Novità interessanti per Microsoft Film e TV, bug fix per Spotify, Enpass diventerà Universal

29 Marzo 2016 30

Microsoft ha appena pubblicato un aggiornamento per la sua app Film e TV. La nuova versione, identificata con il numero 3.6.1867, porta alcuni cambiamenti all'interfaccia, con tempi stimati per il download, nuovi pulsanti di skip ed eliminazione individuale di programmi TV e film su ogni dispositivo. Ecco il changelog ufficiale:

  • Miglioramento del controllo del trasporto multimediale; aggiunta dei pulsanti "Salta avanti" e "Salta indietro"
  • Ora sono disponibili i tempi di download stimati per i film e i programmi TV scaricati
  • Ora puoi eliminare i film e i programmi TV dalla raccolta su ciascuno dei tuoi dispositivi
  • Film e TV | Universal App | Windows Store, Gratis

Si aggiorna anche l'app di Spotify, alla versione 5.2.2.0. Si tratta di un minor update, il cui changelog riporta semplicemente miglioramenti delle prestazioni e bug fix.

Infine, l'app di gestione delle password Enpass, disponibile anche su altre piattaforme mobile e desktop, è diventata una Universal App... per qualche momento. Per un errore una versione beta privata in formato Universal è stata resa pubblica sul Windows Store, ma è stata rimossa quasi subito. La buona notizia è che dovrebbe arrivare, speriamo a breve.

  • Enpass | Windows Store, Gratis
Una buona scelta per spendere poco? Huawei Honor 3C è in offerta oggi su a 211 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luigi Andreoli

Infatti anche li... Un mio collega con iphone 6 bestemmia perché si impalla safari quando clicca sui collegamenti ipertestuali nella mail, i device più vecchiotti muoiono sistematicamente con i nuovi aggiornamenti IOS e la gente si lamenta perché Microsoft non ha aggiornato il Lumia 520... Mi sembra un pò esagerato..

Marco Bianchi

Se i tablet ibridi si diffonderanno ecco che le UA saranno molto utili. Oramai i tablet che sembrano dei telefoni ciccioni non possono competere con i nuovi ibridi microsoft. Android non ha la possibilità di fare di più mentre apple ha lo store diviso e quello per mac sembra il deserto del gobi, questo spiega perché continua a fare ipad identici per funzioni ai vecchi ipod touch.

Matteo Pozza

iOS 9.3 è stato gestito magnificamente invece

Raffael

Per forza devi buttarla nel settore enterprise!

Raffael

Non è assurdo. E' forzato, vista la situazione di mobie in cui versano..

Gianlu27

Vero, il problema è che su alcune cose sono in ritardo..

Ad esempio guarda che ora stanno arrivando l'UA di OneDrive, Skype ecc. Semplicemente queste dovevano esserci dall'inizio. Anche altre funzioni sulle app delle foto, tante per farti un esempio, sono arrivate con enorme ritardo.

L'idea è ottima, però Microsoft deve sicuramente velocizzarsi perché è un po' "strano" che le sue app arrivino praticamente quasi con un anno di ritardo dall'uscita di W10

Andrej Peribar

Ok allora, avevo interpretato male. :)

ernestinthesixties

a me sembra che siamo d'accordo: MS ha sostenuto il mobile (arrivando a una discreta diffusione in Europa) e ora dopo anni di perdite non lo sostiene più.

Enzo

spotify non ha l'app sullo store... parlo versante desktop...

Andrej Peribar

Onestamente non concordo.

MS ha sostenuto il mobile economicamente. (lasciamo stare con quali idee di base).
Non è andata.

Però ad un certo punto i CEO devono giustificare le trimestrali.

I consigli di amministrazione ho forti dubbi che siano come i keynote dove si parla alla pancia degli spettatori.

Devi portare i dati e far quadrare i conti, non basta un:
"Crediamoci crediamoci crediamoci"
o un "developer developer developer"

IMHO

faber80_

lascia stare che ti parla uno con 920 insider e note1 cyano kitkat aggiornata mensilmente ancora oggi.... 2 poli. Il 920 è un soprammobile. Prima prova, poi parla.

Gabriel #JeSuisPatatoso

La cyano aggiornata funziona bene quanto una build insider con il registro modificato, forse anche peggio ...

Andrej Peribar

Certamente vedremo :) (oggi sono tutti a troll4re su Apple si può discutere)

Però io faccio questo ragionamento mettendomi nei panni dello sciluppatore medio.

Lo sviluppatore non parte dall'idea "voglio sviluppare una App per windows" ma parte più probabilmente dall'idea "voglio sviluppare questa App".

Qual'è il target della mia App? consumer o bussness?
Per quali piattaforme devo sviluppare per trovare più utenza?

Se io ho un programma prosumer come la suite Adobe, o Autocad dove il touch è di per se un problema, sviluppo per win10 me ne "frego" di farla universal.

Se io sviluppatore voglio sviluppare un giochetto pay-to-win o un App che recensisce il traffico, vado sul mobile e che interesse avrei mai per approdare in primis su Win10m?!

Qui è imho il nodo gordiano.

E' questa era una idea alla ballmer "comprami" (che ragionava sulle licenze) Nadella tende al "USAMI" (utilizza i miei servizi).

Credo che in fondo win10m inizi a rientrare nel "non necessariamente salvabile" nel consumer.

Poi chissà come andrà, a volte basta poco per un inversione di rotta.

saetta

si questo e vero, ma bisogna fare i conti con gli incassi
cmq ti auguro di sbancare....

Luigi Andreoli

Il tuo ragionamento ci sta, vedremo come si evolveranno in futuro le cose, io mi sento ottimista, ho preso un 950 un mese fa (provengo da android con One Plus 2) e devo dire che non sento particolarmente la mancanza delle app (a parte ovviamente le Gapps alle quali uno è abituato) e per il resto l'esperienza d'uso la trovo notevolmente migliore, più fluida e lineare... Comunque staremo a vedere.

faber80_

infatti nessuno li garantisce. Però su android hai le alternative. Ci metti in 30 secondi una cyano aggiornata etvoilà..
Su wp ti attacchi al nuovo modello, senza se, senza ma, anche perchè, rispetto ad android, lo store non funzionerà tutto per le vecchie release.

Andrej Peribar

Dicevo la stessa cosa anche io.

Concordo sul ragionamento, ma ipotizzo un altro finale.

Secondo me si butteranno sul settore enterprise/buiness, raggiungendo il consumer con i servizi.

L'UA sono troppo in ritardo, troppo problematiche, troppi pochi vantaggi per gli sviluppatori.

Vedremo :)

Luigi Andreoli

però scusa, al di la del fatto che hanno tralasciato la serie x20 hanno aggiornato device di uno o due anni fa... nell'ecosistema android chi è che ti garantisce questo? Nemmeno google che ti garantisce i nexus aggiornati per 18 mesi.
Boh vabbé io sono ottimista per Windows...

Andrej Peribar

Quello che volete :)

Parlando seriamente il mercato (in primis i f4n) non ha accettato il progetto di MS perchè MS partiva imho da una premessa sbagliata.

L'idea alla base delle UA è traghettare l'utenza PC verso la piattaforma mobile.
PC > Mobile

Ossia, tu sviluppatore devi fare una applicazione desktop dove io MS ho una situazione di vantaggio?! Bene falla in UA così automaticamente me la trovo nello store mobile ed aumento le App.

L'utenza aficionada invece l'ha vista come: "fai una applicazione mobile UA e la puoi usare anche su desktop".

Mobile > PC

L'incomprensione a parer mio è stata questa.

Il problema del questo "ragionamento" di MS è che si è scontrato con l'idea che l'utenza volesse/preferisse un PC desktop con Windows (forte della situazione che l'ha lasciata monopolista de facto per anni).

L'esodo sui dektop è stato invece massiccio e drastico, quindi alla fine Android/iOs hanno coperto cmq l'uso consumer quotidiano.

Tanto questo "fallimento" non è lampante perchè con i tablet Win10 si è trovato un uso "nuovo" alle UA.
Ma è un tampone.
(ecco perchè in quest'ottica le parole di timoty hanno un senso)
Un tablet per l'utenza consumer sostituisce il PC (e se lo fa l'ipad che non ha nemmeno le USB e un file manager di default pensa uno più duttile)

Ma lo scopo ""originario"" di rimpinguare lo store mobile è fallito.

Perchè, anche se uno non riesce a discuterne praticamente ma solo in teoria, della convergenza all'utenza da grande magazzino non frega 'na cippa.

Uno sviluppatore consumer vede nel mercato mobile il nuovo mercato consumer e non sviluppa per win10M, uno sviluppatore enterprice o prosumer (adobe) vede nel mobile poco più di una vetrina ma continuerà a sviluppare per dektop in maniera seria.

Questo imho ha fatto collassare l'idea, partiva da premesse errate.

Vedremo in futuro :)

Giuliano

I smartphone ci sono, in fascia bassa ( lumia 550, 650, 640 ) e in fascia alta ( lumia 950 / XL ) mancano quelli di fascia media che e probabile escano a breve, poi ci sono quelli di terze parti che stanno uscendo come l'HP Elite X3

Spingere la parte mobile significa come detto, che nessuno o pochi ti vengono a sviluppare un app su un telefono che ha poco market share come OS, mentre diverso e, se uno può sviluppare un app con UA e poi venderla sullo store e farla girare su OS desktop ( pc fisso, notebook, ultrabook, 2 in 1, tablet o surface che sia ) e con poco lavoro portarla su quello mobile.

Faccio un esempio banalissimo, un app per fare il tag dei file mp3, sul desktop ce ne sono ( non UA ), uno potrebbe fare un app simile UA per pc desktop e poi ritrovarsela sul mobile con interfaccia riadattata.

E un modo insomma per popolare lo store a prescindere dalle vendite della parte mobile

ernestinthesixties

ma scusa, non capisco: cosa vuol dire "spingere la parte mobile" se gli smartphone in circolazione, materialmente, non ci sono? Microsoft ne produce pochi e con evidente mancanza di fiducia, non li pubblicizza, non ne spinge la diffusione. altri produttori importanti non se ne vedono.

faber80_

meno disordinata ? NEANCHE gli aggiornamenti dei lumia hanno saputo gestire, tra proclami, promesse e smentite.. valà valà...

Giuliano

Il progetto e tutt'altro che assurdo, in realtà l'intenzione di microsoft e il contrario di quello che hai detto, ovvero le UA servono proprio a spingere la parte mobile, in quanto gli sviluppatori che sviluppano per la versione desktop possono poi portare le loro app sul mobile in maniera relativamente semplice.

Fare un OS mobile e inserirsi tra due giganti come android e iOS sarebbe stata una scommessa persa in partenza, troppo ritardo e troppo market share coperto dagli avversari, l'unico modo e cercare di offrire qualcosa di diverso e più appetibile.

Che ci sono poche app UA poi e vero, ma ti vorrei ricordare che windows 10 desktop e uscito da pochi mesi e windows mobile 10 praticamente ora, per questo progetto ci vuole tempo e le UA aumentano di giorno in giorno.

A me Microsoft mi sembra ben meno disordinata di un tempo, anzi oggi vedo veramente un progetto concreto che prima non semplicemente non c'era.

MatitaNera

condivido...queste UA sono una grossa scommessa...su mobile i numeri sono quelli che sappiamo...su desktop l'uso delle app mi sembra ancora una cosa molto acerba...vedremo...

ernestinthesixties

perché il loro progetto è assurdo. unificare le app desktop e mobile sarebbe stata una gran cosa se si fosse fatto un grande sforzo per creare una base di hardware mobile su cui eventualmente installare le app. ma questo non si è verificato: Microsoft non si è mai davvero impegnata nel comparto smartphone e ora se sta tirando fuori in maniera disordinata e ambigua, disorientando gli utenti e gli eventuali altri OEM che avrebbero potuto pensare a dispositivi WM10. di fatto dato che gli smartphone Windows tendono a scomparire per vari motivi, e dato che sui pc si scaricano molte meno app, non vedo come si possano indurre gli sviluppatori a lavorare per W10.

Giuliano

Io invece lo sto prendendo in considerazione, sopratutto per via delle UA in quanto al di la del market share e un terreno più fertile e ce ancora spazio per vendere le proprie app, android oramai e inflazionato come sistema.

saetta

be se io fossi uno che intende vivere sviluppando codice
per mobile non prenderei in considerazione WP10, e te lo dico, purtroppo, a malincuore perche amo questo sistema

Raffael

Alla lunga il progetto darà i suoi frutti sicuramente... Il problema principale è il presente , purtroppo...

Matteo Ronchi

sono d'accordo: purtroppo vedo solo molto impegno e troppi detrattori che abbandonano sia sviluppo app e di conseguenza emorragia di utenti

Luigi Andreoli

Comunque dite quello che volete ma fra errori e sviste Microsoft lavora molto all'affinamento di questo sistema e della UA e a me garba parecchio.

Microsoft Build 2016 inizia oggi: keynote in streaming alle 17:30 su HDblog.it | Replay

HP Elite X3 Windows 10 Mobile: video anteprima di HDblog

Microsoft Lumia 650: la recensione di HDBlog.it

Galaxy TabPRO S: Samsung entra nel mondo Windows 10 con un 2-in-1 | Video anteprima da HDblog.it