Microsoft, il futuro è negli assistenti virtuali: verranno presentati al Build 2016

30 Marzo 2016 23

Stando a un nuovo report pubblicato da Bloomberg, la Microsoft Build 2016 (inizia tra poche ore: appuntamento alle 17:30 qui su HDblog.it per il keynote di apertura!) servirà anche da palcoscenico per illustrare una nuova visione del CEO Satya Nadella: viene definita Conversation as a platform, e si tratterà sostanzialmente di una serie di intelligenze artificiali sviluppate per interagire con gli utenti su alcuni argomenti specifici.

Un'invasione di bot / assistenti virtuali particolarmente evoluti e avanzati, insomma, che potranno avere i ruoli più disparati: alcuni potranno semplicemente discutere o fornire aiuto su un determinato argomento, altri potranno portare a termini compiti più o meno complessi. Ciò che conta è il veicolo con cui i comandi vengono trasmessi, ovvero la conversazione naturale.

Troveremo questi bot un po' ovunque, social network e instant messenger inclusi; altri potrebbero essere integrati nel sistema operativo dei nostri device. Per esempio, dovrebbe essere presentato un bot che, usando le immagini ricevute dallo smartphone, guiderà i non vedenti e descriverà loro l'ambiente circostante

Non solo: l'intenzione di Microsoft sarebbe di fornire anche un ambiente di sviluppo dedicato, noto come Bot Framework, che permetterà a chiunque di creare in autonomia il proprio bot.

Come tutte le protagoniste del settore, Microsoft sta esplorando da diverso tempo il campo dell'intelligenza artificiale, considerata da molti come una delle next big thing dell'informatica e in generale della tecnologia. Per quanto riguarda la nicchia specifica dei bot, la sua fortuna è stata altalenante. L'azienda ha un chatbot attivo in Cina e in Giappone da circa un anno e mezzo; si chiama Xiaoice (Rinna in Giappone), e in questo periodo ha collezionato ben 40 milioni di utenti, con conversazioni che raggiungono la media di 23 scambi di battute.

Il chatbot americano, inaugurato su Twitter appena la settimana scorsa, non è andato altrettanto bene: Tay, così si chiama, ha iniziato a scrivere tweet offensivi, violenti e razzisti dopo nemmeno 24 ore di permanenza online. Il bot è stato messo offline, il feed è stato ripulito, e l'azienda si è scusata pubblicamente incolpando un "attacco mirato" a una vulnerabilità dell'azienda condotto da un gruppo ristretto di persone. Ora il bot è tornato più o meno online, ma il suo profilo è stato reso privato.

Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus è in offerta oggi su a 239 euro.

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gef

Varremo meno di un nostro stesso prodotto?

Gef

Sei un complottista quindi! xD

L0RE15

ci sono delle marmotte all'isola d'Elba che collezionano powerbank che si stanno suicidando in massa!

L0RE15

un complottista ti rispondetebbe che cio' che tu dici e' proprio lo scopo degli Illuminati...

Simtopia23

Sta scherzando spero, perché a mio parere il concetto di assistente virtuale è già cambiato radicalmente. Cortana dovrebbe avvicinarsi molto di più ad Alexa, che al momento mi pare il migliore sulla piazza, mentre Google Now il più efficiente (meno cazzatelle e più info utili)

Desmond Hume

Ne riparliamo quando cortana o siri ci faranno i soffocotti in 3D con la voce solo pochi come [c 4 l l e a] ed altri uomini di scienzai riescono ad emozionarsi

Ngamer

speriamo ho sempre desiderato comandare un pc a voce e se mi fa anche da assistente meglio ancora , la voce però la scelgo io :P

clarke

Funziona meglio di trackbot?
In genere Telegram é comodo perche racchiude "tante app/bot" in sé.

caxio

abuso di assistenti virtuali è di aumentare i deficienti reali

CAIO MARI

Ho già l'app per quello

1AC

Tay è un bullo

clarke

Trackbot é utilissimo

CaovillaK

Le macchine sostituiranno gli operai, della serie "varremo meno delle macchine = meno di zero".

Rieducational Channel

Persino Chromebook?

pez123

#meglioTelegram

Aikawa

"Il chatbot americano, inaugurato su Twitter appena la settimana scorsa, non è andato altrettanto bene: Tay, così si chiama, ha iniziato a scrivere tweet offensivi, violenti e razzisti dopo nemmeno 24 ore di permanenza online."

Magari ha visto gli account di Salvini e Gasparri xD

Francesco R

mica detta... al giorno d'oggi le marmotte collezionano di tutto...

Rieducational Channel

"Confezionava".

Gio F.

cortana per android ? :D

Gef

Ok che magari saranno più competenti del primo di turno che è stato messo lì a caso, ma poi non si rischia di annullare le relazioni umane che sono comunque alla base della piramide dei bisogni?

disqusitore

'Tay ha iniziato a scrivere tweet offensivi, violenti e razzisti', in pratica MS ha già creato l'intelligenza artificiale definitiva ma in nome del politically correct verrà sottoposta al beta testing del programma Ludovico.

CAIO MARI

Non riesco a farmeli piacere i bot, su Telegram cerco sempre i canali se ci sono

qandrav

" incolpando un "attacco mirato" a una vulnerabilità dell'azienda condotto da un gruppo ristretto di persone"

si e c'era anche la marmotta che collezionava cioccolato

Tutte le novità di Windows 10 Anniversary Update | In distribuzione!

Microsoft Build 2016 inizia oggi: keynote in streaming alle 17:30 su HDblog.it | Replay

HP Elite X3 Windows 10 Mobile: video anteprima di HDblog

Microsoft Lumia 650: la recensione di HDBlog.it