Lenovo Yoga 900 BE: la nostra recensione

04 Luglio 2016 142

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Flessibilità, è questa la parola d'ordine per l'ultimo Yoga 900 che sto provando ormai da un mese nella variante Business Edition. Ma quanto vale la cerniera che permette di ribaltarlo e quali sono i segni distintivi di questa nuova generazione? Sono le prime due domande che mi sono posto non appena ho acceso questa macchina per la prima volta, e non tutte le risposte sono state immediate.


Materiali e Costruzione

La cura di Lenovo parte proprio dalla fantastica cerniera metallica, perno fondamentale sulla quale è giusto mettere l'accento vista la solidità, precisione e affidabilità che le trame ci danno. Proprio sulle cerniere sono state poste le due griglie dell'areazione, una scelta precisa che mira a nasconderle e crea qualche inevitabile surriscaldamento della cornice inferiore del display nelle immediate vicinanze.

Non è un problema se lo usiamo in modalità notebook, non è infatti un punto che si tocca di frequente, ma se dopo qualche ora ribaltiamo il tutto per usarlo come tablet allora sentiremo il calore eccessivo su questa cornice. Particolarmente ampi e comodi i poggiapolsi, rivestiti in in una piacevole plastica gommata impossibile da sporcare. Davvero buono anche il touchpad, preciso e scorrevole, non troppo spazioso, d'altronde abbiamo un bel pannello touch a disposizione.

Si tratta del più leggero tra i convertibili da 13.3 pollici in circolazione, un fattore di non poco conto vista la categoria: solo 1.29 kg e 14.9 mm di spessore, numeri che mi hanno permesso di portarlo appresso nelle zaino in fiera senza alcuna 'sofferenza'.

Buona la tastiera, sufficiente la spaziatura di 1.1 mm tra i tasti e 58g di pressione per l'attivazione, quest'anno è poi arrivata una nuova fila di tasti funzione che rende tutto più immediato. I tasti sono ampi, il feedback non è dei migliori e non per la corsa, adeguata per una macchina di tale spessore: ho come l'impressione di leggerà precarietà dei tasti, si muovono un po' troppo e per un terminale di questa fascia volto alla produttività mi sarei aspettato la perfezione.


Display ad Alta Risoluzione

Davvero buono il pannello montato su questo Yoga 900 BE, un IPS da 13.3 pollici e risoluzione QHD+ da 3200 x 1800 che vanta ottimi angoli di visuale e una discreta luminosità di circa 300 nits. Non sono un amante dei display touch su notebook, funzionalità imprescindibile su un convertibile come questo, ma devo dire che i riflessi sono più o meno contenuti rispetto ad altri pannelli, ho potuto sfruttarlo tranquillamente all'aperto e in ambienti luminosi.

Il mio metro di paragone è ovviamente XPS 13 (ultima versione tardo 2015) che utilizzo normalmente come macchina principale, su questa il punto bianco è molto più freddo e tende leggermente al blu, su Yoga 900 BE è invece più caldo, piacevole e regolabile tramite la funzione Paper Display. Peccato che non tutti i software siano ottimizzati per le risoluzioni che vanno oltre il full HD, Microsoft si è attrezzata adeguando Windows 10 (Home in questo caso) alle esigenze ma non si può dire lo stesso di tante altre software house. Penso a Sony Vegas Pro 13 che utilizzo per l'editing video, GFXBench e altri che ho utilizzato in questo mese, la cosa a volte risulta seccante.


Prestazioni

Sotto la scocca batte un potente chip Intel Core i7-6500U a 2.5GHz, 8GB di memoria RAM LPDDR3 a 1600Mhz e ben 512 GB di storage interno SSD PCIe. Pochi compromessi dunque sul fronte performance e una macchina che risulta sempre pronta, anche dopo numerosi stanby, peccato che a volte la ventola parta anche quando le temperature non sono eccessive e ne risenta la silenziosità.

Buoni come atteso i benchmark, nell'utilizzo di tutti i giorni e sotto stress lo Yoga 900 BE si è sempre comportato bene e non ha mostrato particolari indecisioni. Tuttavia ho dovuto aggiornare alcuni driver obsoleti che inizialmente mi avevano dato qualche noia con la scheda grafica.

Yoga 900 BE
i7-6500u/8/512
Acer Aspire S13
i7-6500u/8/512
Dell XPS 13 FHD
i5-6200u/8/256
Surface Book
i5-6300u/8/256
GeekBench 3 2882/5989 3285/6908 2960/6036 3239/6743
GFX Bench 4 Car 437/1385
Man 666/2063
TRex 2045/5929
Car 1374/1470
Man 3012/3433
TRex 3364/6420
Crash Car 460/2387
Man 596/3718
TRex 768/8224
CrystalDisk Mark Seq 539/439
4K 29/92
Seq 529/460
4K 29/91
Seq 1485/307
4K 31/101
Seq 1540/306
4K 21/160
Temp Max CPU 80 °C
Esterna 45 °C
CPU 72 °C
Esterna 43 °C
CPU 87 °C
Esterna 32 °C
CPU 75 °C
Esterna 35 °C

Autonomia

Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla durata della batteria, una 65Wh che incrementa di un quarto la capacità rispetto al top gamma dello scorso anno, anche se, in quel caso, si aveva a che fare con un meno energivoro Core M di prima generazione. Nei miei due test non ho di certo toccato le 9 ore dichiarate da Lenovo: in riproduzione video streaming continua con Netflix (qualità HD) ho infatti raggiunto le 6:50 ore (luminosità al 50% e modalità bilanciata).

In condizioni di utilizzo più realistico, quindi tanti tab Chrome aperti (almeno 20), Skype e Spotify in esecuzione, riproduzione video YouTube, editing video con Sony Vegas, utilizzo di Photoshop e tanto altro sono mediamente arrivato a 6:10 ore. Un buon risultato visto il peso estremamente contenuto del terminale che con utilizzo più blando riesce a concludere oltre le 7 ore continuative (impostando la modalità di risparmio energia).


Software

All'interno della dashboard Setting si trovano tanti controlli che facilitano l'utilizzo dei principali strumenti a disposizione. Su Windows 10 Home abbiamo già molti di questi di default, ma una simile interfaccia rende tutto più accessibile e mi ha permesso di accedere ad alcune soluzioni inedite come la funzione hotspot: il terminale, esattamente come gli ultimi Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge, permette infatti di ripetere il segnale Wi-Fi creando una sua rete ad hoc.

Si possono poi scegliere le diverse equalizzazioni dell'audio e la modalità adeguata per il microfono. Per chi legge tanto è consigliabile attivare la spunta su Paper Display che offre una temperatura più calda per il display e una retroilluminazione che stanca meno la vista.

Infine c'è la webcam che registra in HD a 1280 x 720 pixel e vanta un'ottima qualità, finalmente. All'interno di questi settings si può perfino cambiare la luminosità e il contrasto in tempo reale, perfino mentre stiamo registrando filmati a 720p. Da possessore di XPS 13 non posso che ritenermi soddisfatto, in ambito business è assolutamente inaccettabile avere una webcam come quella dell'ultimo top gamma Dell.

Conclusioni

La qualità si paga cara, all'interno dello store ufficiale ci sono infatti due varianti a disposizione: la prima, quella più economica, ha un costo di 1800€ ed offre un Intel Core i5-6300U, l'altra si differenzia invece per un chip Core i7-6600 U e si posiziona sui 1999€. Su entrambe abbiamo 256GB di storage su SSD PCIe, 8GB di memoria RAM e Windows 10 Pro a 64-bit, il resto della scheda tecnica è praticamente uguale a quello che ho provato io nel corso dell'ultimo mese.

Una macchina che potremmo quindi definire completa, flessibile e concreta, sicuramente non alla portata di tutti visto il prezzo di questa Business Edition. Ricordiamo che per il mercato consumer si trova la variante dedicata con medesima estetica, forme e dimensioni, ma una piattaforma hardware leggermente differente: CPU Intel Core i5-6260U ma una potente Iris Graphics 540, e si parte da 1399€.

Buona l'autonomia, buona ma non eccezionale la tastiera, e poi sono felice di poter sfruttare il caricabatterie anche per il mio smartphone visto che sfrutta un cavo USB Type A classico e mi ha semplificato le cose in viaggio.


AutonomiaCerniera stabile e precisaHotspot Wi-FiWebcam HD a 720p
mancanza HDMIUSB Type-C non è Thundebolt 3
Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.

142

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Michele Scandura

@gabrielearestivo si legge in rete che supporta il dell da100... tu quale hai provato il da200??
volevo collegarlo ad un monitor + ethernet e stavo cercando qualcosa di compatibile

Luca

Scusate ma il nuovo YOGA 900 S , esce o non esce? Sul sito di Lenovo c'e' scritto disponibile a breve, ma sono 3 mesi che c'e' scritto.. Chiedo info dalla redazione se possibile. Grazie

IlCinefilo

un classico: macbook pro ma se vuoi qualcosa di più leggero ma meno costoso e meno "performance" un bel Air però non so se preferisci un'esperienza Windows

Tiwi

tutto bellissimo..fino a che non ho sentito il prezzo...wow..2000 euro..

spyro

@gabrielearestivo ad oggi hai trovato di meglio del tuo xps 13 in commercio?

Marcello

Di niente figurati. Scusami, avevo frainteso il tuo ragionamento. Per quanto riguarda il rapporto SO/target di sviluppo mi sono fatto questa idea: secondo il sondaggio gli ambienti di sviluppo più utilizzati sono notepad++(wtf ?!?!?! :) ) e visual studio quindi deduco che molti che usano vs lo fanno per sviluppare per il web. Per sviluppare per ios devi avere per forza un mac quindi qui un "cross platform" non è fattibile e credo che molti di quel 26% utilizzi un mac per sviluppare per ios

boosook

Il sondaggio e' molto interessante, grazie per averlo linkato!
E comunque, in una certa misura conferma quello che dico.
Cioe', mentre per utilizzo generale windows stravince arrivando sopra l'85%, mac sta al 10% e linux sotto il 2%, fra gli utenti di stackoverflow windows sta al 52%, mac al 26% e linux al 22%.
Io non ho detto "la maggior parte degli sviluppatori", ho detto "la maggior parte degli sviluppatori che non sviluppa in ambiente microsoft", e anche se non ho dati per dirlo credo che di quel 52% che usa windows la stragrande maggioranza sviluppi applicazioni per windows...

Marcello

Beh, che la maggior parte degli sviluppatori utilizza mac non è vero. Diciamo che sicuramente negli ultimi anni il suo utilizzo è in forte crescita ma al momento secondo me windows rimane il più diffuso in ambito dev.

stackoverflow . com/research/developer-survey-2016#technology-desktop-operating-system

gin

1,39 euro al grammo

Andhaka

Addirittura una 5D Mark III e un 70-200 2.8... una combo letale. :D

Cheers

Harry

Beh, che macchina! Peso impressionante, e buona dotazione di porte considerando dimensioni e form factor!

Sviluppi interessantissimi per il settore dei 2-in-1!

Aster

Anche un iphone costa piu di un pc +portatile,visto la disponibilita e esigenze ho suggerito un prodotto

artick82

si ma costa più del mio (mac +pc)

Celestial Knight

Bella recensione come sempre; peccato ,però, che non fosse la versione con GPU iris 540 da 48Eus. Per me sarebbe stato utile un confronto prestazionale con la 520(24EUs) anche se dal lato CPU il modello con iris dovrebbe essere leggermente meno performante anche se con turbo massimo piu' elevato (2.2->3.2 GHz I7-6560U contro 2.5->3.1 GHz i7-6500U). Saluti ; )

Aster

beh devi lavorare e logico:)

Aster

due mie amiche hanno la versione normale arancione e bordo,anche secondo me sono molto validi leggeri e molto ergonomici

Danny #Mainagioia

È tutta colpa di Cortana :)

Schumi

spyware

Danny #Mainagioia

Windows :)

Schumi

"Superfish"

Danny #Mainagioia

Stai parlando di Lenovo... È colmata eccome.

Schumi

Non credo affatto che la qualità delle popolazioni americana, coreana, giapponese siano superiori alla qualità della popolazione cinese, ma so che i grandi marchi tecnologici con sede nei paesi delle prime tre suddette popolazioni hanno oggettivamente una maggiore competenza ed esperienza nella realizzazione di alcuni dispositivi tecnologici. La distanza sta diminuendo molto rapidamente, ma ad oggi non è colmata

Danny #Mainagioia

Concezione fondata sul presupposto che esistano razze umane biologicamente e storicamente superiori ad altre razze.
Treccani.
Mi spieghi dove ho sbagliato?
È ovvio che non ho usato il termine alla lettera ma senza fare gli ermetici ciò che ho scritto è assolutamente comprensibile.
Alla razza biologica sostituisci il popolo e hai ciò che intendevo (spiegazione inutile ma tant'è).

Schumi

tutti sanno chi è Zaza ma nessuno conosce LA DEFINIZIONE di razzismo
che mondo inutile

boosook

certo, questo e' verissimo.

boosook

ti diro' che la colorazione arancione faceva impazzire anche me! :) ha proprio quella. No, non ha la versione pro. Ma anche la versione normale era ottima. Touchpad a parte, e' un buon prodotto, sottile, leggero, bel design, tasti retroilluminati, schermo fullhd... la versione pro era ancora piu' fig@, ma troppo piu' cara per pochi millimetri in meno di spessore. E poi non era arancione. ;)

Choz Chozzy

A me mi pagano per usarlo!

Filippo Favaro

No piano Huawei ha pubblicato l'immagine scrivendo "We managed to catch a beautiful sunrise with Deliciously Ella. The #HuaweiP9’s dual Leica cameras makes taking photos in low light conditions like this a pleasure. Reinvent smartphone photography and share your sunrise pictures with us. #OO" il che lascia ben pochi dubbi ed inoltre c'è anche l'hashtag che usano per pubblicizzare le due fotocamere del P9.

And91

Il nuovo Acer Switch Alpha 12 forse?

Xadren

Complimenti per la recensione; non ho bisogno immediato di un portatile, anzi, nel segmento ero orientato ad altre marche, ma è stata così bella che quasi m'è venuta voglia di prenderlo. Il prezzo è alto, ma consono alla qualità.

Radames Lovato

un portatile vale l'altro per me...uso un pc per le cose serie,quello che intendevo dire un sp4 fai tutto,touch,penna,comodo leggero e cmq molto prestante.

Aster

A me yoga 2 e piaciuto molto,poi la colorazione arancione e stupenda per una ragazza,ha la versione pro?

boosook

eh beh, insomma, dai... è una taroccata bella e buona e non è vero che non ha lasciato presupporre niente, diciamo solo che si è tutelata dal punto di vista legale non dicendo esplicitamente che la foto era fatta con P9, ma se io ti mostro una foto in controluce con accanto scritto "il P9 rende facile fare foto come questa" lo faccio chiaramente per lasciar credere che la foto sia fatta col telefono. La malafede c'è tutta.

boosook

lo sai che la maggior parte degli sviluppatori che non sviluppa in ambiente microsoft (quindi mezza internet, da facebook a google a amazon a spotify a dropbox eccetera) sviluppa su mac, vero? ;) comunque non voglio neanche difendere mac, fra l'altro gli preferisco linux a essere sincero.
Quello che voglio dire è che, anche restando in windows, surface 4 è una macchina molto particolare e non adatta a tutti. Ha senso se uno vuole usarla frequentemente come tablet, ma in caso contrario meglio un laptop più convenzionale, si avrà una macchina più resistente e con una tastiera migliore. Poi son gusti, sì.

boosook

beh sarei curioso di conoscere le altre specifiche, schermo in particolare perché a quella risoluzione i portatili costano... poi questo non è un ultrabook, ma un convertibile con schermo touch e anche questo alza il prezzo. 1800 non è poco se non sei Apple, ma bisogna anche vedere lo street price e qui i contenuti ci sono tutti.

Aster

Complimenti per aver menzionato xhe windows 10 gestisce bene i dpi al contrario di diversi software

Aster

Io gratis:)

Danny #Mainagioia

Expert. Ormai è passato quasi un anno :)
C'erano varie configurazioni, base da 400€ e media da 450€ mi pare, o qualcosa in più.
Anche io giustificavo questi prezzi ma dopo averli provati a costo molto più basso, ripeto, posso dire che non valgono assolutamente 1800€ e oltre... Scherziamo?
Sanno che la clientela di questi oggetti è facoltosa e sparano altissimo.

M_90®

Ma in qualche catena?

Danny #Mainagioia

No no, lenovo.
Costava oltre 1000€, io l'ho preso in offerta.
Idem display QHD+, convertibile, stessa tastiera o quasi, ssd, leggerissimo e sottilissimo.
Mi trovo bene ma non vale più di quanto l'ho pagato.
Questi prezzi sono un furto peggio degli smartphone top di gamma.

M_90®

Sempre quell'asus a basso costo che tutti sbandierano a destr e a sinistra?

frizz bese

No ma dare soldi ai cina mi da fastidio perché poi mi tocca sentire forza inda

frizz bese

Se non temi la tastiera americana blade stealth, con 999$ ti pigli una bomba indiavolata

Danny #Mainagioia

Questa è una macchina con un sovraprezzo da vomito, lo ripeto.
Vale massimo massimo 600-700€.

Danny #Mainagioia

Io ho un ultrabook molto simile a questo, pagato 400€.
Mi trovo bene ma non vale un € in piu. A 2000€ questi giocattoli sono un furto bello e buono.

Danny #Mainagioia

Hai ragione, valgono si e no 500€.
Hanno un costo da vomito.

Danny #Mainagioia

Io a 450€. Vedi te. :)

Danny #Mainagioia

Che hai contro la Cina? :)
Quando lavorano bene non vedo perché fare razzismo sciocco.

Sheldon!

È arrivata subito la smentita di Huawei "Volevamo solo fotografare un po' di fig@ e rendervene paertecipi"

matteventu

7h di batteria le vedi con il binocolo.

Recensione Dell XPS 13 2-in-1

Guida acquisto | Migliori PC Portatili #Natale | Video

Annuncio epocale: nel 2017 Windows 10 su Snapdragon 835 e piena compatibilità ARM

Microsoft Surface Studio è l'AiO che vorrei: la nostra anteprima