Microsoft Build 2017, registrazioni aperte e ticket da 2.195$

30 Gennaio 2017 86

Microsoft ha appena aperto le registrazioni alla sua prossima Build, edizione 2017 che si terrà nella splendida Seattle dal 10 al 12 maggio. Chi possiede un codice può adesso usarlo, ma c'è anche la possibilità di garantirsi l'accesso pagando un ticket di ben 2,195 dollari, evento chiaramente dedicato agli addetti ai lavori e sviluppatori, una tre giorni intensa che seguiremo di certo da più vicino non appena prenderà il via.

Occasione utile per fare il punto sulle ultime soluzioni software, con sguardo ovviamente puntato al futuro e sessioni in cui la casa di Redmond potrà sfoggiare le sue tecnologie più avanzate, sia nel computing sia nella realtà aumentata/mixed.

Come sappiamo, Microsoft rilascerà ad aprile la prossima release 'Creator Update', motivo per cui la Build è slittata leggermente rispetto al passato. A Seattle si parlerà ovviamente anche del successore, release nome in codice 'Redstone 3' che verrà poi rilasciata più avanti verso la fine del 2017.

Per chi volesse registrarsi può farlo direttamente da questa pagina, nonostante i biglietti d'ingresso siano cari andranno presto a ruba, conviene affrettarsi!

Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, in offerta oggi da Tiger Shop a 351 euro oppure da Amazon a 399 euro.

86

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lore_rock

É sempre così, a ogni novità c'è sempre chi dice "passo a mac" o "passo a linux", perché invece in quei casi dover imparare un nuovo sistema non conta.
Comunque credo che windows 10 parta come evoluzione lato consumer prima che lato aziendale, va detto anche lato aziendale la cosa richiede maggiore adattamento e test

Roki Rolls

Mah guarda, quello è sempre successo, con qualsiasi nuovo os microsoft, a partire da windows 98. L'utente medio non vuole mai "sbattersi" per cambiare OS, eppure dopo non vorrebbe mai tornare indietro (a parte un paio di casi eclatanti, Vista con XP e 8 con 7).
Ma secondo me ora chi si è già abituato a usare 10 non vuole tornare a 7.

O_Marzo

Presuntuoso da parte tua no?

MatitaNera

Non siamo relativisti. Direi invece che non capisci.

MatitaNera

Andando avanti avresti capito. Forse.

MatitaNera

Invece sì

lore_rock

Il discorso é che tutti i servizi legati a windows sono utili ma non strettamente necessari.
Quello che dico, per l'ennesima volta, é che quando i colleghi senior hanno visto windows 10 che ha onenote, onedrive (con relative notifiche),store,xbox, Cortana dicono "che p4lle tutte queste str***te inutili che rallentano il pc, era meglio 7" e tocca andare li, dire che si possono disattivare/eliminare, spiegare che il cerca non é solo un siri di windows ma serve anche per la ricerca delle impostazioni, che il pannello di controllo piano piano viene a sparire ecc ecc ecc ecc....

O_Marzo

Mi fermo alla prima frase. Inutile discuterne con chi parla senza conoscere.

O_Marzo

Ma anche no

Roki Rolls

No, sei tu che stai facendo confusione.
Una tecnologia che tu non utilizzi la puoi definire al massimo intulizzata. Superfluo in italiano significa inutile. Non si può definire un software inutile solo perché inutilizzato.
OneDrive opportunamente configurato è assolutamente utile e ti sfido a trovarmi delle motivazioni tecniche per cui non lo sia.
Altrimenti, ragionando così, qualsiasi prodotto potenzialmente è inutile.

lore_rock

Ma se un'azienda non lo usa é superfluo...ma creesto, sembra a volte di offendere le mamme...

Roki Rolls

Onedrive superfluo? Questa poi...

MatitaNera

sono sacrosante verità, per chi le capisce ovviamente, per chi ci arriva intendo

MatitaNera

le "adeguate" differenze sono solo fuffa da marketing...la realtà è che windows lo usano solo un po' di nerd e tutti quei vecchioni che se lo ritrovano in ufficio e che dello strore se ne fregano altamente...io continuo a dire, mi sbaglierò, che il problema è tutto qui: MS ha il suo zoccolo su qualcosa che non è più al passo con i tempi...ci prova ma al momento non riesce a uscirne (tutto l'ambito server, sql, etc. lo lascio volutamente da parte)

O_Marzo

Come tuo solito per spalare m3rda dici cose a caso

MatitaNera

non è l'utenza business...ma è quella che si ritrovano visto che la consumer non riescono ad acchiapparla

Carlitus

È il lavoro di ogni system admin o it manager in ambito business. Comunque molte gpo sono state ereditate da win7 a w10 senza dover toccare nulla, certo dipende sempre dagli ambienti. Per l'utenza consumer concordo con te che ci sono passaggi più ostici come è sempre accaduto con le vecchie versioni di Windows. ;)

SirMau

è sempre la solita minestra. Le differenze vere le vedranno quando ci sarà una rivoluzione tecnologica in ambito hardware (ossia tra non meno di 20 anni)

Luca

Bah, io mi sono sbrigato a segnalarlo al mio "capo"... Incrociamo le dita...

lore_rock

Sono d'accordissimo. Infatti se passeranno a w10 vuol dire che questo non ha praticamente creato differenze con seven e sarebbe un grosso complimento al sistema

Riccardo

e compriamocelo un biglietto dai

lore_rock

Sono sicuro che si può ma infatti é un problema iniziale nel doversi mettere e guardare cosa aggiustare, fu così anche dal passaggio da xp a seven che avvenne tardissimo, tipo 4 anni fa, e anche li fu bollato come schifezza all'inizio

O_Marzo

È comunque insensato che la grossa ditta non abbia un addetto in grado di gestire questo cambio. Bisogna mettersi in testa che per quanto i sistemi di oggi siano accessibili a tutti in ambito lavorativo ci vuole qualcuno che gestisca tutto. Indipendentemente dal sistema usato.

lore_rock

Se si pensa che non ce l'ha fatta manco apple sui mac ci può anche stare

lore_rock

Allora, noi siamo pochi ma lavoriamo per una grossa ditta, se però gia noi non abbiamo problemi poi anche altri iniziano a cambiare macchine lasciandoci w10, anche perché lavoriamo con workstation portatili e dover fare andare hardware di fascia top con un sistema vecchio é penalizzante.
Ah, purtroppo la grossa ditta dorme in ambito informatico

lore_rock

Da una parte é vero anche questo. Magari lo store lo lasciano

lore_rock

Lo so lo so

Carlitus

Come scritto sotto è assurdo non avere un responsabile interno per un parco macchine così. Poi per un numero di clients così esiste la versione Enterprise con l'Irene a volume. La ricerca o cortana si disattiva con tasto destro sulla barra delle app, nella start screen basta iniziare a scrivere che parte la ricerca automaticamente. Per disattivare il superfluo in base alle esigenze dell'azienda esiste SCCM e regole GPO in dominio.

O_Marzo

Non è necessario, ci sono già le adeguate differenze tra home, pro, eenterprise e student

O_Marzo

Ma che significa? Secondo te cosa le versioni home ed eenterprise? Per te è l'utenza business che fa crescere lo store?

Vittorio Vaselli

Conoscenza che poi il giorno dopo trovi gratis su internet

MatitaNera

regalano solo conoscenza

MatitaNera

ogni build è "ancora più interessante"...poi in pratica...siamo sempre lì...

MatitaNera

ovviamente è voluto, è un estremo tentativo di creare uno store decente...

O_Marzo

Ma quello è un problema dell'azienda, è impensabile non avere un addetto quando hai un parco macchine di un centinaio di elementi

MatitaNera

e secondo te così come fanno ad avere qualche speranza che si popoli lo store ?

Del Fante Guido

Le notifiche le puoi disattivare.

BoORD_L

non verso tutti, ma a chi ha l'arroganza di spalare mer da verso i poveri

Vive

l'E3 non è più aperto al pubblico da una vita, per i comuni mortali c'è il PAX.

lore_rock

Mi pare di si, ma non sono sicuro.
Conta che la macchina che abbiamo preso é stata presa per estrema necessità

CAIO MARI

devi solo creare dei programmi più profittevoli XD

lore_rock

Eh no

CAIO MARI

ma non c'è Windows Enterprise per quello?

Simone

Più o meno funziona così

manu1234

si ma mentre Surface book è di molto superiore al pro, il Surface 5 sarebbe un pro più piccolo e meno potente. per peggiorare ci riescono tutti XD anche perché basta che prendano i loro 2 in 1 con atom e ci mettano lo snap

Vittorio Vaselli

infatti si è visto come sono riusciti in fretta a stare dietro al surface book per esempio.

lore_rock

Per me dovrebbero rivedere la schermata di configurazione con:
- aziendale: Disattivate le app secondarie
- casalingo: App attivate
- personalizzato: Scegli cosa attivare

manu1234

vabbè ma non avete qualcuno che vi prepara i pc?

manu1234

dai gli oem non sono così handicappati, una volta che sanno come sono fatti i 2 in 1 non ci vuole molto a cambiare software XD

lore_rock

Lo so ma non é un problema mio, é quello che vedo guardando i colleghi

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

Samsung Notebook 9 Pro e gli altri SUPER LAPTOP con Windows 10

Microsoft Surface Pro 2017 è ufficiale: la nostra video anteprima