Nuovo brevetto Microsoft che punta alla convergenza tra VR e AR

02 Marzo 2016 56

Mentre il resto della concorrenza si concentra sulla realtà virtuale (Google Cardboard, HTC Vive, Samsung Gear VR), Microsoft compie passi da gigante nel mondo della realtà aumentata con HoloLens, una strada che alcuni hanno già intrapreso altri (leggasi Google Glass) senza grande successo.

Non significa comunque che Microsoft abbia intenzione di trascurare completamente la realtà virtuale; anzi, con l'ultimo brevetto concesso dall'USPTO (United States Patent and Trademark Office, l'ufficio brevetti americano insomma) sembra che l'obiettivo sia la convergenza delle due tecnologie in un solo dispositivo.


Si tratta di un visore in cui le lenti possono essere completamente oscurate, in modo tale da azzerare il feedback visivo dal mondo reale e concentrarsi totalmente sulla realtà virtuale. L'idea è di usare un processo elettrocromico attivabile a piacere dall'utente - sia esso uno switch fisico che un controllo attivabile via software, magari dall'app specifica usata in quel momento.

È possibile, forse addirittura probabile, che stiamo già osservando il prossimo step evolutivo di HoloLens, un dispositivo in grado di combinare AR e VR a seconda dell'applicazione e delle esigenze del momento. Naturalmente ci vorrà ancora molto tempo prima che sia pronto; d'altra parte, la prima iterazione è in preordine solo da qualche giorno solo per gli sviluppatori.

Lo smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S6, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 396 euro.

56

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xeno

Non è vero, non diciamo cavolate i google glass non centrano un cavolo con gli Hololens! Dai ma qui si inventano le storie peggio dei fratelli Grim

PatrickGE

Questione di abituddini, a me tuttora vedere in metropolitana 3 persone su 4 attaccate allo smartphone sembra di vedere degli automi...

Marcello

Continuo a fare ciò che mi dice la mia capa. Cià

Matteo Pozza

Si scusa ritiro il GENIO, vedo che non capisci. Il mio era un commento costruttivo, ma con queste tue risposte hai manifestato la vera natura della tua presenza qui. Bye e...continua a crogiolarti negli articoli di Microsoft.

lore_rock

Microsoft non sta aspettando per definire l'hardware ma perché vuole contare su piu contenuti all'uscita.
Ricordiamoci che hololens monta un sistema operativo molto piu evoluto dei concorrenti e che lo rendono totalmente indipendente mentre i concorrenti devono appoggiarsi a altri hardware che siano pc, smartphone o console

Sagitt

ottimo direi! le voglio provare!!

Simtopia23

si ma il visore AR costa 3000 dollari, il visore VR massimo 1000. Senza contare che non sarà un visore alla Vive dove puoi anche camminare in uno spazio definito.

EdoardoF95

HAHAHAHHAHAHAHAH

Vittorio

Già. Ma conta che rispetto ad Oculus e Vive qui non serve hardware esterno.

Simtopia23

A 3000 dollari la vedo durissima che possa realmente sfondare, vedremo.

Palixander

F5

lore_rock

Comunque un visore ar può facilmente diventare una vr (basta una bandana scura davanti) mentre un visore vr non può diventare un ar

lore_rock

Un bsod su quegli occhiali e ti smusi

Vittorio

yes, ma anche la versione consumer sarà in quell'ordine di grandezza.

Andrej Peribar

Probabile!

Marcello

accanname

Simtopia23

Ma al di fuori dei video Microsoft dove tutto sembra bello e perfetto, i media che lo hanno provato (l'ultima versione disponibile alla stampa) dicevano che le gestures non erano per niente intuitive e queste tiles flottanti avevano un look terribile.

Simtopia23

In realtà la realtà aumentata di Microsoft è esattamente la stessa cosa che Google mostrò nei primi video di Glass, perché quella doveva essere la direzione.

I VR che vedi oggi sono il risultato di tanti prototipi e tante idee alla "Hololens" poi riscontrate con la realtà, ovvero che devi realizzare qualcosa alla portata di tutti e che non costi un patrimonio: poi si sono creati diversi classi da quella mobile ultraeconomica (Cardboard) a quelli più seri.

EmEr

A dire la verità, Hololens è praticamente allo stadio finale.
Non ha nulla che non funzioni che funzioni a metà.
L'unico motivo per cui non è stato ancora rilasciato è dovuto solamente al fatto che bisogna attendere il fisiologico tempo di rilascio agli sviluppatori.

O_Marzo

t'accolli...

Matteo Pozza

Non ti sto psicanalizzando GENIO. Ti sto dicendo come appari alla gente e se fossi una persona intelligente (come penso che tu sia) ti metteresti un minimo in discussione.

Simtopia23

la versione per devs.

Simtopia23

si ma io non sto negando che Hololens concettualmente è molto di più di un semplice VR: io sto facendo notare come tutto il progetto sia ancora per metà nelle nuvole dato che tutto ciò che viene promesso non è ancora neanche vicino a un livello consumer, nel frattempo passerà una o addirittura due generazioni di VR, e sarà già qualcosa di integrato in tutte le case quando uscirà Hololens.

Extradave

Cassius... Mi hanno ciulato l'idea che espressi qualche tempo fa in un commento! Maledetta boccaccia!

xeno

i visori ci sono sempre stati, la realtà aumentata per come la fatta Microsoft (Google glass non è minimamente paragonabile) non l'ha fatta mai nessuno, ancora dobbiamo vedere se realmente funzionano per come vengono descritti. i VR che tu vedi adesso, sono solo speculazioni commerciali. In passato erano prodotti dolo professionali. Gli hololens invece sono un prodotto anora spedimentale, che diventirà professionale e poi consumer. Ma non sono paragonabili. Adesso si può creare un vr col galaxy s7 e un cartone di coca-cola

Marcello

...bene

Takiz

Ma io sono una ragazza...

Dario

Ci stavo giusto pensando guardando i video negli articoli precedenti. Mi chiedevo infatti se fosse stato possibile tramite un "guscio" oscurare del tutto la vista per creare un visore per la realtà virtuale. Se funzionasse a dovere sti hololens diventerebbero ancora più interessanti. Solo che non deve far passare troppo tempo, i visori iniziano a prendere piede, e nonostante sia tutt'altra tecnologia, rischia di fare la fine del mobile, costretta a rincorrere e convincere tutti che gli hololens potrebbero offrire un'espereienza d'uso del tutto diversa.

Marcello

Ma dai? Grazie per la psicanalisi. Ti chiederò dei consigli in caso di necessità. Ti saluto.

Marcello

Grazie. Sappi che sono etero....nn posso soddisfare i tuoi desideri.

Matteo Pozza

Si avresti rotto leggernente il membro maschile sai? Ad un certo punto finisci col sembrare solo un frustrato, é questo che vuoi?

Vittorio

ben venga, il fov è fondamentale.
3000$ per avere uno schermo da 15" al momento sono troppi.

EmEr

Sì, quello attuale, per colpa della batteria purtroppo è questo.
In una intervista che hanno rilasciato non molto tempo fa avevano dichiarato che il prossimo step sarebbe stato quello.
Appena la ritrovo ti posto la fonte.

Vittorio

assolutamente no.
HoloLens’ field of view is like standing 2 feet (60cm) away from a 15

EmEr

Potrà anche portarlo ad un altro livello, ma, ti ripeto, tutto quello che potrà fare per migliorarsi lo troverai già inglobato, per le caratteristiche intrinseche di un visore AR, all'interno degli Hololens.

EmEr

il FOV dell'Hololens è come avere un monitor da 17 pollici a 8/9 cm dal viso, quello che rimane fuori dal FOV è unicamente la visione periferica.

Vittorio

Ora come ora il FOV dell'Hololens è molto basso, quindi gli ologrammi oscurano al massimo un rettangolino davanti a te

Vittorio

Hololens lo lanceranno intorno ai 3000$.

Takiz

che duro!

Simtopia23

Ma lo puoi fare la produttività collaborativa: + utenti con vive e i controllers = + utenti con hololens che lavorano allo stesso progetto.

Tu pensi che il VR sia oculus, Vive porta questo su un altro livello.

EmEr

No, scusa, ti sei perso tutta la parte in cui ho detto che un visore VR non hai "produttività collaborativa, né è permesso il movimento durante la sessione di utilizzo" ?

E, questo che hai detto tu, non è nient'altro che l'affermazione della chiusa del mio commento precedente:

"Tutto quello che un visore VR può impegnarsi a fare al meglio, un visore AR, specialmente uno come gli Hololens, lo fa già meglio."

Simtopia23

Ma non è vero Vive + controllers, fai la stessa cosa che farebbe Hololens con una specie di UI a gestures ancora molto da affinare.

Marcello

Basta lo dico io e specialmente deciso io quando basta. Un abbraccio

EmEr

Sì, ma capisci che l'esperienza è sempre ed unicamente paragonabile a quella "gaming".
Ovvero sei tu e la consolle/visore e non hai una produttività collaborativa, né è permesso il movimento durante la sessione di utilizzo.
Tutto quello che un visore VR può impegnarsi a fare al meglio, un visore AR, specialmente uno come gli Hololens, lo fa già meglio.

Simtopia23

Si è scoperto che spaventa le masse e nessuno vorrà mai girare con un coso che li fa sembrare dei robot. Per questo tutti questi dispositivi non possono ancora essere pensati per uscire dalle case o uffici.

Simtopia23

Vive in realtà ha dimostrato come un VR può essere applicato in molti campi: medico, educativo, 3D sculpting,... Zuckerberg invece spingerà al massimo il GearVR nell'uso social, quindi no in realtà il VR è già pronto anche per altri usi al di fuori del gaming.

EmEr

E basta!
Sei una pi4ga! Non è che in ogni singolo commento in cui c'è il nome Windows tu sei autorizzato ad andare OT solo per sfogarti!

EmEr

Sì, ma un VR non ha minimamente le capacità di utilizzo e adattamento di un visore AR.
Diciamo che è per il gaming e basta.
Ci fosse anche una differenza di 500 euro, a mio modesto parere, sono pure pochi. Questa è una tecnologia ed una implementazione della stessa ad un livello totalmente differente, che sta nascendo ora e che ha il costo di tutti i "primi modelli".

Marcello

...e poi ci impiega 2 anni per tirar fuori w10m in beta perenne pieno di bug...stanno dietro sempre a stronz@te inutili questi della microsoft.

Simtopia23

Si ma il VR è già pronto per il consumatore, l'AR è ancora lontano quasi anni luce per un prodotto da 700-900 euro per le masse.

Se Hololens sarà lanciato a 1200-1500 dollari come fu Glass, potremo già dire "non mi interessa l'AR, mi "accontento" del VR che ha già un'ecosistema dietro".

Microsoft Build 2016 inizia oggi: keynote in streaming alle 17:30 su HDblog.it | Replay

HP Elite X3 Windows 10 Mobile: video anteprima di HDblog

Microsoft Lumia 650: la recensione di HDBlog.it

Galaxy TabPRO S: Samsung entra nel mondo Windows 10 con un 2-in-1 | Video anteprima da HDblog.it