivo simile, che anche se non dovesse mai aver successo, è comunque parte di un sistema o tecnologia che sia, che molto probabilmente in un futuro si affermerà e tirerà fuori i denti... Almeno secondo me.

Vittorio Vaselli

Un futuro ce lo ha sicuro, la piattaforma. Non il device che e' poco piu' di un prototipo ben lontano da quello che sara' il reale device, come dichiarato da Microsoft stessa.

manu1234

TUTTO FINTO!!1!!!11!1!!!

Simone

Io continuo a credere che se ci sono società di un certo livello, entità enormi come Trimble o Adobe, che investono su questa tecnologia già da ora che è così acerba...
Un futuro lo avrà sicuramente.
Abbiamo già SDK di buon livello, con Creatore Update arriveranno definitivamente le composit API e quindi il Blur etc...
Da RS3 mi aspetto un rilascio più "stabile" e generale.
Ma già le piattaforme di sviluppo lo supportano.
In primis, Unity...
Quando sarà il momento, che verrà rilasciato ufficiosamente tutta la strumentazione, con pieno supporto buongiorno Visual Studio...

C3rt0

Ci si vede nel 2050...forse.

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

Samsung Notebook 9 Pro e gli altri SUPER LAPTOP con Windows 10

Microsoft Surface Pro 2017 è ufficiale: la nostra video anteprima