Microsoft rilascia Windows 10 Mobile / PC 14291 nel Fast Ring: estensioni Edge, novità Mappe e tanto altro!

18 Marzo 2016 105

Microsoft ha rilasciato la nuova build 14291 del ramo Redstone (RS1) di Windows 10, sia PC che Mobile. Come sappiamo, in concomitanza con il rilascio dell'aggiornamento a Windows 10 Mobile per alcuni dispositivi "nativi Windows Phone" sono state apportate alcune modifiche alla lista di smartphone abilitati al programma Insider, ma questa build rimane ancora esclusiva dei telefoni "nativi Windows 10" come era stato per le precedenti; Microsoft dice che ci vorrà ancora qualche settimana perché le novità annunciate diventino effettive. Per i PC, naturalmente, non cambia nulla.

Edge: estensioni e non solo

In ogni caso, le novità della nuova build sono decisamente importanti. Per cominciare, è arrivato finalmente il supporto alle estensioni per il browser Microsoft Edge, in forma preview e solo per PC. Al momento ce ne sono tre disponibili - quelle che abbiamo visto in anteprima la scorsa settimana: ovvero Translator, Mouse Gesture e Reddit Enhancement Suite. Come anticipato, le estensioni devono per il momento essere installate manualmente, usando la seguente procedura:

  • Download delle varie estensioni dal sito dedicato
  • Esecuzione dei pacchetti eseguibili scaricati (che non fanno altro che scompattare le estensioni in \Download)
  • Dal menu dei download di Edge, scegliere [Esegui]
  • Scegliere [Altro...] e quindi [Estensione]
  • Scegliere [Carica estensione] e navigare alla cartella dell'estensione
  • Cliccare sul pulsante Scegli cartella.


È disponibile anche un breve video ufficiale (in inglese) che spiega come installare e attivare le estensioni.


Microsoft ha già specificato che, quando le estensioni saranno rese disponibili ufficialmente a tutti gli utenti, la procedura sarà molto più semplice, e si farà tutto attraverso il Windows Store. Nei mesi a venire, l'elenco di estensioni disponibili dovrebbe aumentare, e dovrebbero comparire anche le prime di terze parti - in particolare si parla di Adblock e LastPass. Il processo di conversione da Chrome a Edge, comunque pare essere estremamente semplice e immediato, sicché è lecito presupporre un'espansione piuttosto rapida.

Le novità di Edge non si limitano però alle estensioni: la funzione Pinned Tabs permette di fissare le schede in modo tale che non vengano chiuse accidentalmente. Il pin e l'unpin vengono gestiti attraverso il menu del tasto destro. Le schede pinnate verranno sempre spostate all'inizio dell'elenco, e non viene mostrato il pulsante per chiuderle, e alla riapertura del browser verranno riaperte automaticamente. Inoltre, abbiamo la funzione "Incolla e vai", già nota su altri browser, che permette di incollare un URL nella barra degli indirizzi e contemporaneamente avviare il caricamento della pagina. Analogamente, è possibile fare "Incolla e cerca" per le semplici stringhe di testo che non sono URL. Su mobile, infine, i pulsanti per la chiusura delle schede sono ora più grandi, rendendo più semplice l'operazione.


Mappe

Come anticipato negli scorsi giorni, è arrivata anche una nuova versione dell'app Mappe, che include importanti miglioramenti all'esperienza d'uso. La novità più macroscopica è il restyling dell'interfaccia, che si adatta molto meglio alle dimensioni dei vari schermi e risulta più leggera. Per quanto riguarda il mobile, in particolare, la toolbar con menu, ricerca e altri comandi è stata spostata in basso, in modo tale da garantire un'usabilità migliore anche nell'uso a una mano. Come vedete nell'immagine fornita da Microsoft, nell'attuale versione dell'app tutti i comandi sono a portata di pollice (area verde).


A livello di feature, la novità più importante è la possibilità di visualizzare ricerche, schede e indicazioni stradali multiple, attraverso un'interfaccia a tab davvero comoda: tornerà molto utile nella pianificazione di un viaggio, permettendo ad esempio di cercare un hotel in una tab, un ristorante in un'altra e le principali attrazioni in un'altra ancora. Visualizzando tutte le informazioni in una stessa schermata sarà più facile pianificare un itinerario, capire le distanze e in generale prepararsi in modo più efficiente. Tutte queste schede, poi, possono essere minimizzate in modo da ripulire la schermata da ciò che non è importante in quel momento.


Tra le altre novità, abbiamo le indicazioni stradali turn-by-turn fornite da Cortana (se abilitate e in determinati Paesi; Italia inclusa), l'etichetta dei risultati di ricerca visualizzata direttamente sulle mappe; l'algoritmo di ricerca dei punti d'interesse nelle vicinanze è stato migliorato e ora mostra risultati effettivamente più vicini; nella lista delle città 3D è disponibile un tasto di ricerca; i preferiti sono disponibili offline; la gestione dell'interfaccia turn-by-turn con i trasporti pubblici è ora più dettagliata e precisa; e il layout della modalità guida turn-by-turn è stata ridisegnata, ora più chiara e intuitiva sia in landscape che in portrait.



Feedback Hub

Arriva poi la nuova app Feedback Hub, anch'essa ampiamente anticipata nel corso dei giorni passati: si tratta di una fusione tra le vecchie Insider Hub e Windows Feedback con alcune nuove feature, ed è disponibile sia su mobile che su PC / tablet. Per cominciare è subito disponibile una barra di ricerca che permette di trovare rapidamente gli elementi su cui si vuole rilasciare un feedback, gli Annunci e le Quest sono stati consolidati in un'unica sezione Novità, e nella procedura di invio feedback c'è un nuovo campo per rilasciare una descrizione più esaustiva. Ci sono alcuni bug noti:

  • L'app potrebbe andare in crash dopo aver inviato un feedback usando le scorciatoie hardware. Nonostante il crash, il feedback viene regolarmente inviato; un fix verrà distribuito con le prossime build.
  • È necessario rimuovere manualmente la vecchia Tile di Windows Feedback e aggiungere quella del nuovo Feedback Hub.
  • La funzionalità integrata di cattura screenshot è stata rimossa, in favore di un pulsante per caricarne uno. Naturalmente il cambiamento è limitato all'app: le combinazioni di pulsante solite funzionano ancora senza problemi.


Aggiornamenti anche per l'app Sveglie e orologio, di cui abbiamo parlato nel dettaglio QUI, e una nuova tastiera touch a una mano per la lingua giapponese.

Bug noti e risolti

  • Bug risolti su PC:
    • Risolto il problema di allineamento degli elementi nel systray con la visualizzazione di tutte le notifiche attiva
    • Risolto il problema di connessione alle reti Wi-Fi con crittografia WEP
    • Risolto un problema di visualizzazione della X per chiudere una toolbar in Microsoft Edge su device con display da 8 pollici orientati in portrait
    • Risolto un bug dell'icona USB nel systray che usava la vecchia grafica durante l'espulsione delle periferiche
    • Risolto un bug delle ricerche suggerite in Microsoft Edge
  • Bug risolti su mobile:
    • Risolto il problema di connessione alle reti Wi-Fi con crittografia WEP
    • Risolto un problema di rallentamento della velocità della tastiera con l'inserimento di molte parole
    • Migliorato il riconoscimento delle parole lunghe in modalità Word Flow (swype)
    • Miglioramenti al layout della lista app quando è attivato il testo più grande
    • Risolto un problema in Impostazioni > Funzionalità aggiuntive in cui apparivano nomi delle app non risolti.
    • Risolto un problema di allineamento del touch nel picker dell'app Foto
  • Bug noti su PC:
    • È ancora in fase di investigazione il problema di freeze di tutti i sistemi di input per alcuni device Surface. Il workaround è una pressione prolungata del tasto Power per forzare un riavvio.
    • Potrebbe verificarsi un freeze al collegamento di un gamepad Xbox One o Xbox 360
    • L'icona della connettività di rete durante l'uso di Hyper-V potrebbe indicare uno stato di errore (X rossa sopra l'icona), ma è un errore cosmetico: la rete funziona normalmente.
    • Sono ancora in fase di investigazione i report di crash di app più vecchie come QQ o Windows Live Mail.
    • Alcuni software Kaspersky (Anti-Virus, Internet Security, Total Security Suite) hanno un problema driver che non è compatibile con le build della Development Branch. Al momento non ci sono workaround: l'unica è disinstallarli e usare Windows Defender, o evitare le build Development.
  • Bug noti su mobile:
    • In caso di reset del telefono e ripristino di un backup, non verranno ripristinate le app e i loro dati. Reinstallandole manualmente dallo Store, si perderanno i dati. Le prossime build risolveranno questo problema; nel frattempo è consigliabile evitare i reset, ed evitare di creare backup perché risulteranno corrotti.
    • La sincronizzazione con Microsoft Band 1 o 2 non funzionerà a causa di un problema con una particolare API di sistema. Un workaround temporaneo è cambiare la lingua finché non viene rilasciato un fix. È anche possibile provare a resettare il telefono, ma il problema si riproporrà con la prossima build.
    • In alcuni casi, l'app Gadget non è in grado di rilevare la Microsoft Display Dock, e quindi non riesce ad aggiornarne il firmware. Se la dock è già stata aggiornata alla versione 4 il problema non si pone. In caso contrario, potrebbero verificarsi problemi di stabilità minori con la USB-C.
    • C'è una nuova voce in Impostazioni > Aggiornamenti e sicurezza relativa al programma Insider che è in fase di sviluppo [come avevamo anticipato, indica che la gestione del circuito Insider avverrà direttamente dal sistema operativo come su PC invece che attraverso app esterna]. Aprirla adesso manderà in crash le impostazioni.
Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, in offerta oggi da TeknoZone a 499 euro oppure da ePRICE a 565 euro.

105

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ste

Grazie, allora credo che procederò nell' installare w10 sul mio 1020 come sviluppatore, anche perché immagino che a breve w8.1 verrà abbandonato e con esso le poche e mal fatte app

Alessandro

A me Redstone intriga, ma penso di aspettare almeno altre 2 o 3 release.. le prime mi hanno fatto diventare scemo per bug e complicazioni.

EmEr

Per ora assolutamente nulla, visto che non sono ancora state rivelate feature particolari.
Ovviamente, quando verranno aggiunte nuove funzionalità su questa nuova versione gli x20 non riceveranno questo aggiornamento, ma adesso riceveranno tutti gli aggiornamenti di windows 10 (versione attuale) e gli update cumulativi come su pc.

Max

Ora si che ci siamo con le mappe.

Lolloso

quella attuale manco azzecca la posizione attuale del device

Enrico Dunghi

speriamo....

Lolloso

non ne sarei tanto sicuro

Azzorriano

Sì ahahah mi sembrava la stessa situazione di quando mettevo le Cyano su alcuni Samsung che nell'aggiornamento distruggevano mezza batteria :-P

gioka

Domanda: Per adesso per avere questa versione di mappe é necessario avere anche l'ultima build di redstone, ma anche in futuro sarà cosi? Oppure sarà un semplice aggiornamento dell'app disponibile sullo store per tutti i devices W10M anche th2?
Perché ho un 925 con W10M .164, ora come ora trovo l'app mappe inusabile per come sono abituato, ma sarà necessaria dopo giugno (... -.-) da quello che vedo negli screenshot mi piace e la trovo davvero migliorata, no avere questa versione, per me, sarebbe il colmo...

Freerider

Ok avevo questo dubbio. Ma allora che parlino! Che spieghino perche si stanno comportando così. Se no danno l'impressione che fanno le cose a caso. E permettimi la frecciatina.. Arrivarci a windows 10 :D

ste

cosa comporta non ricevere l'aggiornamento a Redstone?

Androidsoft

Prevedo che i whi fows phobe sfonderanno il muro del 2% di market share.

riccardo14

Ok nel dubbio porcono lo stesso, meglio mettere i santi davanti

Giuliano

Si si dopo l'autonomia va benissimo ma quando aggiorna mette il turbo XD

Hankel

c'è nella lista...quindi si

riccardo14

Giusto per iniziare a bestemmiare già da subito, Redstone lo riceverà il lumia 830 o devo porconare per bene?

Azzorriano

Ahah vero ma poi sembra comportarsi bene come batteria :-)

EmEr

Tutte le app che verranno aggiornate tramite Store le riceverai anche tu senza alcun problema.
Solo se lo sviluppatore userà particolari API di Redstone e richiederà per forza l'ultima versione di W10 per scaricare l'aggiornamento non potrai farlo se non hai Redstone, altrimenti non esiste nessunissimo problema! :D

Lolloso

ok prima build ufficiale di w10m, vuoi per vie ufficiali o no. e mi soddisfa in quanto a prestazioni e grafica. Ma poi le app ? Sono universal app o no alla fine ? All'uscita di Redstone riceverò ancora aggiornamenti per le app ? Non pretendendo nuove features dipendenti da nuove API aggiunte, ma un minimo di supporto per le app. Vero che ho un telefono di 3 anni fa e non posso pretendere chissachè, ma mi brucia ancora il qulo per l'inchiurlata ricevuta del Surface RT , 600 euro di tablet ufficiale Microsoft comprato al day 2 che non riceve un casso di aggiornamento quando un mio amico ha una cinesata ARM di merrda per la quale è stato uscito l'aggiornamento (a parte qualche problemuccio per il driver audio risolto in una giornata).
Non posso accedere a Redstone a quanto pare, non me ne frega, ma che almeno le app si aggiornino eccheccazzo mica che mi lasciano con lo store vecchio come su RT

Giuliano

Yea concordo, appena messa, sembra andare veramente forte :)

Solo che quando aggiorna accidente se si "beve" la batteria XD

EmEr

Non è che non l'hai ricevuta ufficialmente, tu hai l'ufficiale.
Insider tramite canale PRODUCTION (ovvero lo stesso canale stabile di Upgrade Advisor) il metodo per scavalcare gli operatori e rilasciarlo a tutti contemporaneamente.

EmEr

E' da ieri che ripeto questa cosa e mi meraviglia di come ci siano ancora persone che non lo sanno.
Il fatto di rilasciare l'aggiornamento tramite app è l'UNICO modo per aggirare gli OPERATORI e rilasciarlo a tutti allo stesso istante.
Una volta arrivati a Windows 10 invece questa cosa è possibile direttamente tramite sistema operativo per caratteristiche proprie del nuovo OS.

Lolloso

si ma non appunto redstone, volevo capire se l'aggiornamento delle app è indipendente rispetto alla release del sistema operativo, sorpresa che mi preoccupa

Freerider

Si ok, insider preview o upgrade Advisor è la stessa cosa. Ma è stato gestito tutto in maniera assurda. Ma come si fa a gestire un aggiornamento cosi importante in questo modo? Sarebbe da licenziare mezza Microsoft. Non sono le prestazioni che mi fanno inc4zzare, perché è ovvio che un 620 non può girare come un 650, ma il modo in cui hanno rilascio questo aggiornamento. Ma rilascia sto Windows 10 a tutti tramite i soliti aggiornamenti di sistema, e chi ha un hw obsoleto lo avvisi. Tutto qua, si sarebbero salvati da una figura di merd4 a livello mondiale.

EmEr

Nel sito Microsoft è da mesi che è scritto che alcuni terminali non avrebbero avuto la stessa esperienza per quanto riguarda Windows 10 Mobile. Nonostante questo Windows 10 Mobile è stato rilasciato e riceveranno gli stessi identici update cumulativi, escluso il prossimo grande aggiornamento a Redstone.

EmEr

Il 925 ha ricevuto Windows 10 ieri, la stessa identica versione di tutti gli altri e riceverà i prossimi aggiornamenti cumulativi che verranno rilasciati da qui in poi fino al prossimo grande update redstone.

Azzorriano

Molto buona questa nuova build fila come un trenino e il 950 XL sta mostrando finalmente i muscoli :-)

Thorin

Ma secondo me su 925 e 1020 win 10 arriverà con il firmware, avevano detto che per alcuni device prima dell'aggiornamento sarebbero usciti dei firmware. ieri non se ne fatta menzione quindi penso siano questi!

Starnat

Boh non la trova..

Desmond Hume

Finalmente potranno girare gli adbl0ckers

Oliver Cervera

Cambia telefono e OS, non sto scherzando

steek

no...il modello non sarà supportato per le build redstone. Se vuoi provare c'è xda, fare il jailbrake e modificar il registro.

faber80_

è tutto sulla carta... da 6 anni a questa parte del resto

Giuliano

Dici che sul lumia 925 se mette insider fast non gli scarica questa 14291?

Giuliano

Universal significa che chi sviluppa ha delle API che gli permettono di creare un software che si adatta facilmente al device dove gira, sopratutto a livello di interfaccia, ma poi tra device e device ci possono essere delle differenze sostanziali hardware dove lo sviluppatore deve mettere mano per garantire il corretto funzionamento a seconda appunto del device.

marco

Una bomba insomma, diciamo che per quello che costa fa quello che deve fare,senza infamia e senza lodo. Più volte mi ha fatto dannare non solo come l'ho tolto dalla scatola. Si salva lo schermo e la fotocamera (nonostante l'applicazione fotocamera non mi piaccia affatto) per quel prezzo ma il discorso di windows phone rimangono semper le app sviluppate da schifo e lo scarso supporto/interesse degli sviluppatori. Questo fatto per ora per quanto mi riguarda mi fa bocciare la piattaforma, poi chi vivrà vedrà.

Raffael

è una mia supposizione, ma la vedo verosimile...poiché ho un notebook vecchio che, per motivi che non ho avuto modo di approfondire, non va oltre la build 10240 (ovvero la primissima)...bene in quel caso le app si sono aggiornate fino a un certo punto, poi stop

Lolloso

quello che pensavo io, ma sta casso di Microsoft continua a cambiare le carte sul tavolo e sta a vedere che ste Universal App salterà fuori che universal non lo sono proprio tanto perché di qua e perché di la.

Nuanda

alla fine ce l'ho fatta però il mio discorso è semplice, noi siamo esperti e ce la sappiamo giostrare, installa quello, poi quello o usa recovery tools...una persona normale no, che opinione può avere di un dispositivo che accesso è un calvario?? Una volta aggiornato va una bomba ma ad arrivarci....

Raffael

Il problema è che con redstone sicuramente ci saranno nuove API...è tipo con la 10240 desktop se volessi scaricare gli upgrade delle app...arrivano a un certo punto ma poi non si aggiornano più

marco

No è proprio un problema di wifi. Lo faceva anche a me. La versione montata quando esce dal negozio è semplicemente una schifezza. Ho risolto con aggiornameto software da pc perchè il wifi è ballerino e a quanto pare windows phone se il wifi non è costante come segnale non si schioda.

lore_rock

Sicuro? Perche alla fine mappe é una applicazione aggiornabile dallo store

Lolloso

evaffanculo allora, che giramento di balle

Raffael

No, sono dipendenti da Redston

ferrarista10

Da provare

marco

lo faceva anche a me ma è un problema di build.
usa il device recovery tool per aggiornare alla versione più recente. Quella che ti danno come lo compri ha il wifi "buggato" praticamente inutilizzabile.

Lolloso

ma per esempio io, che ho un 925 ed un pochino l'ho presa nel qulo, ora che sono passato alla Insider per avere w10 mobile avrò i miglioramenti ad esempio dell'app mappe ? No perché non è chiaro se questi miglioramenti siano dipendenti da redstone o slegati

Giuliano

Guarda che la techical preview ( cioè la precedente ) andava benissimo, metti quella e via, che poi tanto e quella ufficiale del rilascio, dove e il problema?

Holy87

Universale significa che lo stesso e identico programma funziona su tutte le piattaforme, non che ha le stesse funzioni ovunque. E con l'interfaccia non esiste alcun algoritmo magico che possa adattare qualsiasi layout, solo la maggior parte. Se sei uno sviluppatore lo sai: Progettare l'interfaccia di una UWP è come programmare un sito web responsive.

Nalin

Il codice di base è universale, è ovvio che se hai solo fatto la grafica per la visualizzazione da pc, sul lato mobile non può andare.

Tutte le novità di Windows 10 Anniversary Update | In distribuzione!

Microsoft Build 2016 inizia oggi: keynote in streaming alle 17:30 su HDblog.it | Replay

HP Elite X3 Windows 10 Mobile: video anteprima di HDblog

Microsoft Lumia 650: la recensione di HDBlog.it